Razzie Awards 2022: è stata istituita una speciale categoria per Bruce Willis

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Razzie Awards 2022: è stata istituita una speciale categoria per Bruce Willis

I Razzie, il cui nome completo è Golden Raspberry Awards, sono i premi che ogni anno mettono in risalto i peggiori prodotti cinematografici e televisivi premiandoli con il classico lampone d'oro. La 42esima edizione dei Razzie Awards si svolgerà sabato 26 marzo 2022, ma nel frattempo sono state rese note le nomination.

La manifestazione ha sempre diviso il pubblico, tra quelli che la ritengono una simpatica occasione per scherzare e quelli che invece prendono la cosa troppo sul serio, ritenendo i premi una mancanza di rispetto per le star coinvolte. Quest'anno probabilmente si parlerà molto della categoria speciale, che è stata creata appositamente per Bruce Willis. L'attore americano classe '55 ha lavorato molto nel 2021 partecipando a ben 8 lungometraggi e probabilmente, secondo gli organizzatori dei Razzie Awards, la "bruttezza" delle interpretazioni di Willis non ha lasciato scampo ai Razzie, che hanno istituito addirittura una categoria apposita chiamata "La peggior performance di Bruce Willis in un film del 2021". Sarà interessante scoprire se Bruce Willis si presenterà sul palco per ritirare il premio.

Advertisement

La categoria dedicata a Bruce Willis contiene gli 8 film a cui ha preso parte l'attore ovvero:

  • American Siege. Action thriller dove Willis interpreta Ben Watts
  • Apex . Un film fantascientifico dove Willis ha il ruolo di Thomas Malone, the Prey
  • Cosmic Sin. Un'avventura ambientata nello spazio dove Willis interpreta James Ford
  • Deadlock. Action thriller dove Willis interpreta Ron Whitlock
  • Fortress. Un film action in cui Willis ricopre il ruolo di Robert Michaels. Sono stati già pianificati ben 2 sequel
  • Midnight in the Switchgrass. Un crime thriller dove Willis ha la parte dell'agente dell'FBI Karl Helter
  • Out of Death. In questo crime thriller Willis interpreta il poliziotto in pensione Jack Harris
  • Survive the Game. Action thriller dove Willis interpreta David

Le nomination dei Razzie Awards 2022

Advertisement

Peggior film

  • Diana the Musical (The Netflix Version)
  • Infinite
  • Karen
  • Space Jam: A New Legacy
  • The Woman in the Window

Peggior regista

  • Christopher Ashley per Diana the Musical
  • Stephen Chbosky per Dear Evan Hansen
  • “Coke” Daniels per Karen
  • Renny Harlin per The Misfits
  • Joe Wright per The Woman in the Window

La donna alla finestra La donna alla finestra Anna Fox vive da sola in una villetta a schiera che anni prima aveva ospitato una famiglia felice. Agorafobica e separata dal marito e dalla figlia, passa le sue giornate ... Apri scheda

Peggior attore

  • Scott Eastwood per Dangerous
  • Roe Hartrampf (nel ruolo del Principe Charles) per Diana the Musical
  • LeBron James per Space Jam: A New Legacy
  • Ben Platt per Dear Evan Hansen
  • Mark Wahlberg per Infinite

Peggior attrice

  • Amy Adams per The Woman in the Window
  • Jeanna de Waal per Diana the Musical
  • Megan Fox per Midnight in the Switchgrass
  • Taryn Manning per Karen
  • Ruby Rose per Vanquish

Lionsgate
Bruce Willis e Megan Fox
Dal film Midnight in the Switchgrass

Peggior attrice non protagonista

  • Amy Adams per Dear Evan Hansen
  • Sophie Cookson per Infinite
  • Erin Davie (nel ruolo di Camilla) per Diana the Musical
  • Judy Kaye (nei ruoli Regina Elizabeth e Barbara Cartland) per Diana the Musical
  • Taryn Manning per Every Last One of Them

Peggior attore non protagonista

  • Ben Affleck per The Last Duel
  • Nick Cannon per The Misfits
  • Mel Gibson per Dangerous
  • Gareth Keegan (per il ruolo di James Hewitt) per Diana the Musical
  • Jared Leto per House of Gucci

House of Gucci House of Gucci Sul finire degli anni Settanta, Patrizia Reggiani, una outsider di umili origini, sposa Maurizio Gucci, rampollo della nota maison di moda italiana. La sua sfrenata ambizione innescherà una pericolosa spirale ... Apri scheda

Peggior accoppiata su schermo

  • Qualsiasi membro del cast e qualsiasi numero musicale (o coreografato) con testi stupidi - Diana the Musical
  • LeBron James e qualsiasi personaggio dei cartoni animati Warner (o prodotto Time-Warner) su cui palleggia - Space Jam: A New Legacy
  • Jared Leto e la sua faccia in lattice da 7 kg, i suoi vestiti da geek o il suo ridicolo accento - House of Gucci
  • Ben Platt e qualsiasi altro personaggio che si comporta come se cantare 24/7 fosse normale - Dear Evan Hansen
  • Tom & Jerry (alias Itchy & Scratchy) - Tom & Jerry the Movie

Space Jam - New Legends Space Jam - New Legends Durante un viaggio negli studios della Warner Bros., la superstar dell’NBA LeBron James e suo figlio rimangono accidentalmente intrappolati in un mondo che contiene tutte le storie e i personaggi ... Apri scheda

Peggior sceneggiatura

  • Diana the Musical
  • Karen
  • The Misfits
  • Twist
  • The Woman in the Window

Peggior remake, rifacimento o sequel

  • Karen (involontario remake di Cruella deVil)
  • Space Jam: A New Legacy
  • Tom & Jerry the Movie
  • Twist (remake rap di Oliver Twist)
  • The Woman in the Window (remake de La finestra sul cortile)

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Lionsgate+ è il nuovo nome di Starzplay, la piattaforma streaming che propone serie come The Serpent Queen, It's a Sin e Gaslit.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Il servizio streaming Starzplay cambia nome, con un rebrand comunicato il 28 settembre 2022 in via ufficiale. Il nome scelto è Lionsgate+, che suonerà familiare a una larga fetta di pubblico: Lions Gate infatti è una casa di produzione cinematografica molto famosa, che vanta tra i suoi titoli The Day After Tomorrow, Cena con delitto - Knives Out, Zero Contact, nonché le saghe cinematografiche John Wick, Hunger Games e Twilight. Di seguito, il video con il promo di Lionsgate+:

Lionsgate+ è il nuovo nome del servizio in Europa e America Latina, mentre mantiene il nome Starz nel Nord America e il nome Starzplay Arabia nell'Asia sud-occidentale. Dal 29 settembre il nuovo nome e il nuovo logo saranno visibili agli abbonati di molte nazioni, tra cui l'Italia. Lionsgate+ permette di accedere a una libreria di titoli tra cui i drammi in costume della Royal Collection e serie come il thriller Gaslit, il poliziesco Express e i drammatici The Serpent Queen (di cui si può vedere il trailer) e It's a Sin.

Sto cercando altri articoli per te...