Red Notice, saltate le riprese italiane del film Netflix con The Rock per il coronavirus

Autore: Matteo Tontini ,
Netflix
2' 3''
Copertina di Red Notice, saltate le riprese italiane del film Netflix con The Rock per il coronavirus

Red Notice, nuovo film Netflix con Dwayne Johnson (aka The Rock), Ryan Reynolds e Gal Gadot, avrebbe dovuto essere girato in parte in Italia, ma a causa delle preoccupazioni legate al coronavirus il colosso dello streaming sembrerebbe alla ricerca di un'altra location.

La pellicola è ambientata perlopiù ad Atlanta, ma la storia si sarebbe dovuta spostare anche sul territorio italiano. Secondo quanto dichiarato da Deadline, non sarebbe stata ancora decisa la location alternativa all'Italia. Oltre che nel Bel Paese, la pellicola dovrebbe portare i personaggi in Indonesia, in Francia, in Germania, in Spagna e in Russia. 

Advertisement

Red Notice avrebbe dovuto essere prodotto da Paramount, costretta a tirarsi indietro per via dell'elevato budget: ben 160 milioni di dollari, poco più di The Irishman e di 6 Underground. È stata allora Netflix a credere nel progetto, decidendo di finanziarne lo sviluppo. Le redini del film, ora il più costoso in assoluto del gigante dello streaming, sono state affidate allo sceneggiatore e regista Rawson Marshall Thurber, che sarà anche nella produzione insieme a Beau Flynn, Johnson, Dany Garcia e Hiram Garcia. Nel cast, oltre alle tre star succitate, ci saranno anche Chris Diamantopoulos (Silicon Valley) e Ritu Arya (The Umbrella Academy).

La decisione di annullare le riprese in Italia arriva dopo la posticipazione di quelle di Mission: Impossible 7 a Venezia; anche CBS ha rinviato la produzione della 33esima stagione di The Amazing Race a causa del coronavirus.

Di cosa parla Red Notice

Red Notice è un heist-thriller che ruota intorno a un agente dell'Interpol (interpretato da Dwayne Johnson) incaricato di dare la caccia al ladro d'arte più ricercato il mondo. A proposito della pellicola, Johnson aveva dichiarato su Instagram:

Io e i miei amici @vancityreynolds e @gal_gadot siamo in azione. Nel mondo del crimine internazionale, l'Interpol ha diramato un codice rosso per dare la caccia a un gruppo di ricercati a livello mondiale. Il più grande ladro d'arte del mondo. Il più grande segugio del mondo. Il più grande truffatore del mondo.

Cosa ne pensate del film? Vi potrebbe interessare?

Advertisement

Immagine di copertina usata con licenza: CC BY-SA 2.0

Di cosa parla Red Notice?

Red Notice segue la storia di un agente dell'Interpol incaricato di seguire le tracce e catturare il ladro d'arte più famoso al mondo.

Quando esce Red Notice?

Netflix non ha ancora annunciato una data d'uscita ufficiale per Red Notice. Secondo quanto riportato da BGR, il film potrebbe debuttare il 13 novembre 2020.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Red Notice avrà ben 2 sequel: ecco cosa si sa della trilogia Netflix

Il trio formato da Gal Gadot, Ryan Reynolds e Dwayne Johnson tornerà per i sequel di Red Notice?
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Red Notice avrà ben 2 sequel: ecco cosa si sa della trilogia Netflix

Fino a oggi Red Notice è stato il film più costoso di Netflix, sia per le tante location utilizzate sia per il cast principale formato da tre "diamanti" come Gal Gadot, Ryan Reynolds e Dwayne Johnson. Sullo schermo queste star hanno formato una alchimia positiva, che ha portato Red Notice a essere uno dei titoli più visti dell'intero catalogo del servizio streaming americano. Appurato il successo del divertente film action, è subito nata la domanda per un possibile sequel alla quale il regista e sceneggiatore Rawson Marshall Thurber ha risposto in maniera positiva, considerando però che la famosa "luce verde" al progetto poteva essere data solo dal colosso dello streaming.

La produzione dei due sequel

Oggi il prestigioso sito Deadline ha pubblicato la notizia che tutti i fan stavano aspettando ovvero che Netflix sta preparando i sequel di Red Notice! Sì, avete letto bene: i sequel saranno due e saranno girati back-to-back ovvero contemporaneamente. Questa tecnica, utilizzata per esempio anche da Peter Jakcson per la trilogia de Il Signore degli Anelli e dai fratelli Russo per Avengers: Infiniy War e Avengers: Endgame, permette alla produzione di risparmiare molti soldi. Il motivo è che i set vengono costruiti una sola volta invece di due, il calendario degli impegni del cast viene ridotto e la loro presenza sul set viene massimizzata, così come quella di chi lavora dietro le quinte.

Sto cercando altri articoli per te...