Richard Jewell, il trailer ufficiale italiano del nuovo film di Clint Eastwood

Autore: Giacinta Carnevale ,

“C'è una bomba al Centennial Park. Avete solo trenta minuti di tempo”.

È il 27 luglio del 1996 quando la guardia di sicurezza Richard Jewell riferisce alla polizia di aver trovato uno zaino contenente tre esplosivi, proprio mentre sono in corso le Olimpiadi di Atlanta. Grazie al suo intervento eroico, molte persone vengono portate in salvo ma lui finisce per diventare il sospettato numero uno dell'FBI. 

Advertisement

Dopo aver raccontato la vera storia di Leo Sharp in Il Corriere - The Mule, il premio Oscar Clint Eastwood torna così a dirigere un nuovo lungometraggio basato ancora una volta su fatti realmente accaduti, come possiamo vedere nel primo trailer ufficiale italiano (in copertina) di Richard Jewell. 

A vestire i panni dell'addetto alla sicurezza di AT&T troviamo Paul Walter Hauser, affiancato da un cast di tutto rispetto in cui spiccano attori del calibro di Sam Rockwell (Tre manifesti a Ebbing, Missouri), nel ruolo di Watson Bryant, e Kathy Bates (Misery non deve morire), in quello della madre di Richard.

Presenti poi Jon Hamm (Baby Driver – Il genio della fuga), nei panni dell’investigatore capo dell'FBI Tom Shaw, e Olivia Wilde (La vita in un attimo), in quelli di Kathy Scruggs, giornalista dell'Atlanta Journal-Constitution.

Advertisement

Warner Bros.

La locandina di Richard Jewell

Il film ripercorre la storia di Richard Jewell che, nel 1996, nel giro di pochi giorni si è trasformato da eroe a principale indiziato dell'FBI dell'attentato di Atlanta. Diffamato dai giornalisti e dalla popolazione, Jewell ingaggia l'avvocato indipendente Watson Bryant e si professa fermamente innocente.

Tuttavia Bryant, per riuscire a scagionare il suo cliente, dovrà fare i conti con il sistema politico americano: l'FBI, il GBI (l'agenzia investigativa della Georgia) e l'APD (la direzione editoriale dell'esercito). Inoltre dovrà impedire a Richard di riporre fiducia in chi invece sta facendo di tutto per distruggere la sua vita. 

A firmare la sceneggiatura troviamo Billy Ray (Captain Phillips – Attacco in mare aperto) che si è basato sull'articolo del 1997 intitolato "American Nightmare — The Ballad of Richard Jewell" e scritto dalla giornalista Marie Brenner per Vanity Fair.

Tra i produttori del film, oltre allo stesso Eastwood, figurano Leonardo DiCaprio, Tim Moore, Jessica Meier, Kevin Misher, Jennifer Davisson e Jonah Hill. La colonna sonora è stata invece composta da Arturo Sandoval, che aveva già firmato le musiche de Il Corriere - The Mule nel 2018.

Advertisement

Richard Jewell sarà distribuito in tutto il mondo da Warner Bros. Pictures e debutterà nei cinema americani il 13 dicembre mentre in Italia arriverà nel 2020.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I Metallica su Stranger Things: "Scioccati dal finale"

Leggi il commento dei Metallica al finale di Stranger Things 4 e all'uso del loro brano Master of Puppets, la canzone di Eddie.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
I Metallica su Stranger Things: "Scioccati dal finale"

Stranger Things 4 ha regalato ai suoi fan un finale pieno di colpi di scena e situazioni memorabili. In una di queste è protagonista il personaggio di Eddie Munson, interpretato da Joseph Quinn.

Attenzione quindi: seguono spoiler sul finale della quarta stagione di Stranger Things

Sto cercando altri articoli per te...