Rings, il sequel di The Ring uscirà ad Halloween

Autore: Ilaria Macchi ,

Paramount Pictures ha deciso di spostare nuovamente l'uscita nelle sale cinematografiche di Rings, sequel della pellicola horror The Ring. Inizialmente il film era atteso per il 1 aprile. La nuova data scelta è il 28 ottobre 2016, in prossimità con la festa di Halloween. Si tratta del terzo slittamento: in una prima fase si parlava di novembre 2015.

In autunno l'opera si scontrerà con un altro film particolarmente atteso, Inferno, il terzo adattamento cinematografico di un romanzo di Dan Brown, dopo Il Codice Da Vinci e Angeli e Demoni.

Advertisement

La casa di produzione vuole dare la precedenza all'ultimo lavoro di Richard Linklater, Everybody Wants Some, che arriverà nei cinema con un paio di settimane di anticipo rispetto a quanto inizialmente previsto.

Advertisement

Rings non è il primo film della saga. La prima pellicola, The Ring, risale al 2002 e nasce come remake in lingua inglese di Ringu, thriller realizzato dal giapponese Hideo Nakata. Al centro della storia c'era un videotape pericoloso: chi lo guarda inizia a vedere fantasmi intorno a sé e in sette giorni arriva alla morte.

Il successo di quest'opera è stato al di sopra delle aspettative e ha portato alla realizzazione di tre sequel, tutti nel Paese del Sol Levante. La versione di Verbinski, invece, ha avuto un proprio seguito, dal titolo The Ring Two, diretto proprio dal regista asiatico.

Le prime anticipazioni su Rings

In attesa di conoscere maggiori dettagli relativi alla trama, iniziano già a trapelare le alcune informazioni sulla pellicola che vedremo a fine ottobre. Il regista di Rings sarà F. Javier Gutierrez, conosciuto per Before The Fall.
Il compito di scrivere la sceneggiatura è invece stato affidato ad Akiva Goldsman, vincitore del Premio Oscar per A Beautiful Mind. Certa inoltre la presenza nel cast di Johnny Galecki, conosciuto per il ruolo nella serie TV #The Big Bang Theory, in uno dei ruoli secondari.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Tom Hanks: Ho fatto solo 4 film buoni nella mia carriera

Leggi le dichiarazioni di Tom Hanks sulla sua lunghissima carriera a Hollywood. Secondo lui ha partecipato come attore a 4 film buoni.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Tom Hanks: Ho fatto solo 4 film buoni nella mia carriera

Tom Hanks non ha certo bisogno di presentazioni. L'attore americano amato da tutti è una star cinematografica di livello mondiale. La sua presenza sul grande schermo è iniziata negli anni '80 ed è stata sempre costante in film sia grandi che piccoli a livello di budget. Le performance di Tom Hanks sono sempre state eccellenti e alcuni suoi personaggi sono diventati iconici. Eppure l'attore di film come Forrest Gump, Philadelphia, The Terminal, Il miglio verde e Cast Away ha dichiarato - in una intervista a People - di aver partecipato in oltre 30 anni di carriera a soli 4 film abbastanza buoni.

Nessuno sa come si fa un film, anche se tutti pensano di saperlo. Ho fatto una tonnellata di film, e quattro di essi sono piuttosto buoni, credo e sono ancora stupito di come i film vengano realizzati. Da un'idea sfarfallante all'immagine sullo schermo, l'intero processo è un miracolo.

Sto cercando altri articoli per te...