Un ristorante a tema Sailor Moon aprirà a Tokyo il 15 agosto

Autore: Laura Silvestri ,
Copertina di Un ristorante a tema Sailor Moon aprirà a Tokyo il 15 agosto

[Update della Redazione, 24/09/2019] Il ristorante a tema Sailor Moon ha ufficialmente aperto a Tokyo il 15 agosto.

Particolarità del locale, è l'offrire ai suoi ospiti uno spettacolo dal vivo con protagoniste le guerriere sailor, che combattono il male a pochi passi dai fortunati avventori. A circa un mese dall'inaugurazione, il Pretty Guardian Sailor Moon show restaurant ha condiviso online un video che mostra alcune parti della performance. Si tratta di una specie di trailer, che potete gustarvi poco più sotto.

Advertisement

Che ne pensate: vi piacerebbe assistere allo spettacolo?

[Articolo originale] Niente, in  Giappone ci sanno proprio fare.

Tra anelli di fidanzamento, parchi di divertimento e addirittura isole intere, non potevano non esserci anche dei ristoranti a tema manga e anime.

Quello di cui vi parliamo oggi, e che è stato segnalato da diversi altri siti come anche Timeout, non si ispira a un manga/anime qualsiasi, ma a uno dei più popolari in assoluto: Sailor Moon.

Advertisement
Sailor Moon Shining Moon Tokyo
Le attrici che interpretaranno Usagi/Sailor Moon nella live performance del locale, Reona Samejima e Shina Tanaka

La combattente che veste alla marinara tornerà presto in un lungometraggio animato, ma per ingannare l'attesa, se vi trovate dalle parte di Tokyo dopo il 15 agosto, potreste provare a fare un salto al Sailor Moon Shining Moon Tokyo.

Situato nel distretto residenziale di Azabu-Jūban, a Minato - lo stesso quartiere dove risiedevano la protagonista della serie Usagi Tsukino (conosciuta come Bunny in Italia) e l'autrice del manga Naoko Takeuchi -, il locale vi delizierà con menù e spettacoli dal vivo ispirati ai celebri personaggi.  

Advertisement

Sailor Moon Shining Moon Tokyo
Parte del menù del ristorante

Tra i piatti disponibili troverete una selezione di dolce e salato, dalle famose Lunch Box (bento) tanto care alla cultura nipponica, ai colorati smoothie, ovviamente tutto rigorosamente a tema.

Per quanto riguarda gli spettacoli, ce ne saranno tre al giorno: alle 17.00, alle 19.30 e alle 22.00. Le tipologie di biglietti acquistabili sono due, S Seat, al prezzo di 8,500 yen (circa 72 euro) e A Seat, al prezzo di 7.500 yen (circa 64 euro). In entrambi i pacchetti sono inclusi una pietanza e una bevanda.

Rischi di fila non dovrebbero essercene, dato che pare ci sia bisogno di prenotare online e selezionare in anticipo l'orario in cui si ha intenzione di andare.

Per maggiori informazioni potete comunque visitare il sito ufficiale dello Sailor Moon Shining Moon Tokyo.

Potere del biglietto aereo... Vieni a noi!

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...