La reunion di Doc e Marty: Christopher Lloyd e Michael J. Fox insieme a un evento

Autore: Alice Grisa ,
Copertina di La reunion di Doc e Marty: Christopher Lloyd e Michael J. Fox insieme a un evento

Rivedere Marty e Doc insieme dopo tanto tempo è davvero un’emozione indescrivibile! Sul profilo Instagram di Christopher Lloyd è apparso uno scatto che lo ritrae con Michael J. Fox durante l’evento annuale di beneficienza Poker Night, i cui ricavati andranno alla Michael J. Fox Foundation for Parkinson's Research.

Nella storica trilogia sui viaggi nel tempo diretta da Robert Zemeckis, Michael J. Fox e Christopher Lloyd interpretavano il 17enne Marty McFly e lo scienziato “Doc” Emmett Brown, responsabile dell’invenzione del flusso canalizzatore, che rendeva possibile spostarsi nel passato o nel futuro con la macchina del tempo.

Advertisement

Stretti in un abbraccio affettuoso, Christopher Lloyd e Michael J. Fox ci hanno fatto fare un salto nel tempo (letteralmente) e ci hanno lasciato crogiolare in un bagno di nostalgia, complice la didascalia dell’attore e doppiatore di Stamford.

Andiamo a 88 miglia all’ora per la serata di poker a favore dell’organizzazione di Michael J. Fox.

88 miglia orarie era la velocità necessaria per viaggiare nel tempo.

A questo punto ci mancano solo Biff, Lorraine, George e ovviamente la DeLorean per tornare in tutti i sensi al 1985.

Advertisement

La trilogia degli anni ’80 è un vero e proprio cult, amato da più generazioni. La storia, per i pochi che non lo sapessero, è divisa in tre capitoli e racconta prima di un viaggio nel 1955, dove Marty incontra i suoi genitori, poi nel futuro, nel 2015, dove il ragazzo conosce i suoi figli, e infine nel vecchio West del 1885. L’ambientazione è sempre la stessa: la cittadina californiana di Hill Valley.

Nelle ultime settimane si sta parlando insistentemente di un sequel o un reboot della trilogia, ma l’ipotesi al momento ha poco di concreto.

Il regista Zemeckis e il produttore Bob Gale hanno chiesto un vincolo sul contratto originario con Universal: non si possono realizzare altri prodotti del franchise senza il loro assenso, e sembrano poco possibilisti sull’ipotesi, anche perché Michael J. Fox è malato da tempo di Parkinson e avrebbe delle difficoltà a tornare sul set.

Advertisement
Universal
Una scena di Ritorno al futuro
Doc e Marty pronti a partire con la DeLorean

Un’ipotesi che non sostituisce il Marty originario ma prova a fornire uno spiraglio è arrivata dall’opera d’arte di BossLogic, che ha ritratto Tom Holland (che effettivamente assomiglia a Michael J. Fox) come possibile figlio di Marty.

Non sappiamo se esisterà mai un “dopo” alla trilogia di Ritorno al futuro, ma di sicuro il cult non sbiadirà mai e possiamo rivederlo ogni volta che ci assale la malinconia.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

I 7 film perfetti secondo Quentin Tarantino: ecco quali sono

Scopri quali sono i sette film che il regista Quentin Tarantino ha indicato come le pellicole perfette di tutti i tempi.
Autore: Rebecca Megna ,
I 7 film perfetti secondo Quentin Tarantino: ecco quali sono

Ospite nello show statunitense Jimmy Kimmel Live, Quentin Tarantino ha rivelato quali sono per lui i 7 film perfetti. Prima di essere un grande regista, Tarantino è un rinomato cinefilo a livello mondiale. 

  • Non aprite quella porta: film di genere horror del 1974 concepito da Tobe Hooper, che ha dato vita a una serie cinematografica di nove pellicole. Il protagonista del film è il serial killer immaginario Leatherface (Faccio di cuoio). La trama vede al centro dell'attenzione la storia di un gruppo di cinque ragazzi texani che finiscono nelle grinfie di una famiglia di assassini cannibali, tra cui Leatherface, interpretato da Gunnar Hansen. Il film è presente nel catalogo di Prime Video. Il 18 febbraio 2022 è stato distribuito il sequel diretto di Non aprite quella porta, distribuito in esclusiva su Netflix.
  • Lo squalo: l'iconico film horror di Steven Spielberg del 1975. Protagonista della pellicola è un feroce squalo, che terrorizza la spiaggia del New England. Ad affrontarlo ci pensano: il poliziotto Martin Brody, interpretato da Roy Scheider; l'oceanografo Matt Hooper, interpretato da Richard Dreyfuss; il cacciatore di squali Quint interpretato da Robert Shaw. Lo squalo è disponibile su Prime Video.
  • L'esorcista: film horror del 1973 di William Friedkin. La trama della celebre pellicola gira intorno a Regan McNeil, interpretata dall'allora giovanissima Linda Blair, una ragazzina di 12 anni che viene posseduta dal demonio. Un giovane prete in crisi di fede, Damien Karras - interpretato da Jason Miller -, affronta la presenza demoniaca per salvare la bambina, dando vita a una lotta mortale. L'esorcista è disponibile su NOW.
  • Io e Annie: commedia romantica del 1977 di Woody Allen. Protagonisti della pellicola sono due ragazzi che innamorati, ovvero il commediografo Alvy Singer, interpretato dallo stesso Woody Allen, e Annie Hali, interpretata da Diane Keaton. Alvy si è lasciato con Annie dopo un anno di relazione e racconta la storia del loro rapporto. Singer fa questo per capire quali dei suoi problemi legati all'infanzia potrebbero aver intaccato la loro love story, partendo dal primo incontro fino alla definitiva rottura. Io e Annie è disponibile su Prime Video.
  • Frankenstein Junior: film horror del 1974 di Mel Brooks. La pellicola ruota intorno al nipote del leggendario Frankenstein, ovvero Victor Frankenstein, interpretato dallo stesso Mel Brooks. Quest'ultimo eredita il castello di famiglia e mette in atto l'esperimento del nonno, creando un uomo unendo pezzi di cadavere. Frankenstein Junior è disponibile su TIM Vision e su Infinity. 
  • Ritorno al futuro: commedia sci-fi di Robert Zemeckis. Il film vede protagonista il diciottenne Marty, interpretato da Michael J. Fox.  Il ragazzo ha come amico lo strano scienziato Emmett Brown, interpretato da Christopher Lloyd, che ha inventato una macchina del tempo. Grazie a essa, Marty può tornare indietro nel tempo fino all'anno 1955. Il film Ritorno al futuro è presente nel catalogo di Netflix. 
  • Il mucchio selvaggio: film western di Sam Peckinpah del 1969. Durante la rivoluzione messicana guidata da Pancho Villa, un gruppo di fuorilegge subisce un'imboscata nel corso di una rapina in banca, da parte di alcuni cacciatori di taglie. Il film vede protagonisti gli attori William Holden nei panni di Pike Bishop, Ernest Borgnine nel ruolo di Dutch Engstrom, Robert Ryan nel ruolo di Deke Thornton, Edmond O'Brien nelle vesti di Freddie Sykes, Warner Oates nei panni di Lyle Gorch e Jaime Sanchez. Il mucchio selvaggio è disponibile su Prime Video, CHILI e TIMVision.

Sono diverse le occasioni in cui il regista ha rilasciato liste di film e serie TV che più l'hanno colpito. Infatti, Tarantino ha anche stilato una classifica di quelle che per lui sono le migliori 10 serie TV

Sto cercando altri articoli per te...