Robert Kirkman scuote i fan di The Walking Dead: "Rick Grimes morirà"

Autore: Luca Nebbioli ,

Robert Kirkman, creatore dei fumetti di #The Walking Dead e #Outcast, potrebbe aver "spoilerato" il destino riservato a Rick Grimes e non sembra essere una lieta notizia.

Durante un conversazione sul sito Reddit, infatti, alla specifica domanda di un utente "Ma Rick muore?" ha perentoriamente risposto: "Morirà", scatenando un turbinio di teorie, alcune che lo vorrebbero (addirittura) come vittima designata di Negan.

Advertisement

È ovvio che l'utilizzo del "tempo futuro" possa rappresentare tutto o niente perché semplicemente potrebbe far riferimento a un "prima o poi morirà". Questa affermazione però torna a farci ragionare sul fatto che nessuno è al sicuro in The Walking Dead, nemmeno Rick e gli altri personaggi principali.

E potremmo averne un assaggio già dal primo episodio della stagione 7 in cui probabilmente potremo scoprire chi è la vittima di Negan e di Lucille, la sua inseparabile mazza spinata. Sarà #Rick, #Glenn, #Daryl o qualcun altro? Solo il tempo potrà dircelo.

Advertisement

E proprio in merito al cliffhanger dell'episodio 16 della stagione 6, Kirkman ha voluto dare qualche spiegazione sul perché il season finale fosse così aperto.

Io e Scott Gimple siamo stati fortemente accusati per come è finita. Vorrei dire però a tutti i fan che entrambi adoriamo la serie e non dormiamo la notte pur di creare una storia che possa farvi felici.

In merito all'imminente stagione 7 invece, ha dato alcune succulente preview.

La stagione 7 sarà davvero potente. Noi conosciamo le storie e siamo certi che vi divertirete, quindi seguiteci perché molto presto capirete quale direzione stiamo prendendo.

Che direzione staranno prendendo? Ezekiel farà davvero parte della nuova stagione? E soprattutto, chi morirà?

[POLL]

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Lionsgate+ è il nuovo nome di Starzplay, la piattaforma streaming che propone serie come The Serpent Queen, It's a Sin e Gaslit.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Il servizio streaming Starzplay cambia nome, con un rebrand comunicato il 28 settembre 2022 in via ufficiale. Il nome scelto è Lionsgate+, che suonerà familiare a una larga fetta di pubblico: Lions Gate infatti è una casa di produzione cinematografica molto famosa, che vanta tra i suoi titoli The Day After Tomorrow, Cena con delitto - Knives Out, Zero Contact, nonché le saghe cinematografiche John Wick, Hunger Games e Twilight. Di seguito, il video con il promo di Lionsgate+:

Lionsgate+ è il nuovo nome del servizio in Europa e America Latina, mentre mantiene il nome Starz nel Nord America e il nome Starzplay Arabia nell'Asia sud-occidentale. Dal 29 settembre il nuovo nome e il nuovo logo saranno visibili agli abbonati di molte nazioni, tra cui l'Italia. Lionsgate+ permette di accedere a una libreria di titoli tra cui i drammi in costume della Royal Collection e serie come il thriller Gaslit, il poliziesco Express e i drammatici The Serpent Queen (di cui si può vedere il trailer) e It's a Sin.

Sto cercando altri articoli per te...