Roger Waters Us + Them, presentato a Venezia 76 il docu-film del genio fondatore dei Pink Floyd

Autore: Andrea Sala ,

Gli amanti della musica di Roger Waters - durante e dopo i Pink Floyd - hanno tre date da segnarsi in agenda: il 7, 8 e 9 ottobre. In questi tre giorni, infatti, arriverà al cinema il docu-film Roger Waters Us + Them, che testimonia tutta la potenza emotiva e viscerale del musicista britannico durante il maestoso tour mondiale andato in scena fra il 2017 e il 2018.

Nella serie di concerti per tutto il globo, infatti, il fondatore dei Pink Floyd ha proposto molto più della sua eccellente produzione musicale. No, i live show sono stati delle vere esperienze sensoriali a tutto tondo, il cui fine ultimo era quello di far riflettere il pubblico (e non solo).

Advertisement

Ma riflettere su cosa? Sui grandi temi universali che Waters affronta dagli anni '70, dalla guerra all'alienazione, dalla progressiva perdita di empatia alla sofferenza di tutto il genere umano. Coerentemente con l'approccio musicale di Waters, poi, ogni concerto ha raccontato un concept ben preciso: il viaggio di una madre con sua figlia verso un mondo più sicuro.

Le canzoni - tratte da gemme dei Floyd come The Dark Side of the Moon, Wish You Were Here, The Wall e Animals, a cui va aggiunto l'ultimo album da solista Is This The Life We Really Want? - sono state accompagnate in sede live da visual mozzafiato e da tecnologie audio all'avanguardia.
Insomma, il docu-film è molto più di un semplice concerto ripreso da telecamere.

Trafalgar/Sony Music
Poster Italiano di Roger Waters Us + Them

Il musicista ha così commentato il docu-film:

US + THEM non è il rock and roll standard; tra il pubblico qualcuno griderà 'yee haaaa!!', che va pure bene, ma a molti verranno le lacrime. Questo è ciò che spero. US + THEM è un appello all'azione. L’Homo Sapiens si trova ad un bivio, possiamo unire il nostro amore, sviluppare la nostra capacità di empatia con gli altri e agire collettivamente per il bene del nostro pianeta, oppure rimanere 'Comfortably Numb' – comodamente insensibili, e continuare come pecoroni la nostra attuale marcia di morte omicida verso l'estinzione. US + THEM è un voto all'amore e alla vita.

Diretto dallo stesso Waters con Sean Evans, Us + Them è stato girato durante tre serate a giugno del 2018 ad Amsterdam, con una troupe di 130 persone che ha filmato il live show in 8K (mentre il film sarà offerto in 4K, con audio Dolby Atmos).

Advertisement

Presentato oggi alla #Mostra del Cinema di Venezia, il docu-film mostrerà la versione live delle seguenti canzoni:

  • Speak to Me / Breathe
  • One of These Days
  • Time
  • Breathe Reprise
  • The Great Gig In The Sky
  • Welcome To The Machine
  • Déjà Vu
  • The Last Refugee
  • Picture That
  • Wish You Were Here
  • The Happiest Days Of Our Lives, Another Brick In The Wall, Part II
  • Dogs
  • Pigs (Three Different Ones)
  • Money
  • Us & Them
  • Brain Damage
  • Eclipse
  • Déjà Vu, The Missing Verses
  • Novo Lugar

Ecco una clip di Us & Them:

Advertisement

Per maggiori informazioni rimandiamo al sito di Nexo Digital, che curerà la distribuzione di Us + Them per l'Italia.

Libertà, amore, empatia e musica di altissimo livello. Non si può chiedere di meglio.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Ecco come Ultron potrebbe tornare nei prossimi film Marvel

Scopri se Ultron potrebbe tornare con i suoi diabolici piani di conquista dell'MCU! Ecco 5 modi in cui il pericoloso nemico può ricomparire.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Ecco come Ultron potrebbe tornare nei prossimi film Marvel

Nel film Avengers: Age of Ultron i potenti supereroi affrontano un nemico spaventoso e quasi invincibile: Ultron. Con grandi difficoltà il team formato da Iron Man, Thor, Hulk, Captain America, Vedova Nera, Occhio di Falco conosciuto anche come Hawkeye, Wanda aka Scarlet Witch e Pietro aka Quicksilver riesce ad avere la meglio.

Nel film viene spiegato che per sconfiggere Ultron occorre distruggere ogni sua copia e perfino ogni suo frammento digitale online, poiché in teoria la sua intelligenza artificiale potrebbe essere ricostituita anche sulla base di un codice parziale. Gli Avengers alla fine del film Age of Ultron sono convinti di esserci riusciti e di poter dormire sonni sereni sapendo che la minaccia di Ultron è stata debellata.

Sto cercando altri articoli per te...