Russell Crowe torna in Italia per il Gladiatore (e intanto strilla Forza Roma!)

Autore: Alice Grisa ,

Russell Crowe è arrivato a Roma per un evento benefico, in favore di End Polio Now, che consiste nella proiezione speciale dell'epica pellicola Il Gladiatore in programma per il 6 giugno.

Sembra passato un soffio, ma sono quasi 20 anni che l'attore neozelandese ha dato vita, nel kolossal di Ridley Scott, allo spettacolare personaggio di Massimo Decimo Meridio, alle prese con una vendetta epocale e con un destino segnato. Russell non è lo stesso guerriero sexy e statuario ma, più maturo e più consapevole, non perde occasione per esprimere il proprio amore per la Città Eterna.

Advertisement

Approdato nella capitale, prima della conferenza stampa dell'evento di beneficenza, come riporta Ansa, Russell ha afferrato la sciarpa giallorossa di un tifoso e ha gridato "Forza Roma!". Il tutto è stato ripreso prontamente e postato sui social, mentre i presenti si scioglievano in un caloroso applauso per la forza e l'irruenza del loro intramontabile Massimo Decimo Meridio.

[twitter id="1003962695018786817"]

Sempre Ansa ha riportato le dichiarazioni entusiastiche di Crowe per l'Italia.

Advertisement

Amo l'Italia, un paese in cui si vive bene e dove sono stato diverse volte, ma sempre per pochi giorni. Mi piace il fatto che ancora oggi, a venti anni dal film, la gente per strada mi dica ciao. C'è qualcosa di magico che si crea con il pubblico italiano che mi sorprende sempre.

L'evento, organizzato dall’Orchestra Italiana del Cinema e CineConcerts con il Parco archeologico del Colosseo, in collaborazione con il Rotary International, si svolgerà proprio al Colosseo (sfondo del mitico kolossal) e consisterà, oltre che nella proiezione, anche nell'esecuzione live dell'indimenticabile colonna sonora composta da Hans Zimmer, candidata all'Oscar. 

I fondi ricavati serviranno, oltre che per il progetto End Polio Now, per costruire un ascensore per disabili all'interno della struttura, per rendere più agevoli gli spostamenti. All'evento potrebbe essere presente Francesco Totti. Crowe, dal canto suo, ha aderito di buon grado all'iniziativa e, tornando in Italia, ha fatto sognare i nostalgici de Il Gladiatore.

Che ne pensate? Avete voglia anche voi di rivedere le gesta di Massimo?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

La storia d'amore tra Namor e Shuri è stata scartata

Scopri cosa sarebbe potuta diventare l'intesa tra Shuri e Namor nel film Black Panther: Wakanda Forever. Lo rivela il montatore Michael P. Shawver.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
La storia d'amore tra Namor e Shuri è stata scartata

Uno dei montatori del film Black Panther: Wakanda Forever, Michael P. Shawver, ha dichiarato che Shuri e Namor avrebbero potuto avere una storia d'amore nel corso del film. Shawver ha detto che l'idea è stata presa in considerazione a causa dell'avvicinamento che c'è tra i due personaggi. 

Di seguito riportiamo le parole dette da Michael P. Shawver a proposito dei personaggi Shuri e Namor, nel corso di una intervista a Newsweek:

Sto cercando altri articoli per te...