In Spider-Man: Far From Home doveva esserci anche Falcon come nuovo Capitan America

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di In Spider-Man: Far From Home doveva esserci anche Falcon come nuovo Capitan America

La battaglia contro Thanos si è conclusa e la vittoria finale è stata pagata a caro prezzo dagli Avengers: il gruppo originale, formato da Tony Stark, Steve Rogers, Vedova Nera, Bruce Banner, Thor e Clint Barton, si è sciolto. Tra questi, Steve Rogers, dopo essere tornato indietro nel tempo e aver vissuto la sua vita con Peggy Carter (la sua amata), decide di passare il testimone di Capitan America al suo amico fidato Sam Wilson, consegnandogli il suo iconico scudo a stelle e strisce.

Questo gesto decreta il fatto che nel Marvel Cinematic Universe c'è un nuovo Capitan America e, come quanto riportato dal sito americano Comicbook, questo sarebbe dovuto apparire già nel film Spider-Man: Far From Home.

Advertisement

Dell'eventuale cameo del nuovo Capitan America, hanno parlato il presidente Marvel Studios Kevin Feige e la creative executive Eric Carroll. Quest'ultima, che si occupa di cercare il materiale originale (in questo caso si tratta di fumetti) da portare sul grande schermo, ha detto che è stata effettivamente discussa l'introduzione di Sam Wilson come Capitan America in Spider-Man: Far From Home alla fine del film, idea poi scartata:

Abbiamo anche pensato che fosse molto importante, per l'arco di questo film [Spider-Man: Far From Home], che non ci fossero altri Vendicatori a disposizione di Nick Fury o Peter, quindi quest'ultimo doveva cavarsela da solo.

Kevin Feige ha aggiunto:

Advertisement

In definitiva, Spider-Man: Far From Home è il viaggio di Spider-Man, con la presenza o meno di altri eroi. Si tratta dell'evoluzione di Peter, di Peter che esce dall'ombra, non solo da quella di Tony ma da quella dei Vendicatori in generale. Perché, tra l'altro, è Spider-Man. Non ha bisogno di stare nell'ombra dei Vendicatori.

Spider-Man: Far from Home Spider-Man: Far from Home Peter Parker and his friends go on a summer trip to Europe. However, they will hardly be able to rest - Peter will have to agree to help Nick Fury ... Apri scheda

Feige fa notare che oltre ai presenti Maria Hill, Nick Fury e Happy Hogan, Peter non ha e non deve avere bisogno di nessuno. Nel trailer di Spider-Man: Far From Home, Peter chiede di Thor, di Doctor Strange e di Capitan Marvel ma Fury gli fa notare che nessuno è disponibile. Quindi, l'intenzione è quella di portare Peter Parker a un livello successivo nella maturazione da ragazzo a uomo, il quale, ovviamente, ha un grande potere dal quale derivano grandi responsabilità.

Dal "quasi inserimento" di Sam Wilson (interpretato da Anthony Mackie) come Capitan America, si può intuire che i Marvel Studios non vogliano perdere tempo nel dare un nuovo eroe a stelle e strisce al Marvel Cinematic Universe: potrebbe essere presente in uno dei film della Fase 4?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Black Panther: Wakanda Forever, quelle 2 apparizioni a sorpresa

Scopri quali sono i due importanti personaggi che tornano in Black Panther: Wakanda Forever, ripassa la loro storia e leggi perché sono ritornati!
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Black Panther: Wakanda Forever, quelle 2 apparizioni a sorpresa

Due importanti personaggi del Marvel Cinematic Universe (MCU) sono tornati in Black Panther: Wakanda Forever. Il film, nelle sale cinematografiche italiane dal 9 novembre 2022, ha tra i protagonisti Angela Bassett, Leititia Wright e Tanoch Huerta, rispettivamente nei ruoli di Regina Ramonda, Shuri e Namor.

Attenzione! Da questo punto sono presenti spoiler sulla trama di Black Panther: Wakanda Forever. Si consiglia di non proseguire la lettura se non si vogliono anticipazioni sulla pellicola.

Sto cercando altri articoli per te...