Sarah Paulson ha bevuto molta tequila per American Crime Story

Autore: Luca Nebbioli ,

Il processo a O.J. Simpson è sicuramente uno di quegli eventi che ha sconvolto l'America, tenendo quasi 100 milioni di telespettatori incollati alla TV in quello che è stato uno dei casi più eclatanti di "reality television".

Questo discusso processo verrà raccontato nei minimi dettagli dalla nuova serie TV marcata Ryan Murphy, Il Caso O.J. Simpson: American Crime Story, che vede tra i protagonisti, oltre al premio Oscar Cuba Gooding Jr. e a John Travolta, una vecchia conoscenza di NoSpoiler: Sarah Paulson, direttamente da #American Horror Story.

Advertisement

Sarà proprio la Paulson a interpretare Marcia Clark, l'avvocato dell'accusa nei confronti di Simpson. Come ogni brava attrice che si rispetti ha voluto incontrare in persona Marcia, per avere una visione più intima del personaggio.

Ma le cose sono andate molto diversamente da come si potesse immaginare.

Advertisement

È stato molto divertente perché abbiam bevuto molta tequila. Me ne ha offerti due, tre, quattro bicchieri, non ricordo.

L'emozione gioca brutti scherzi si sa, ma la tequila non aiuta di certo a evitarli: "Sono una sua fan da molto tempo e trovarmela davanti mi ha davvero emozionato. Non pensavo adorasse così tanto la tequila, ma diciamo che l'alcool mi ha aiutato a sciogliermi. È stata bella giornata con una donna fantastica sotto molti punti di vista".

Sicuramente dopo questo incontro Sarah saprà interpretare al meglio il personaggio di Marcia Clark, sempre che l'alcool non le abbia offuscato la memoria.

Volete scoprire di più sul caso di O.J. Simpson e sul ruolo di Marcia Clark nel processo? Non perdetevi Il Caso O.J. Simpson: American Crime Story, dal 6 aprile in prima visione assoluta su FoxCrime.

Advertisement

 

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Kevin Feige su Kang: "È un villain diverso da tutti"

Scopri le dichiarazioni illuminanti di Kevin Feige, presidente di Marvel Studios, sul ruolo di Kang il Conquistatore come villain del Multiverso!
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Kevin Feige su Kang: "È un villain diverso da tutti"

Alcune recenti dichiarazioni di Kevin Feige gettano una nuova luce su Kang il Conquistatore, ovvero il villain del nuovo film Marvel Cinematic Universe Ant-Man and the Wasp: Quantumania. La pellicola è diretta da Peyton Reed e uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 15 febbraio 2023.

Kevin Feige ha parlato di Kang come di un tipo completamente nuovo di villain e un personaggio che combatte non solo i supereroi, ma anche le varianti di sé stesso! Ecco cosa ha dichiarato il presidente di Marvel Studios alla rivista Empire Magazine:

Sto cercando altri articoli per te...