Questo thriller doveva essere il sequel di Seven

Autore: Chiara Missori ,
News
2' 45''
Copertina di Questo thriller doveva essere il sequel di Seven

Molte pellicole cult non hanno bisogno di un sequel. Eppure questo non ha mai fermato qualche casa di produzione dal tentare. Mentre alcuni capolavori sono stati graziati da eventuali secondi capitoli di dubbia qualità, altri ne hanno avuti uno (o più di uno) pur di sfruttare un titolo nel momento del successo.

Il film del 1995 Seven, talvolta reso graficamente come Se7en, è un esempio abbastanza unico che può stranamente appartenere a entrambe le categorie. Seven infatti non ha un sequel ufficiale, ma in passato una sceneggiatura era stata presa in considerazione. Questa sceneggiatura è stata poi prodotta anni dopo con il nome di Solace.

Advertisement

La sceneggiatura originale di Solace è stata opzionata da New Line Cinema nel 2001 e provvisoriamente intitolata Ei8ht, con l'aggiunta però nel genere thriller di forti elementi sovrannaturali. Tuttavia, invece di riassumere Andrew Kevin Walker (autore del soggetto e della sceneggiatura di Seven) per scrivere una nuova storia, lo studio ha preferito questa non direttamente correlata per gentile concessione degli scrittori emergenti Ted Griffin e Sean Bailey. James Vanderbilt (sceneggiatore di titoli celebri come Zodiac, The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro, Murder Mystery e Scream del 2022) ha contribuito alla sceneggiatura e le modifiche finali sono state apportate da Peter Morgan. Tuttavia, nessuno dei due è stato accreditato nel film finale.

L'attore Morgan Freeman, che in Seven ha interpretato il protagonista al fianco di Brad Pitt, ha chiarito di non avere alcun interesse a partecipare, sotto consiglio del critico più appassionato del film, David Fincher ovvero il regista di Seven. L'idea alla fine è stata abbandonata quando Fincher ha espresso un parere negativo sulla sceneggiatura. 

Advertisement

Sarebbe stato facile liquidare Solace solo come un'altra sceneggiatura mai prodotta e destinata a trovare un posto nella black list degli scarti prima di scomparire per sempre. Ma, con sorpresa di tutti, alla fine è stata prodotta. Il film è stato riscritto come progetto autonomo slegato da Seven. Nel 2008 ci sono stata dei rumors su Mark Pellington come regista, ma nel 2012 è stato annunciato il nome di Afonso Poyar. Le riprese sono iniziate nel 2013 ad Atlanta, in Georgia.

Purtroppo, la presenza di un cast stellare non è comunque riuscita a salvarlo da recensioni negative e da un incasso ancor peggiore. In Solace infatti hanno recitato Anthony Hopkins nel ruolo di John Clancy, Colin Farrell, Jeffrey Dean MorganAbbie Cornish e molti altri volti celebri.

La forte componente sovrannaturale conferisce a Solace un'atmosfera simile a uno qualsiasi degli episodi di X-Files dove un pizzico di paranormale è utilizzato per smorzare una narrativa procedurale poliziesca altrimenti di routine. Funziona bene quando si vede Solace come un film a sé stante, ma quando si tenta di collegarlo retroattivamente a un film esistente e del tutto realistico come Seven, potrebbe stridere.

Mentre qualsiasi correlazione evidente tra i due film era stato rimosso al momento dell'uscita, riguardarlo con la consapevolezza del suo background trasforma Solace in una visione affascinante.

Dove vedere il film Solace

È possibile vedere il film Solace in streaming su RaiPlay, su NOW TV e in noleggio su Prime Video.

L'immagine di copertina di questo articolo è tratta dal film Solace di Silver Reel, Eden Rock Media, FilmNation Entertainment, Flynn Picture Company, Venture Forth.

Advertisement
Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Agatha: Coven of Chaos, tutto sullo spin-off di WandaVision

Leggi per scoprire tutto quello che c'è da sapere su Agatha: Coven of Chaos, lo spin-off di WandaVision incentrato sul personaggio di Agatha Harkness.
Autore: Francesca Musolino ,
Agatha: Coven of Chaos, tutto sullo spin-off di WandaVision

Agatha: Coven of Chaos è una serie TV di Marvel Studios incentrata su Agatha Harkness. Un personaggio dei fumetti Marvel Comics creato da Stan Lee e Jack Kirby, che ha fatto il suo debutto cartaceo negli Stati Uniti in Fantastic Four numero 94 del gennaio 1970.

Nel Marvel Cinematic Universe Agatha Harkness è stata introdotta per la prima volta nella serie TV Marvel Studios dal titolo WandaVision (disponibile interamente su Disney+).

Sto cercando altri articoli per te...