È in arrivo una serie TV di Conan il barbaro

Autore: Simona Vitale ,
Copertina di È in arrivo una serie TV di Conan il barbaro

Amazon svilupperà una serie TV sul personaggio di Conan il barbaro, ispirandosi ai racconti e ai romanzi dello scrittore Robert Ervin Howard.

A capo dell'imponente progetto ci sono Ryan Condal, co-creatore di Colony, Warren Littlefield, produttore esecutivo di Fargo e Il racconto dell'ancella e Miguel Sapochnik, regista di Game of Thrones.

Advertisement

serie di romanzi Conan il barbaro

Secondo quanto riportato da Deadline, la nuova serie TV su Conan rivisiterà la storia del personaggio classico attraverso un ritorno alle sue origini letterarie. 

Scacciato dalle sue terre tribali, Conan vaga per il misterioso e infido mondo della civiltà, mettendosi alla ricerca di uno scopo in un luogo che lo respinge come un selvaggio insensato.

La maggior parte dei fan probabilmente conosce Conan il barbaro anche come protagonista della serie a fumetti di Marvel pubblicata dagli anni '70.

Curati da Stan Lee e Roy Thomas, i fumetti di Conan il barbaro iniziarono a essere distribuiti nell'ottobre del 1970 e pubblicati per ben 275 numeri, fino al 1993. Dark Horse Comics si è assicurata i diritti di pubblicazione di Conan nel 2003, fino a quando Marvel non ha finito per riacquistarli.

Advertisement

Le prime storie di Conan, scritte da Howard, furono pubblicate sulla rivista Weird Tales nel 1933. Da allora, la serie ha ispirato film, fumetti e videogiochi. Conan il barbaro, infatti è stato oggetto anche di numerosi adattamenti cinematografici, il più famoso dei quali interpretato da Arnold Schwarzenegger sul grande schermo. 

Arnold Schwarzenegger
Arnold Schwarzenegger nei panni di Conan il barbaro

Il sequel, Conan il Distruttore, diretto da Richard Fleischer e interpretato nuovamente da Schwarzenegger, è uscito nel 1984.

Advertisement

Nel 2011, invece, è uscito il reboot Conan the Barbarian, con la star di Game of Thrones Jason Momoa, stroncato però sia dalla critica che dagli incassi. 

La realizzazione della serie TV fa parte del grande progetto di Amazon verso la produzione di più serie fantasy/drammatiche, come quella già annunciata de Il Signore degli Anelli.

Ryan Condal ha ammesso di avere un'ossessione personale con il materiale sorgente di Conan, di cui anche Sapochnik è un appassionato di vecchia data. Questa passione ha spinto alla loro collaborazione sul progetto con l'obiettivo creativo di tornare alle opere letterarie originali di Howard e produrre una serie che sia fedele allo spirito del personaggio di Conan. 

Via: Deadline

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

She-Hulk, la regista accusa i fan di maschilismo

Scopri cosa ha dichiarato Kat Coiro, regista di She-Hulk: Attorney at Law, rispondendo ai fan sull'immagine della supereroina dalla pelle verde.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
She-Hulk, la regista accusa i fan di maschilismo

Il primo trailer di She-Hulk: Attorney at Law ha suscitato varie polemiche sulla resa degli effetti visivi, in particolare per il risultato complessivo dell'immagine della protagonista, Jennifer Walters aka She-Hulk. Molti fan non hanno apprezzato l'anatomia della supereroina (interpretata da Tatiana Maslany, nota per il suo ruolo in Orphan Black), e Marvel Studios è corsa ai ripari lavorando sulla CGI, come vi avevamo spiegato nel nostro articolo Marvel cambia la CGI di She-Hulk ma l'ha davvero migliorata?

La regista della nuova serie Marvel, Kat Coiro, è tornata sulla questione e ha espresso in modo forte il suo parere. Secondo lei gli effetti visivi e la CGI non c'entrano con le proteste dei fan, che sono invece frutto della convinzione di possedere i corpi delle donne, tipica di una società maschilista.
Coiro ha una lunga esperienza nel mondo delle serie TV, avendo diretto episodi per serie molto famose come Modern Family, C'è sempre il sole a Philadelphia, Shameless e Brooklyn Nine-Nine. Per la serie TV dedicata alla gigantessa smeraldo, ha curato la regia di ben 6 episodi sui 9 totali. Durante la conferenza stampa per She-Hulk: Attorney at Law, Kat Coiro ha dichiarato:

Sto cercando altri articoli per te...