Prima e dopo Grey's Anatomy: le serie TV e i film con Katherine Heigl

Autore: Verdiana Paolucci ,
Copertina di Prima e dopo Grey's Anatomy: le serie TV e i film con Katherine Heigl

Katherine Heigl si ama oppure si odia.

Non è un segreto il suo brutto carattere sul set e forse è proprio questo ad aver condizionato la sua uscita di scena in #Grey's Anatomy. C'è da dire, però, che nel corso della sua lunga carriera ha senza dubbio lasciato il segno.

Advertisement

ABC

Una scena di Grey's Anatomy con Sandra Oh, Ellen Pompeo e Katherine Heigl

Il pubblico la conosce maggiormente per aver interpretato Izzie Stevens nel longevo medical drama, che rappresenta una sorta di spartiacque per la sua carriera. 

Prima di indossare il camice in Grey's Anatomy, Katherine Heigl era già un nome noto nel panorama televisivo, anche se deve gran parte della sua popolarità alla serie TV creata da Shonda Rhimes. Dopo essersi concentrata sul grande schermo, la star è tornata al suo primo amore: la televisione. La sua ultima serie TV è su Netflix, dove condivide la scena con Sarah Chalke ne #L'Estate in cui imparammo a volare.

Scopriamo qualcosa di più sulla carriera dell'attrice.

Katherine Heigl prima di Grey's Anatomy

Classe 1978, Katherine Heigl ha iniziato a lavorare all'età di dieci anni come modella in alcuni spot pubblicitari. Il debutto sul grande schermo avviene nel 1992 con il film Calde notti d'estate. L'anno successivo ottiene una piccola parte nella pellicola di Steven Soderbergh, Piccolo grande Aaron. Successivamente recita al fianco di Gérard Depardieu in #Ma dov'è andata la mia bambina? 

WB

Katherine Heigl ha interpretato Isabel Evans in Roswell

La prima grande occasione arriva con la serie TV #Roswell, un teen drama, in onda per tre stagioni, incentrato su un gruppo di adolescenti extraterrestri. Katherine Heigl interpreta l'aliena sedicenne Isabel Evans. Il successo dello show le permette di farsi notare, ottenendo così nel 2005 il ruolo che le cambierà la vita, quello di Izzie Stevens in Grey's Anatomy. L'attrice resterà nel cast fisso del medical drama di Shonda Rhimes fino al 2010. La sua uscita di scena è stata molto chiacchierata e il suo addio ha lasciato un enorme vuoto nel cuore dei fan.

Advertisement

Perché Katherine Heigl è andata via da Grey's Anatomy?

Durante la sua lunga messa in onda, Grey's Anatomy ha salutato molti personaggi, soprattutto quelli presenti fin dall'inizio della serie TV. Tra loro c'è anche Katherine Heigl, che pare abbia sempre avuto un rapporto di odio e amore con lo show, specialmente con la sua creatrice.

Advertisement

ABC

Katherine Heigl ha interpretato Izzie Stevens per sei stagioni

Dopo essersi aggiudicata l'Emmy nel 2007, l'attrice rifiutò di presentare di nuovo la sua candidatura per la successiva edizione poiché affermò di aver dato abbastanza con il suo personaggio. Un affronto che Shonda Rhimes non digerì, e che lentamente portò alla fine dei suoi rapporti con l'attrice. Per maggiori approfondimenti sull'addio di Katherine Heigl a Grey's Anatomy, potete consultare questo articolo.

I ruoli di Katherine Heigl dopo Grey's Anatomy: Suits e L'Estate in cui imparammo a volare

Dopo aver appeso il camice al muro all'inizio del 2010, Katherine Heigl decide di concentrarsi di più alla sua famiglia e allo stesso tempo prova il grande salto con il cinema. In quegli anni riesce ad avere un discreto successo grazie a pellicole come #Molto incinta, #27 volte in bianco, #La dura verità e #Tre all'improvviso.

Dal 2014, la carriera dell'attrice comincia a subire un declino. In seguito all'insuccesso della serie TV State of Affairs, cancellato dopo una sola stagione, la Heigl ottiene una candidatura ai Razzie Awards per la peggiore attrice protagonista in Home Sweet Home. Anche i film successivi, Jenny's Wedding e L'amore criminale si rivelano dei flop al botteghino.

NBC

State of Affairs con Katherine Heigl

L'attrice ci riprova con la serie TV #Doubt nel 2017, ma anch'essa viene cancellata dopo una stagione. Nello stesso anno, finalmente qualcosa cambia quando entra nel cast del popolare legal drama #Suits: Katherine ci resterà per due stagioni fino alla chiusura della serie. Dal 2021 è la protagonista de #L'Estate in cui imparammo a volare al fianco di Sarah Chalke. Lo show di Netflix, tratto dal best seller di Kristin Hannah, racconta la storia d'amicizia decennale tra due ragazze: dagli anni Settanta a inizio Duemila, Tully e Kate sono inseparabili e riescono a superare mille ostacoli restando insieme.

Advertisement

Nonostante cerchi di scrollarsi di dosso il ruolo di Izzie Stevens, Katherine Heigl si è spesso tolta qualche sassolino nella scarpa a proposito di Grey's Anatomy. Per esempio ha commentato la reunion off-screen tra Izzie e Alex con un pizzico di sarcasmo che i fan hanno sicuramente gradito. E chissà se un giorno possa finalmente tornare di persona nel medical drama.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I consigli di Netflix sulle serie e i film da guardare per la Festa della mamma

Dalle madri completamente diverse di Baby alla "ammazza-divertimento" di Jennifer Garner in Yes Day, ecco 16 serie e film con mamme straordinarie protagoniste per festeggiare al meglio la seconda domenica di maggio.
Autore: Alessandro Zoppo ,
I consigli di Netflix sulle serie e i film da guardare per la Festa della mamma

La Festa della mamma è alle porte e regalarsi il film giusto o una serie azzeccata vicine o a distanza, sul divano o in poltrona, è un dono con cui non ci si sbaglia mai. La data da non dimenticare e da segnare in rosso sul calendario è la seconda domenica di maggio. Per l'occasione Netflix ricorda che di mamma ce n'è una sola e aiuta smemorati e indaffarati con una pratica lista di consigli: 16 titoli presenti nel catalogo per rendere la giornata (o magari l'intero fine settimana) davvero speciale.

Ce n'è per tutti i gusti: dalle mamme di Baby (la controversa Elsa di Galatea Ranzi e la problematica Simonetta di Isabella Ferrari) alla madre "ammazza-divertimento" di Jennifer Garner in #Yes Day (e pensare che alcune scene sono basate sulla vera vita dell'attrice), passando per la travolgente dottoressa Milburn, la tosta sessuologa di Gillian Anderson in #Sex Education.

Sto cercando altri articoli per te...