Shark - Il primo squalo, Ruby Rose ha rischiato di affogare durante le riprese

Autore: Simona Vitale ,
Copertina di Shark - Il primo squalo, Ruby Rose ha rischiato di affogare durante le riprese

Manca pochissimo all'uscita Shark - Il primo squalo nei cinema italiani. L'atteso shark movie con Jason Statham e Li Bingbing vedrà i protagonisti alle prese con un gigantesco esemplare di squalo (Megalodonte), creduto estinto da secoli.

Le riprese della pellicola, diretta da Jon Turteltaub, sono costate la bellezza di 150 milioni di dollari e hanno comportato non poco stress per alcuni degli attori che vi hanno partecipato. Li Bingbing ha addirittura pensato di morire durante le riprese avvenute sott'acqua.

Advertisement

Ruby Rose, che interpreta il personaggio di Jaxx, ha invece raccontato di essere quasi annegata mentre girava una scena:

Era una scena in cui sono in acqua e devo tornare a nuotare su una barca. I miei vestiti, che comprendevano anche una tuta termica contro il freddo, mi hanno reso davvero difficile nuotare.

Tutti mi stavano ammirando e pensavano che stessi facendo un ottimo lavoro... non si rendevano conto che le mie scarpe si erano riempite d'acqua e mi stavano facendo affondare verso il fondo del serbatoio in cui stavamo girando.

Quel che so è che subito dopo una squadra di subacquei di sicurezza mi stava afferrando. Ho bevuto un sacco di acqua della vasca.

Warner Bros.

ìLi Bingbing e Ruby Rose
Li Bingbing e Ruby Rose in Shark - Il primo squalo

Rainn Wilson, che ha recitato al fianco di Ruby nei panni di Jack Morris, ha rivelato che il cast ha dovuto sottoporsi a un duro allenamento per essere in grado di girare le scene subacquee per diverse ore. L'attore 52enne ha dichiarato:

Abbiamo dovuto partecipare a gare di staffetta, tirarci fuori dall'acqua e arrampicarci su varie corde e scale nell'acqua. È stato un allenamento grandioso, ma brutale, che ci ha dato le capacità e la resistenza necessaria per sentirci a nostro agio nell'acqua per le riprese.

Shark - Il primo squalo (titolo originale The Meg) si ispira al romanzo MEG di Steve Alten e vede come protagonista Jason Statham nei panni di un sommozzatore esperto in salvataggi in acque profonde, Jonas Taylor. Il personaggio viene reclutato da un oceanografo cinese per salvare l'equipaggio di un sottomarino, intrappolato in avaria sul fondo dell'oceano. Il sottomarino è stato, infatti, attaccato da un pericoloso predatore delle acque: un esemplare di Megalodonte, specie ritenuta estinta da tempo. 

Toccherà a Jonas Taylor tentare di salvare l'equipaggio, del quale fa parte anche la sua ex moglie, in un'estenuante lotta contro il tempo e contro "The Meg". Quel che nessuno sa è che l'uomo ha già avuto a che fare con il grosso squalo diversi anni prima...

La pellicola arriverà nei cinema italiani domani 9 agosto 2018.

Via: CinemaBlend

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Tag correlati
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

The Meg 2: le novità sul sequel dello shark-movie partono da un nuovo regista

Amanti della subacquea e degli squali tremate: il megalodon sta per tornare!
Autore: Mara Siviero ,
The Meg 2: le novità sul sequel dello shark-movie partono da un nuovo regista

Se pensavate che The Meg, conosciuto anche come Shark – Il primo squalo, potesse avere dei sequel, avevate ragione perché The Meg 2 è ufficialmente in lavorazione.

Secondo quanto riportato da Variety, per raccontare nuove, incredibili e pericolose odissee con protagonisti degli squali preistorici a mastodontici, Warner Bros. avrebbe messo alla regia Ben Wheatley, fresco regista di Rebecca, il film Netflix uscito sulla piattaforma streaming il 21 ottobre 2020.

Sto cercando altri articoli per te...