Short Circuit, la serie sperimentale di corti animati di Disney

Autore: Giacinta Carnevale ,
Copertina di Short Circuit, la serie sperimentale di corti animati di Disney

In occasione del D23 Expo Disney ha presentato un nuovo programma sperimentale di cortometraggi chiamato Short Circuit. Nel corso del panel sono stati annunciati i dettagli della nuova serie di sei corti animati che saranno disponibili sulla piattaforma di streaming Disney+ nel 2020.

Il nuovo programma lanciato dalla casa di Topolino consente a chiunque dei Walt Disney Animation Studios di proporre un'idea per un cortometraggio originale e realizzarlo grazie al sostegno della multinazionale americana. 

Advertisement

Il primo dei sei nuovi corti animati mostrati al D23 Expo è Exchange Student diretto da Natalie Nourigat e vede protagonista una bambina che, grazie al programma scolastico di scambi culturali, finisce in una scuola di soli alieni. Come unica terrestre nella classe, viene spesso emarginata dai suoi compagni fino a quando un giorno uno di loro non manda una palla nella foresta proibita.

[twitter id="1165765726172434432"]

La ragazzina decide così di andarla a recuperare ma viene attaccata da alcune piante. Spaventata, lancia un urlo fortissimo e questo fa allontanare le piante. Da quel momento diventa una vera eroina per tutti i bambini alieni. La storia si ispira in parte all'esperienza avuta dalla regista che da piccola ha frequentato una scuola francese senza conoscere la lingua. 

Altro cortometraggio presentato durante il panel Disney è Elephant in the Room di Brian Scott, che racconta la storia di un piccolo elefante smarrito che viene accolto da un bambino e da suo padre nella loro piantagione di banane.

Un giorno l'elefantino scopre che la sua famiglia vive nella giungla, così il ragazzino decide di andare là fuori per riportare tutti gli elefanti nella fattoria e permettere al cucciolo di poter essere libero di vederli e stare insieme a loro. 

[twitter id="1165767337183596544"]

Sarà incluso in Short Circuit anche il corto animato intitolato Puddles e diretto da Zach Parrish. Protagonista è un giovane ragazzo che scopre che le pozzanghere d'acqua possono essere dei portali per entrare in un mondo fantastico.

Il ragazzino cerca così di convincere sua sorella a seguirlo in questa avventura ma per ricevere la sua attenzione deve prima riuscire a toglierle il suo telefono dal quale la ragazza non riesce a staccarsi. Il regista Parrish ha raccontato di aver avuto l'idea di questo corto dopo aver lavorato come capo d'animazione a Big Hero 6

Advertisement
Advertisement

[twitter id="1165767596932653056"]

L'artista John Aquino ha poi presentato il suo cortometraggio Lightning in a Bottle incentrato su un bambino che riesce a catturare un fulmine in una bottiglia e scopre che il suo nuovo prigioniero è una piccola creatura molto intelligente.

Il regista ha raccontato che per realizzare il suo corto animato si è informato studiando l'elettricità e le condizioni meteorologiche. 

[twitter id="1165772027698900992"]

Diretto da Brian Menz, Just a Thought prende invece ispirazione dalla passione che il regista ha per i fumetti, in particolare per quelli realizzati sulla carta di giornale.

La storia racconta di un ragazzino di 12 anni di nome Ollie che frequenta la scuola. Improvvisamente tutti riescono a vedere i sentimenti che lui prova per una ragazza sotto forma di pensieri racchiusi in una bolla. 

Advertisement

[twitter id="1165778889597046784"]

L'ultimo cortometraggio animato originale presentato al D23 Expo s'intitola Zenith ed è stato diretto da Jennifer Stratton. Protagonista è un cervo luminoso che mentre attraversa l'universo, lascia una galassia di stelle sulla sua scia. Un giorno crea accidentalmente un buco nero che minaccia di divorare tutto e il cerco dovrà così prendere un'importante decisione.

La regista ha raccontato che per la sua storia si è ispirata al classico d'animazione Disney Fantasia e ai suoi ricordi d'infanzia. Quando era piccola infatti amava salire su un albero a casa di sua nonna e trascorrere il tempo ad osservare le stelle.  

[twitter id="1165778491146506242"]

Gli Studios Disney non hanno ancora annunciato la data d'uscita della nuova serie sperimentale di corti animati, ma sappiamo che saranno disponibili nella primavera del 2020 sul servizio di streaming Disney+, che sarà invece lanciato il 12 novembre 2019 negli USA. 

Via: Syfy.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

L'iconica scena di Endgame diventa un set Funko Pop!

Scopri l'iconica scena di Avengers: Endgame riprodotta nel nuovo set Funk Pop! Leggi il prezzo e la data di uscita del set.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
L'iconica scena di Endgame diventa un set Funko Pop!

Avete amato le gag di Thor "robusto" nel film Avengers: Endgame? La scena in cui è nella casa di New Asgard con gli alieni Korg e Miek a bere birra e giocare a Fortnite è tra le vostre preferite? Ora potete acquistare un set Funko Pop! dedicato esclusivamente a quel momento.

L'interno della casa di Thor a New Asgard è il soggetto di un nuovo set Funko Pop!, che potete vedere nell'immagine di copertina di questo articolo. All'interno del set ci sono Thor a torso nudo con una pizza in mano, Korg con le cuffie in testa e il controller della console in mano e Miek di fianco impegnato a mangiare una fetta di pizza, presa dal cartone ancora aperto.

Sto cercando altri articoli per te...