Si torna a Wayward Pines: dove eravamo rimasti e cosa ci aspetta nella stagione 2?

Autore: Chiara Poli ,

Premessa: io ho adorato #Wayward Pines.

E, quando ne era stata annunciata la cancellazione, me ne sono fatta una ragione (bisogna pur farlo) e ho adorato anche il mondo in cui si concludeva: con un finale aperto.

Advertisement

Ovvero l’unico finale spesso possibile e quasi sempre adeguato per le storie che non hanno una seconda possibilità.

Matt Dillon: Wayward Pines
Wayward Pines: Matt Dillon

Advertisement

Poi, però, tutto è cambiato: a furor di popolo, la serie ha ottenuto una seconda stagione.

E a noi non resta che fare il punto della situazione, per ricordarci dove eravamo rimasti.

Se non avete visto la prima stagione - attualmente in replica su FOX - naturalmente evitate di leggere il seguito (e di guardare lo speciale) e recuperatela subito!

Spoiler alert! Click to reveal L’ultimo episodio che abbiamo visto - e che non a caso si intitolava “Un nuovo inizio” - ci aveva precipitati in un incubo.Nonostante tutte le recenti scoperte e i colpi di scena - la fine del mondo, un salto avanti nel futuro, l’esistenza delle “aberrazioni” e l’uccisione di David Pilcher - tutto era rimasto come prima.Dopo la morte di Pilcher, che avrebbe voluto eliminare tutti gli abitanti della città per creare una nuova Wayward Pines risvegliando altri esseri umani ibernati, ci aspettavamo un cambiamento.
I
Wayward Pines: le aberrazioni
Ma al suo risveglio in ospedale, Ben aveva constatato che i suoi coetanei avevano deciso di gestire la città esattamente come i loro predecessori: stesse regole, stessi segreti, stesso isolamento. Con tanto di cadaveri dei “ribelli” impiccati per le vie cittadine, come monito.In quel momento, al risveglio di Ben e alla scoperta del fallimento di tutti i suoi (e nostri) ideali, la serie ci aveva lasciati.Cosa possiamo aspettarci, ora?Ce lo dice il video qui sopra: un altro cambiamento, che inizia con il risveglio  del dottor Theo Yedlin (Jason Patric, Ragazzi perduti), chirurgo. Il suo solo ricordo è la crisi coniugale con la moglie Rebecca (Nimrat Kaur, #Homeland)
Wayward Pines: l'ingresso in città
Benvenuti a Wayward Pines
Perché se il mistero avvolgeva Wayward Pines e i suoi abitanti nella prima stagione, nella seconda si dovrà obbligatoriamente trovare il modo di opporsi a un esperimento che ha già dimostrato di essere fallimentare, magari proprio grazie all’ultimo arrivato, Theo. Che si pone le stesse domande dei suoi predecessori…

Prepariamoci, dunque, a nuove emozioni, all’incontro con nuovi personaggi e a nuove lotte per la leadership, in una seconda stagione di dieci episodi che vedremo in prima assoluta su FOX dal 29 agosto.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Guardiani della Galassia 3: divertimento e azione nel trailer [GUARDA]

Guarda il primo trailer di Guardiani della Galassia Vol. 3, la pellicola diretta da James Gunn che uscirà al cinema a maggio 2023!
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Guardiani della Galassia 3: divertimento e azione nel trailer [GUARDA]

Sul canale ufficiale YouTube di Marvel Entertainmente è disponibile il primo trailer di Guardiani della Galassia Vol. 3. La pellicola diretta da James Gunn uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 3 maggio 2023, come potete leggere nella nostra guida alle uscite Marvel del 2023.

Di seguito potete vedere il trailer di Guardiani della Galassia Vol. 3, con ampio spazio per i beniamini del pubblico Rocket, Drax, Groot e Star-Lord:

Sto cercando altri articoli per te...