Ludovico Bessegato su Skam Italia 5: 'Non dipende da me'

Autore: Alice Grisa ,
Netflix
2' 17''
Copertina di Ludovico Bessegato su Skam Italia 5: 'Non dipende da me'

Al rilascio della quarta stagione di Skam Italia, dedicata a Sana, non si parla d’altro che della quinta. Per ora non si parla né di rinnovo né di cancellazione, ma il successo di pubblico di questo gioiellino adattato da Ludovico Bessegato dal format norvegese fa ben sperare, anche se andrebbero verificati i permessi sui diritti prima di sviluppare una quinta stagione “autoctona” (in Norvegia la serie, il cui titolo significa "vergogna", si è fermata alla quarta).

In realtà c’è qualcuno che si è sbilanciato, seppur leggermente, ed è Ludovico Bessegato, creatore e regista della serie italiana.

Advertisement

Bessegato, milanese classe 1983, è stato intervistato da Fanpage. Al momento vuole solo godersi il successo annunciato di questa stagione, focalizzata su Sana e sulla cultura musulmana in Italia.

Non si sa mai in questo mondo, hanno addirittura continuato Prison Break quando tutti credevano che il protagonista era morto, quindi non si può mai dire che è una serie è veramente finita. Ti posso dire che in questo momento non è una cosa a cui sto pensando perché voglio godermi l'uscita di questa quarta stagione, che è stata molto lunga ed è stata messa a dura prova anche dal Covid-19 nella sua chiusura. Adesso voglio un attimo stoppare la testa, sedermi sul divano e godermi questa cosa con chi l’ha realizzata con me. 

Allo stesso tempo, però, dipendesse da lui, ci sarebbe margine.

Poi fra poco capiremo, anche perché non dipende da noi. Se ci verrà richiesta, se ci saranno le condizioni, perché no, però ancora non lo possiamo sapere e comunque non dipende da me.

Dipende da una serie di fattori, tra cui soprattutto gli accordi con l’emittente norvegese, che detiene i diritti, e con i numerosi player coinvolti.

Poi ci sono i percorsi personali degli attori, ci sono Netflix, Tim e Crossproductions, ci sono i norvegesi, ci sono tante realtà molto grosse che devono parlarsi e capirsi. E soprattutto deve succedere una cosa che ancora non è successa: ce lo devono chiedere.

Advertisement

Bessegato nel corso dell’intervista non si è trattenuto dall’esprimere preoccupazione su quello che sarà dei set e delle produzioni, nello scenario della pandemia globale che ha colpito tutto il mondo dal gennaio 2020.

Ci sono tante cose che devono allinearsi, prima di tutto in questo momento tornare a parlare di ripartire su un set è utopia, non è semplice capire se e quando potremo tornare a girare perché siamo ancora molto lontani dalla fine di questa Fase 2.

SKAM Italia SKAM Italia Alcuni millennial vivono il loro primo amore e scoprono le loro identità emergenti in questo dramma adolescenziale raccontato attraverso SMS, chat e post di social media. Apri scheda

Che ne pensate? A voi piacerebbe una nuova stagione di Skam Italia? 

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Cosa succede nel finale di SKAM Italia 5? La spiegazione

Leggi tutto quello che devi sapere sul finale della quinta stagione di SKAM Italia, la serie disponibile in esclusiva su Netflix.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Cosa succede nel finale di SKAM Italia 5? La spiegazione

SKAM Italia è una serie molto seguita dal pubblico italiano ma non solo. La quinta stagione è uscita il primo settembre 2022 ed è immediatamente balzata al primo posto tra le serie più viste nella piattaforma streaming Netflix. Anche noi abbiamo promosso questa serie con la nostra recensione. In questo articolo vi spieghiamo quello che succede nell'episodio finale di SKAM Italia 5, dando un'interpretazione del comportamento di Elia, interpretato da Francesco Centorame, protagonista assoluto di SKAM Italia 5.

Gli amici e i genitori di Elia

L'episodio finale della quinta stagione di SKAM Italia si apre con il dialogo tra Elia, Federica e Silvia. Attraverso questa scena riusciamo a capire come l'idea di Elia di trovare un accordo per l'attività scolastica della radio sia stata la strada giusta. Inoltre si può notare come il rapporto di amicizia tra Elia e Federica sia diventato importante, sono due persone che riescono a capirsi con pochissime parole.

Sto cercando altri articoli per te...