Slittano le date di uscita di Alita - Angelo della battaglia, X-Men: Dark Phoenix e Gambit

Autore: Mattia Chiappani ,
Copertina di Slittano le date di uscita di Alita - Angelo della battaglia, X-Men: Dark Phoenix e Gambit

A pochi giorni dalla pubblicazione del primo apprezzato trailer di X-Men: Dark Phoenix, avvenuta il 27 settembre, è stato ufficialmente comunicato che bisognerà attendere qualche giorno in più per poter vedere il film al cinema. La data di uscita della pellicola è stata infatti rimandata di alcune settimane, insieme a quella di Alita - Angelo della battaglia e di Gambit, un altro film legato all'universo cinematografico dei mutanti, in fase di sviluppo da molto tempo. Non è stata comunicata una ragione ufficiale per questa decisione, ma alcune analisi sostengono sia semplicemente perché le nuove uscite siano più indicate da un punto di vista commerciale, soprattutto per quanto riguarda il mercato cinese.

Nel dettaglio, queste le modifiche effettuate al programma dei film Twentieth Century Fox di prossima uscita:

Advertisement
  • Il 21 dicembre, data originariamente destinata ad Alita - Angelo della battaglia, sarà rilasciato un film dedicato a Deadpool. Non è ancora stato rivelato di cosa si tratti, ma si vocifera si tratti di una nuova versione di Deadpool 2 che non sarà vietata ai minori come l'originale.
    [twitter id="1045750002994302978"]
  • Alita - Angelo della battaglia sarà quindi rimandato al 14 febbraio 2019, sostituendo X-Men: Dark Phoenix. In questo modo uscirà in corrispondenza del Capodanno Cinese e al contempo eviterà di scontrarsi con blockbuster come Aquaman o Bumblebee in arrivo a fine anno.

Advertisement
Twentieth Century Fox
Poster di X-Men: Dark Phoenix
  • Il 7 giugno 2019 sarà il turno di X-Men: Dark Phoenix, nel posto inizialmente riservato a Gambit. Un'uscita estiva è tendenzialmente più efficace per questo tipo di film e segna inoltre una continuità con i precedenti film della saga, arrivati quasi sempre nel secondo trimestre dell'anno.
  • Gambit, infine, viene rimandato al 13 marzo 2020. È probabile che uno spostamento sarebbe avvenuto a prescindere, dato che lo sviluppo di questo film è ancora alle fasi iniziali e non è ancora stato ufficialmente annunciato un regista.

Tutte le date elencate qui sopra fanno riferimento alla distribuzione americana dei vari titoli. Nulla è stato infatti ancora comunicato relativamente all'uscita italiana di queste pellicole, sebbene sia quasi certo che sarà rimandata anch'essa.

Siete dispiaciuti per il rinvio dei tre film? Quale di questi eravate più ansiosi di vedere? 

Via Deadline

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...