Sophie Turner e Joe Jonas al Met Gala 2019 nella prima apparizione dopo il matrimonio a Las Vegas

Autore: Laura Silvestri ,

I matrimoni in Game of Thrones non sono eventi a cui vien voglia di partecipare - non dopo aver visto l'andazzo e aver fatto il conteggio dei sopravvissuti, dato che si fa prima a contar loro che i deceduti -, ma alle nozze tra Joe Jonas e Sophie Turner ci sarebbe piaciuto presenziare.

In ogni caso, i due sposini erano presenti ieri, 6 maggio, al Metropolitan Museum of Art di New York per il Met Gala, la raccolta fondi annuale del Costume Institute Gala, e hanno fatto il loro ingresso trionfale con degli outfit abbinati - cortesia di Louis Vuitton - e consoni al tema della serata: il Camp. 

Advertisement

La tuta e il dolcevita dalla fantasia geometrica indossati dalla coppia sono stati firmati da Nicolas Ghesquière, noto stilista e direttore creativo della casa di moda francese.

Ma come ogni anno, all'evento hanno partecipato molte altre star dello showbiz, sfoggiando i look più disparati. Tra questi anche un'altra coppia Jonas, i coniugi Nick e Priyanka (in Dior).

Advertisement

L'attore di Jumanji - Benvenuti nella giungla ha persino ironizzato su Instagram circa la sua inquietante somiglianza con il personaggio di Game of Thrones, Ditocorto.

Sansa... Dobbiamo proteggere La Valle. #metgala #ditocorto

Così scrive Nick nella caption, rivolgendosi ovviamente al personaggio interpretato dalla cognata nello show.

Advertisement

E voi, cosa ne pensate dei look scelti dai Jonas e dalle loro consorti per l'occasione? Fatecelo sapere nei commenti!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Leggi per sapere quali draghi potrebbero venir mostrati nella prima stagione di House of the Dragon, lo spin-off/prequel de Il Trono di Spade.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Nella serie TV Il Trono di Spade ci sono tre draghi nati dalle uova che ha accudito Daenerys Targaryen: un vero e proprio miracolo, perché, come è spiegato nella trama, tutti i draghi si sono estinti da moltissimo tempo; quindi questi sono gli unici esemplari presenti nella serie. Invece, in House of the Dragon, spin-off/prequel de Il Trono di Spade, è possibile vedere nuovi draghi nel periodo antecedente allo loro estinzione, in quanto la trama è ambienta duecento anni prima degli eventi narrati nella serie madre.

A tale proposito il co-showrunner di House of the Dragon Miguel Sapochnik, in una intervista del 2 agosto 2022 rilasciata alla testata Empire, ha detto che nella prima stagione dello spin-off verranno mostrati nove dei diciassette draghi della Casa Targaryen. Senza rivelare in dettaglio quali sono tutti i draghi di House of the Dragon in questione, Sapochnik ha spiegato che ogni esemplare avrà una sua personalità particolare che lo distinguerà da tutti gli altri.

Sto cercando altri articoli per te...