Sorry for Your Loss: Elizabeth Olsen e Kelly Marie Tran nel trailer della serie Facebook

Autore: Cristina Migliaccio ,

Non c'è dolore che tenga quando perdiamo una persona a noi cara ed è con questo tema straziante che Facebook si (r)introduce nel mondo televisivo, dando vita a Sorry for Your Loss.

La nuova serie televisiva, che vanta di Elizabeth Olsen (Avengers: Infinity War) come attrice protagonista e produttrice esecutiva, è catalogabile come una dark comedy e il lancio della première avverrà in occasione del Toronto International Film Festival, dando modo a Facebook Watch di decollare (nonostante nell’agosto 2017 abbia trasmesso Strangers, la sua prima serie televisiva).

Advertisement

Il progetto non è altro che una nuova rete streaming che permetterà al social network ideato da Mark Zuckerberg d'inserirsi nel mondo dell'intrattenimento.

Leigh (interpretata dalla Olsen) è una giovane vedova costretta a rapportarsi con una triste realtà: ha perso suo marito e il dolore la sta lentamente distruggendo.

Il percorso di Leigh Shaw ci mostra che il dolore non è qualcosa da sopportare, curare o a cui resistere, bensì è una parte essenziale dell'essere umano.

Superare la perdita di una persona a noi cara non sarà mai facile (se non addirittura possibile), ma Leigh viene supportata da sua sorella Jules e la mamma Amy.

Mentre Jules è interpretata da Kelly Marie Tran (Star Wars: Gli ultimi Jedi), nel ruolo di Amy ci sarà Janet McTeer, attrice candidata due volte al Premio Oscar per In cerca d'amore e Albert Nobbs, ma che di recente abbiamo visto in Io prima di Te e Jessica Jones.

Advertisement

Nel cast figurano anche Jovan Adepo (Barriere, Madre!) e Mamoudou Athie (The Detour).

Facebook Watch

Elizabeth Olsen in primo piano
Sorry For Your Loss, il poster

[Sorry for Your Loss] è descritto come devastante e incoraggiante al tempo stesso, con personaggi ben costruiti quanto imperfetti che cercano disperatamente l'umorismo dappertutto; sono personaggi che si tuffano nel dolore come una parte inevitabile e universale della vita.

Sorry for Your Loss, ideato e scritto da Kit Steinkellner (Z: L'Inizio di Tutto), sarà composto da dieci episodi - ognuno della durata di trenta minuti - e sarà lanciato in anteprima il 18 settembre su Facebook Watch.

Advertisement

Cosa ve ne pare di questo primo trailer? Darete una chance alla serie TV?

Fonte: Deadline

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I migliori anime del 2022 (finora)

Quali anime hanno dominato la prima metà del 2022? Ecco i titoli d'animazione della prima metà dell'anno che ci sono piaciuto di più.
Autore: Elisa Giudici ,
I migliori anime del 2022 (finora)

Quali sono i migliori anime del 2022? Dopo i primi sei mesi, si può già dire che il 2022 è stato un anno particolarmente ricco di anime popolari e memorabili. 

A farla da padre sono sempre gli shounen (anime tratti da manga destinato a un pubblico giovane e maschile) ma anche altri filoni ci hanno regalato titoli sorprendenti e appassionanti. 

Sto cercando altri articoli per te...