Soul, il primo trailer del nuovo film Pixar

Autore: Giacinta Carnevale ,

"Per che cosa vorresti essere ricordato al mondo?"

Si apre con questo importante quesito il primo trailer ufficiale italiano di Soul, il nuovo film d'animazione originale realizzato in computer grafica dall'ormai consolidato duo Disney-Pixar e in arrivo nelle sale cinematografiche nel 2020.

Advertisement

Diretto da Pete Docter e prodotto da Dana Murray, il lungometraggio accompagnerà gli spettatori in una nuova emozionante avventura tra le strade di New York e regni cosmici, che risponderà a molte domande esistenziali.

Non perdere tempo a vivere una vita inutile. Sfrutta ogni prezioso istante della tua vita e libera la tua vera essenza, quella passionale e travolgente che può lasciare un segno memorabile in questo mondo.

Dopo averci raccontato le emozioni e il cervello in Inside Out, il regista stavolta esplorerà il mondo delle anime nell'immaginario "You Seminar", un luogo etereo in cui ognuno scopre la propria personalità e il suo essere unico.

Oltre al trailer, Pixar ha condiviso su Instagram anche un nuovo poster ufficiale di Soul (a seguire) che mostra l'afroamericano Joe sul gradino più alto di una scalinata che ha la forma di una tastiera di un pianoforte.

Advertisement

La trama di Soul ruota attorno a Joe Gardner (Jamie Foxx), un insegnante di musica in una scuola media che da sempre sogna di esibirsi in un importante club di jazz a New York. E quando finalmente realizza il desiderio di suonare sul palco dell'Half Note Club, un incidente causa la separazione della sua anima dal corpo e all'improvviso si ritrova a "You Seminar".

Si tratta di un centro dove le anime vengono plasmate e sviluppate prima di essere inviate ad un neonato. Qui incontra 22 (Tina Fey), un'anima che si deve ancora formare e che odia gli uomini, e dovrà collaborare con lei per riuscire a tornare nel suo corpo. In quest'avventura Joe scoprirà cosa vuole dire possedere un'anima e una personalità. 

Disney/Pixar
Joe Gardner, protagonista di Soul

Nel cast di doppiatori originali troviamo Jamie Foxx, nel ruolo del protagonista, Tina Fey, in quello dell'anima 22, Daveed Diggs, Phylicia Rashad e Questlove. La colonna sonora sarà firmata dai premi Oscar Trent Reznor e Atticus Ross (The Social Network) e il celebre musicista Jon Batiste comporrà alcuni brani jazz originali per il film.

Advertisement

Soul debutterà nelle sale cinematografiche statunitensi il 19 giugno 2020

E voi, siete pronti a diventare la persona che eravate destinati ad essere?

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Se non sei soddisfatto della tua vita, faresti bene a vedere Soul, il nuovo film Pixar

Con Soul, Pixar continua a riflettere sulle grandi domande sulla vita e ciò che la rende speciale, proseguendo un cammino incredibile iniziato con Inside Out e proseguito con Coco. La recensione del film.
Autore: Elisa Giudici ,
Se non sei soddisfatto della tua vita, faresti bene a vedere Soul, il nuovo film Pixar

Sarebbe dovuto uscire nelle sale statunitensi d'estate, invece è arrivato su Disney+ il giorno di Natale: Soul non è né un titolo particolarmente estivo né il rassicurante film natalizio pieno di momenti edificanti che scaldano il cuore. Eppure è il tipo di pellicola che ben si adatta al Natale 2020, una storia di cui cinefili e spettatori hanno disperatamente bisogno in questo momento. Soul è cinema di qualità - a livello tecnico e narrativo - che non dà troppe risposte allo spettatore ma gli pone delle domande, o quanto meno lo invita a riflettere. Dopo mesi e mesi a sale chiuse e con un'offerta on demand e streaming costellata di delusioni e fiaschi, in un anno di grandi film fermi ai nastri di partenza in attesa di tempi migliori, per spiccare nell'intera annata a Soul basta essere un film riuscito e ben scritto.

Forse dopo una pandemia globale è auspicabile che persino il film d'animazione di Natale di Disney inviti a un momento d'introspezione e di bilancio personale, anche se con i toni gentili di quello che soltanto nella vulgata più stereotipata rimane un genere "per bambini". Soul non è un lungometraggio dirompente e innovativo in casa Pixar, ma nemmeno un riempitivo di lusso che strizza un occhio al merchandise di casa Disney.

Sto cercando altri articoli per te...