Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

Autore: Gianluca Ceccato ,
News
1' 36''
Copertina di Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

James Gunn che è il regista di due film importantissimi del Marvel Cinematic Universe ( Guardiani della Galassia vol. 1 e vol. 2) ha rivelato, tramite un'intervista per Variety, la particolarità del suo nuovo progetto dell'MCU ossia lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia. 

Il regista ha confermato che lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia non ha un villain e quindi batte uno strano record (è il primo film dell'MCU a non avere un cattivo). Lo speciale rappresenta un progetto in completa contrapposizione con i film supereroistici odierni che vedono la figura del cattivo come perno centrale della pellicola.

Advertisement

Lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia punta ai sentimenti e al cuore dei personaggi mettendo in campo i rapporti personali più che i combattimenti, tra risate commozione e ricordi indelebili. James Gunn a proposito di questo ha rivelato di aver tagliato un'intera scena d'azione con protagonista Kevin Bacon descrivendola come non adatta al film e alla storia trattata.

Advertisement

Di cosa parla lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia?

Lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia parla di Star-Lord triste per le feste di Natale. Il Natale ricorda a Star-Lord brutti momenti, uno fra tutti quello in cui Yondu (padre adottivo di Star-Lord) diceva di odiare il Natale rovinando così il periodo natalizio del piccolo Peter/Star-Lord.

Peter è triste e i suoi amici Mantis e Drax decidono di fargli una sorpresa portandogli il grandissimo Kevin Bacon (il film preferito di Peter è Footlose del 1984 dove Bacon è protagonista).

Nello Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia c'è tempo per il divertimento le lacrime e il ricordo di chi non c'è più, il tutto condito da buona musica e dal tocco geniale di James Gunn.

Lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia (che è l'ultima tra le uscite Marvel del 2022) è disponibile dal 25 novembre 2022 su Disney+.

Prodotto Consigliato 20.83€ da Amazon

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Qual è la differenza tra il DCEU e il DCU di James Gunn

Scopri la differenza fra il DCEU, l'universo cinematografico DC nato negli anni '10, e il nuovo DCU lanciato da James Gunn!
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Qual è la differenza tra il DCEU e il DCU di James Gunn

Nel video in cui James Gunn ha annunciato le novità per DC tra film e serie TV, il regista e co-presidente DC Studios ha fatto riferimento all'universo multimediale DC chiamandolo DCU. Questo acronimo era già stato utilizzato da alcuni fan e giornalisti fin dal 2014, per analogia con il Marvel Cinematic Universe, abbreviato in MCU fin dal 2009 (in occasione di una visita sul set di Iron Man 2 di Kevin Feige).

In passato la casa cinematografica Warner Bros. ha utilizzato un acronimo diverso: DCEU, ovvero DC Extended Universe. Questa sigla è stata utilizzata su riviste come Entertainment Weekly ed Empire a partire dal 2015, ed è stato ufficializzato da Warner Bros. cinque anni dopo per il lancio della piattaforma streaming HBO Max.

Sto cercando altri articoli per te...