Spider-Man apparirà come nemico in Daredevil: Born Again?

Autore: Giuseppe Benincasa ,
News
1' 58''
Copertina di Spider-Man apparirà come nemico in Daredevil: Born Again?

Sarebbe superfluo sottolinearlo, ma il ritorno di Daredevil in TV stuzzica la fantasia dei fan ed eccita gli appassionati della serie Netflix sul diavolo di Hell's Kitchen.

Matt Murdock / Daredevil con il volto dell'attore che lo interpreta, ossia Charlie Cox, è stato sul palco del D23 Expo per parlare al pubblico della nuova serie Daredevil: Born Again. Un titolo che porta alla mente la run fumettistica firmata da Frank Miller ma che è stata adattata nella terza stagione della serie Netflix. Marvel proporrà al pubblico qualcosa di già visto? La risposta ovviamente è no, infatti è opinione comune che Marvel Studios adatterà la storia successiva a Born Again ovvero Shadowland. Born Again avrebbe più un significato meta-cinematografico, dato che la nuova serie TV darà definitivamente nuova vita al personaggio di Charlie Cox.

Advertisement

La trama di Shadowland propone un Daredevil molto oscuro, posseduto dalla Bestia della Mano, capace di usare la magia nera. Daredevil quindi nel fumetto viene affrontato da diversi eroi, tra i quali Spider-Man. 

Advertisement

La teoria suggerisce che un indizio molto importante è quello offerto dal cambio di costume di Daredevil: in She-Hulk: Attorney at Law Daredevil ha un costume giallo e rosso ma è stato riportato che in Echo (altra serie dove Daredevil apparirà) avrà nuovamente il costume rosso e nero, segno che ci sarà un cambiamento in lui. I colori potrebbero indicare lo stato di "luce" e lo stato "oscuro" del personaggio. Il ché considerando che è stata Marvel Studios a imporre a Jessica Gao il costume di Daredevil per l'apparizione in She-Hulk: Attorney at Law, potrebbe avere senso.

Inoltre, uno scontro con Spider-Man sarebbe epico e permetterebbe a Tom Holland di rientrare nel Marvel Cinematic Universe. Del resto è noto che Sony e Marvel Studios dovrebbero portare al cinema una nuova trilogia con lo Spider-Man di Tom Holland. Matt Murdock e Peter Parker si sono visti nel film Spider-Man: No Way Home per una breve scena. In un eventuale nuovo scontro Matt Murdock - a causa dell'incantesimo finale di Doctor Strange - non ricorderebbe di aver conosciuto Spider-Man.

Le apparizioni di Daredevil nell'MCU

Via Screenrant

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Spider-Man: No Way Home, la nuova scena post-credit spiega l'incantesimo finale di Strange

Scopri qual è la nuova scena dei titoli di coda del film Spider-Man: No Way Home - The More Fun Stuff, in uscita nei cinema.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Spider-Man: No Way Home, la nuova scena post-credit spiega l'incantesimo finale di Strange

La versione estesa di Spider-Man: No Way Home, dal titolo Spider-Man: No Way Home - The More Fun Stuff, arriverà nei cinema italiani per un periodo limitato ossia dal 18 al 22 settembre a un prezzo speciale. È già noto che il film campione di incassi diretto da Jon Watts avrà 11 minuti in più e tra le scene aggiunte ci sarà anche una nuova scena dopo i titoli di coda mai vista fino a oggi. Questa scena, secondo un post di Reddit, sarebbe stata inserita al posto del trailer di Doctor Strange nel Multiverso della Follia e spiegherebbe come funziona esattamente l'incantesimo finale di Doctor Strange ovvero quello che fa dimenticare al mondo interno Peter Parker.

Attenzione: segue la descrizione della scena. Se volete visualizzare lo spoiler cliccate sul tasto apposito.

Sto cercando altri articoli per te...