Spider-Man: Far From Home, il primo trailer porta i guai in Europa

Autore: Redazione NoSpoiler ,

La Decimazione avrà anche sconvolto l'universo Marvel in Avengers: Infinity War, ma ci vuole ben altro che uno schiocco di dita per fermare Peter Parker.

Spider-Man tornerà in azione questa estate, protagonista di una seconda pellicola dedicata alle sue avventure giovanili. Un viaggio in Europa, come sappiamo da tempo, vedrà l'Arrampicamuri della Casa delle Idee a confronto con uno dei suoi avversari storici dei fumetti: Mysterio, qui interpretato da Jake Gyllenhaal.

Advertisement

Il primo (teaser) trailer di Spider-Man: Far From Home aveva fatto il suo debutto a dicembre in occasione della Brazil Comic Con, ma finalmente il video è arrivato anche online insieme a un primo poster ufficiale. Trovate il teaser in italiano (ovvero la versione internazionale) in apertura dell'articolo, mentre quello qui sotto è in lingua originale inglese (con alcune scene diverse!):

Le nuove immagini non deludono: mettono Peter faccia a faccia con Nick Fury, ci regalano il primo sguardo a Mysterio e ci presentano (in breve) anche alcuni villain che renderanno la vita di Peter ancora più difficile durante la sua trasferta: gli Elementali.

Dalla sua, Peter avrà gli alleati di sempre - e qualche nuovo costume che gli permetterà di compiere nuove imprese. Questa la sinossi ufficiale del film:

Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di unirsi ai suoi migliori amici Ned e MJ e al resto del gruppo per una vacanza in Europa. I piani di Peter di lasciare ogni atto di super-eroismo a casa per qualche settimana vengono presto messi da parte quando Spidey accetta di aiutare Nick Fury a risolvere il mistero dietro gli attacchi perpetuati da creature legate agli elementi che stanno creando il chaos nel vecchio continente.

Advertisement
Marvel Studios
Il poster ufficiale di Spider-Man: Far From Home

Fun fact: Tom Holland aveva promesso di svelare il trailer di Spider-Man: Far From Home durante un live-streaming sulla sua pagina Instagram nella giornata del 15 gennaio alle 14:45 (ora italiana). Il Bimbo-Spoiler, però, ha (per mossa di marketing o reale contrattempo) mancato all'appuntamento coi fan, che hanno cominciato a lasciare commenti di ogni tipo sul Gram di annuncio (poi cancellato e sostituito con una "raccolta" che trovate qui sotto). Marvel è stata più puntuale, rilasciando prima il poster e poi il trailer sui suoi vari canali social.

Spider-Man: Far From Home vede il ritorno alla regia di Jon Watts, già al timone del primo film del "rilancio" delle avventure di Peter Parker all'interno del Marvel Cinematic Universe. Questa volta, il regista è stato chiamato a dirigere una pellicola con una posizione particolare nella visione dei Marvel Studios. Il nuovo film, infatti, uscirà nelle sale a luglio 2019, mesi dopo l'arrivo dell'attesissimo Avengers: Engame (atteso in Italia per il 24 aprile), che svelerà la sorte degli eroi che hanno affrontato Thanos e il potere delle Gemme dell'Infinito.

Advertisement

Inoltre, Spider-Man: Far From Home inaugurerà ufficialmente la cosiddetta Fase 4 del MCU, un progetto presentato come ancor più ambizioso dei precedenti dai suoi architetti. Dopo il nuovo Spider-Man, infatti, Kevin Feige e il suo team accanto al film su Black Widow, i sequel di Doctor Strange e Black Panther hanno in programma anche pellicole dal "sapore cosmico" come The Eternals, che sposteranno il nostro sguardo lontano dal nostro pianeta.

Nel frattempo, Tom Holland e Jon Watts ci faranno tenere i "piedi per terra" con un'avventura tutta europea. Nel cast del film ritroveremo anche altri nomi già noti dell'universo Marvel: da Samuel L. Jackson e Cobie Smulders (Nick Fury e Maria Hill), a Zendaya (MJ), Marisa Tomei (Zia May), Jacob Batalon (Ned) e Michael Keaton (l'Avvoltoio).

Mentre negli USA il film è atteso per il 5 luglio, la data di uscita italiana di Spider-Man: Far From Home è ancora da definire: per ora Sony ci ha fatto sapere solo che il film uscirà nel corso del 2019.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Christian Bale: "Esperienza monotona sul set di Thor 4"

Scopri le ultime dichiarazioni rilasciate da Christian Bale sull'esperienza vissuta durante le riprese di Thor 4, dove veste i panni di Gorr.
Autore: Rebecca Megna ,
Christian Bale: "Esperienza monotona sul set di Thor 4"

Thor: Love and Thunder è approdato nelle sale cinematografiche italiane lo scorso 6 luglio 2022, con Christian Bale nel ruolo di Gorr il Macellatore di Dei. L'attore britannico, senza peli sulla lingua, ha raccontato come ha vissuto l'esperienza sul set del film Marvel attraverso un'intervista per la rivista GQ. Sembra proprio che per l'interprete del nemico degli dei non sia stato un percorso particolarmente eccitante. Bale si era già espresso sul suo personaggio, poco dopo l'uscita del film, rivelando la sua iniziale preoccupazione per il particolare look del personaggio Gorr.

In questa nuova intervista, invece, l'attore classe '74 ha ammesso che è stato davvero difficile mantenere i panni del Macellatore di Dei in Thor 4 per via dei momenti "morti" sul set. In particolare, gli è stato chiesto se questo genere di film faccia al caso suo oppure no.

Sto cercando altri articoli per te...