Squid Game: 10 cose più orribili accadute nella serie Netflix

Autore: Verdiana Paolucci ,
Netflix
6' 25''
Copertina di Squid Game: 10 cose più orribili accadute nella serie Netflix

Cosa sareste disposti a fare pur di sopravvivere e vincere un'enorme somma di denaro? È ciò che si chiedono i personaggi di #Squid Game, la serie coreana rivelazione di Netflix, che in due settimane dal suo debutto ha scalato la top 10 dei titoli più visti.

La trama gira intorno a centinaia di persone in cerca di soldi che competono tra di loro in sei giochi per bambini dai risvolti mortali, senza esclusioni di colpi. Tutto pur di riuscire a guadagnare il premio finale di 45,6 miliardi di yen (circa 38 milioni di dollari) che potrebbe cambiare le loro vite. E per farlo, tutti i personaggi compiono delle azioni cattive, ma non solo: anche chi gestisce le competizioni si rivela una persona sadica e priva di scrupoli. 

Advertisement

Scopriamo le 10 cose più orribili accadute in Squid Game.

  1. Il dottore e gli organi
  2. Un, due, tre stella mortale
  3. Il tradimento di Sang-Woo
  4. Fratelli di sangue
  5. La rivolta notturna
  6. L'abbraccio di Mi-Nyeo a Deok-Su
  7. Le ultime vetrate
  8. Sang-Woo uccide Sae-Byeok
  9. La rivelazione di Il-Nam
  10. La fine di Ali

Squid Game Squid Game Centinaia di individui a corto di denaro accettano uno strano invito a competere in giochi per bambini. Li attende un premio invitante, ma la posta in gioco è mortale. Apri scheda

Il dottore e gli organi

Byeong-Gi è un ex dottore che ha perso la licenza in medicina. Anche lui è uno dei tanti che spera di vincere per accaparrarsi l'ingente somma di denaro che gli permetterà di cambiare la sua vita. Purtroppo, l'ex medico utilizza dei metodi alquanto macabri per riuscirci.

Netflix
I metodi terribili di Byeong-gi in Squid Game

Nel corso degli episodi, scopriamo che Byeong-Gi collabora con alcune guardie corrotte affinché aiuti loro a prelevare degli organi dai giocatori moribondi, che poi verranno presumibilmente venduti al mercato nero. In cambio, l'ex medico ottiene indizi che gli permetteranno di superare i giochi.

Le scene in cui è impegnato nelle operazioni sono disgustose, ma il sentimento di disprezzo è ancora maggiore quando lo sentiamo ridere dei concorrenti morti. 

Un, due, tre stella mortale

Netflix
La bambola di Un, due, tre stella in Squid Game

Il primo gioco infantile a cui i concorrenti di Squid Game devono sottoporsi è Un, due, tre stella. Un'enorme bambola meccanica è in piedi davanti a un albero a contare, e nel frattempo i partecipanti devono cercare di raggiungerla prima che lei si volti. Se essa percepisce un solo movimento da parte dei concorrenti, questi vengono eliminati a sangue freddo.

Advertisement

L'impatto provoca un'istintiva fuga di massa, che degenera quando quasi metà dei giocatori viene uccisa senza pietà. La scena è raccapriccianti e raggiunge lo splatter nel momento in cui vediamo una montagna di persone morte mentre tentavano di uscire dal gioco.

Il tradimento di Sang-Woo

Netflix
Gi-hun cerca di sciogliere il caramello in Squid Game

Nessuno si aspettava che il mite Sang-Woo, un uomo apparentemente rispettabile e intelligente, si rivelasse un abile calcolatore. Nel corso dei giochi, l'uomo cerca in tutti i modi di arrivare in finale, compiendo delle azioni disdicevoli. In primis, tradisce l'amico d'infanzia Gi-hun durante il gioco del caramello.

Sang-Woo conosce le regole da bambino, ma nonostante tutto non avverte i giocatori e lascia che Gi-hun scelga la forma dell'ombrello, che si rivela difficile da far sciogliere prima dello scadere del tempo. Sang-Woo, al contrario, prende la stella che gli assicura una vittoria molto facile.

Fratelli di sangue

Netflix
Jin-ho, dopo il confronto col fratello in Squid Game

Una delle sotto trame di Squid Game segue il poliziotto Jun-ho alla ricerca del fratello scomparso. Nessuno, neanche lui, poteva immaginare che sotto la maschera di The Front Man potesse esserci proprio lui, In-ho, ex giocatore e sopravvissuto agli Squid Game di diversi anni prima. Il confronto tra i due è glaciale.

Advertisement

Trovatosi alle strette, dopo aver raccolto prove a sufficienza sulla crudeltà dei giochi, Jun-ho è messo alle strette dal fratello e da alcune guardie. In-ho gli consiglia di arrendersi, ma il fratello esita; alla fine In-ho risolve il tutto, sparandogli. È una scena raccapricciante che dimostra quanto i giochi siano pericolosi e possano cambiare una persona - anticipando anche la scelta di Gi-hun nel finale.

La rivolta notturna

Advertisement
Netflix
Sang-Woo, Gi-hun e Sae-Byeok si difendono durante la rivolta notturna

I giocatori hanno le loro ragioni per essere crudeli l'uno con l'altro. Al contrario, The Front Man non avrebbe alcun motivo per vederli uccidersi tra di loro. Tranne un sottile sadismo. Così, tra una gara e l'altra, nel cuore della notte fa scoppiare una rivolta che costringe i giocatori più deboli a difendersi dagli attacchi di quelli più forti. Ne consegue un ovvio massacro.

L'abbraccio di Mi-Nyeo a Deok-Su

Netflix
L'abbraccio di Mi-Nyeo a Deok-Su prima di cadere dalle vetrate

Mi-nyeo è un personaggio che si odia o si ama. È una donna offensiva che si crede migliore degli altri, ed è vendicativa. Nel corso delle competizioni riesce a conquistare la fiducia del forte Deok-su, ma giura che lo ucciderà se lui dovesse tradirla - cosa che accade, quando nel gioco del tiro alla fune, lui non la sceglie nella sua squadra.

E la vendetta di Mi-nyeo è spietata: durante il gioco delle vetrate, la donna si trova faccia a faccia con Deok-su e si assicura che nessuno dei due arrivi vivo fino alla fine. Abbracciando il suo traditore, Mi-nyeo lo spinge giù dalle vetrate, e anche lei incontra il suo stesso destino. 

Le ultime vetrate

Netflix
Numero 17 prima di venir spinto già da Sang-Woo

Nel penultimo gioco, solo 3 dei 16 giocatori iniziali riescono a sopravvivere. Il tutto grazie al partecipante numero 17, un vetraio che riesce a distinguere le piastrelle temperate da quelle scure. The Front Man intuisce che il concorrente sta usando un vantaggio, quindi spegne le luci, lasciando gli ultimi giocatori al buio, proprio a un passo dal raggiungere il traguardo. 

Il tempo scorre e il vetraio deve muoversi se vuole salvare se stesso e gli altri rimasti. Sang-woo non può più aspettare e con una mossa brutale spinge il numero 17 su una delle piastrelle, che si rivela quella sbagliata, e perciò muore. Gi-hun è sconvolto dal gesto dell'amico, che ormai non riesce più a riconoscere. La brama di vincere ha trasformato Sang-woo in una persona astuta e calcolatrice.

Sang-Woo uccide Sae-Byeok

Netflix
Come muore Sae-Byeok e chi la uccide in Squid Game?

Rimasti ormai in tre, Sang-Woo, Gi-hun e Sae-Byeok si preparano per l'ultimo gioco. Ma la ragazza è rimasta ferita dopo il gioco delle vetrate, ed è in fin di vita. Sang-Woo, diventato irriconoscibile, pone fine alle sue sofferenze (diciamo così), dandole il colpo finale.

A nulla servono le urla di aiuto di Gi-hun: Sae-Byeok è morta.

La rivelazione di Il-Nam

Netflix
La rivelazione di Il-Nam in Squid Game

Fin dall'inizio abbiamo tutti tifato per il buon vecchio Il-Nam, e poi siamo rimasti scioccati quando Gi-hun ha usato la demenza dell'uomo a suo vantaggio per vincere nel gioco delle biglie.

In un incredibile colpo di scena nel finale, scopriamo che Il-Nam è vivo e ha mentito finora. Dietro la creazione degli Squid Game c'è lui e un gruppo di ricchi annoiati, che anni prima ha deciso di dare il via a questi giochi mortali. L'anziano racconta a Gi-hun che si è unito alla competizione perché per la prima volta voleva provare quell'esperienza e sentirsi vivo. 

Gi-hun non reagisce bene, ed è comprensibile, considerando che per tutto il tempo si era sentito in colpa per averlo ucciso durante il gioco delle biglie. La scena è toccante e permette di capire bene tutta la storia. Eppure non possiamo che sentirci inorriditi da ciò che sentiamo: Il-Nam, come i Vip, persone facoltose che assistono ai giochi, provano piacere nel guardare gli altri soffrire e morire.

La fine di Ali

Netflix
Una scena di Squid Game, Ali è stato ingannato da Sang-Woo

Ali è senza dubbio uno dei personaggi più amati di Squid Game: è un umile immigrato e sa cosa vuol dire trovarsi in difficoltà. Dopo aver aiutato Gi-hun nel gioco di Un, due, tre stella, Ali diventa una risorsa preziosa per il gruppo. E c'è chi sfrutta questa sua bontà di cuore.

Nel gioco delle biglie, Sang-woo approfitta dell'ingenuità di Ali per ingannarlo, convincendolo che c'è un'altra soluzione che permetterà di vincere entrambi. Poi, senza che lui se ne accorga, Sang-woo sostituisce le biglie del compagno di squadra con delle rocce, e ciò provoca la sua eliminazione - quindi la sua morte.

Quando realizza ciò che l'amico ha fatto, Ali rimane sbalordito e scioccato. E anche noi spettatori di Netflix.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Squid Game, Leonardo DiCaprio avrà un ruolo nella serie?

Scopri cosa ha detto il regista di Squid Game sulla possibile partecipazioni di Leonardo DiCaprio nelle future stagioni della serie Netflix.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Squid Game, Leonardo DiCaprio avrà un ruolo nella serie?

Leonardo DiCaprio potrebbe entrare nel cast di Squid Game. Il famoso attore ha dichiarato di essere un grande fan della serie originale Netflix, entrando così nel mirino del regista e scrittore Hwang Dong-hyuk. Lo stesso Hwang ha rilasciato delle dichiarazioni su questo sorprendente casting, aggiungendo dettagli alla possibile partecipazione di Leonardo DiCaprio a una delle prossime stagioni di Squid Game.

Come ha riportato Variety, Hwang Dong-hyuk ha dichiarato che la seconda stagione di Squid Game non prevede la comparsa di attori famosi di Hollywood, e sarà completamente ambientata in Corea del Sud. Si è pero espresso in maniera più ottimista sulle possibilità di un cambio di scenario nella terza stagione, aggiungendo che poiché DiCaprio è un fan accanito dello show TV, forse se il tempo o le circostanze lo permetteranno, insieme al suo team potrà chiedere alla star di entrare a "far parte dei giochi".
Hwang ha confermato che le riprese di Squid Game stagione 2 cominceranno nel 2023 e la serie sarà resa disponibile su Netflix nel 2024. Il regista coreano ha anche aggiunto che la seconda stagione ha ottenuto un notevole aumento di budget, e che i giochi che tratterà la trama sono già stati tutti decisi e confermati.
A mio parere sarebbe interessante vedere delle stagioni di Squid Game ambientate in posti diversi, dopo le prime due in Corea del Sud. Magari l'Europa o l'America del Sud potrebbero essere scenari stimolanti e d'impatto per il pubblico. Quanto a DiCaprio, mi piacerebbe vederlo in una parte da villain, magari uno dei miliardari che sadicamente godono del perverso gioco al centro della narrazione di Squid Game.

Sto cercando altri articoli per te...