Star Wars 8: Josh Gad interroga Daisy Ridley sul significato di “The Last Jedi”

Autore: Sandra Martone ,

Anche le star del cinema sono affette dalla Star Wars mania.

A dimostrarlo è stato Josh Gad che in questi giorni è sul set di Assassinio sull’Orient Express insieme alla protagonista della nuova trilogia di Guerre Stellari Daisy Ridley.

Advertisement

L’attore, che nella trasposizione del più famoso dei romanzi di Agatha Christie interpreterà Hector MacQueen, ha infatti invitato con una scusa la collega nel suo camerino con per interrogarla sul significato di The Last Jedi, titolo da poco ufficializzato del capitolo 8 di Star Wars.

Le domande che Josh ha posto a Daisy sono le stesse che gli appassionati di Guerre Stellari si fanno ormai da giorni:

Advertisement

Chi è l’Ultimo Jedi? Mark [Hamill n.d.r.]? È L’Ultimo Jedi o Gli Ultimi Jedi? Siete tu e Mark? Sei tu l’ultimo dei Jedi?

Come c’era da aspettarsi e come dimostra il video che Josh Gad ha pubblicato sui social, la bella Daisy non ha risposto a nessuno dei quesiti e anzi lo ha freddato con un secco:

Non stiamo girando questo Josh.

Nonostante l’apparente - e decisamente professionale - distacco che Daisy Ridley ha tenuto davanti alle pressanti domande di Josh Gad, l’attrice in realtà ha ampiamente palesato in altre sedi di essere molto entusiasta del titolo che è stato scelto per Star Wars VIII:

Cosa ne pensate della reazione di Daisy? Quali altre domande su Star Wars le porreste se ne aveste l’occasione? Fatecelo sapere nei commenti!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I migliori anime del 2022 (finora)

Quali anime hanno dominato la prima metà del 2022? Ecco i titoli d'animazione della prima metà dell'anno che ci sono piaciuto di più.
Autore: Elisa Giudici ,
I migliori anime del 2022 (finora)

Quali sono i migliori anime del 2022? Dopo i primi sei mesi, si può già dire che il 2022 è stato un anno particolarmente ricco di anime popolari e memorabili. 

A farla da padre sono sempre gli shounen (anime tratti da manga destinato a un pubblico giovane e maschile) ma anche altri filoni ci hanno regalato titoli sorprendenti e appassionanti. 

Sto cercando altri articoli per te...