Star Wars 8: un assaggio della opening crawl e la reazione di Mark Hamill al titolo del film

Autore: Sandra Martone ,
Copertina di Star Wars 8: un assaggio della opening crawl e la reazione di Mark Hamill al titolo del film

Qualche giorno fa Disney e Lucasfilm hanno finalmente rivelato che il titolo dell' VIII episodio di Star Wars sarà The Last Jedi.

Advertisement

Tale annuncio non ha fatto che alimentare il già vivace entusiasmo dei fan della saga stellare, tanto che il regista della pellicola Rian Johnson ha deciso di regalare ai famelici appassionati anche un piccolo assaggio dell’immancabile opening crawl del lungometraggio. Si tratta dei celebri titoli di testa con il prologo di ogni capitolo di Star Wars, un marchio di fabbrica della saga presente sin dal primo film del 1977.

Nell’attesa di sapere qualche notizia in più sulla trama di Star Wars VIII: The Last Jedi, Associated Press ha chiesto a Mark Hamill (che nel film tornerà ad interpretare Luke Skywalker), cosa ne pensa del titolo scelto:

Advertisement

[Rian Johnson, n.d.r.] Me lo ha rivelato mentre stavamo girando. Io gli ho detto ‘Non devi dirmi queste cose, parlo nel sonno!’: ci hanno bombardato di così tanta paranoia sui leak… Il titolo ha un sapore così samurai, minimalista e diretto. Mi piace.

Nonostante la sua semplicità, il titolo di Star Wars VIII è già oggetto di molti dibattiti tra gli appassionati della saga.

Per alcuni infatti “l’ultimo jedi” è proprio Luke Skywalker, come è stato sottolineato nei titoli di apertura di Il Risveglio della Forza e durante il film dal Leader Supremo Snoke (Andy Serkis), per altri invece si tratta di Rey (Daisy Ridley). Inoltre la parola jedi si usa sia per il singolare che per il plurale e quindi la traduzione letterale del titolo potrebbe essere Gli Ultimi Jedi e riferirsi a più personaggi.

Star Wars VIII: The Last Jedi uscirà nelle sale a dicembre 2017.

Secondo voi cosa "nasconde" il titolo del film? Fatecelo sapere nei commenti!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Hocus Pocus 2, un nostalgico e moderno ritorno a Salem [RECENSIONE]

Leggi la recensione di Hocus Pocus 2, che è disponibile sul servizio streaming per gli abbonati Disney+ dal 30 settembre 2022.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Hocus Pocus 2, un nostalgico e moderno ritorno a Salem [RECENSIONE]

Dopo 29 anni di assenza tornano le tre sorelle Sanderson nel sequel di Hocus Pocus. La nuova avventura, ambientata ancora una vola a Salem, offre delle nuove giovani protagoniste e ovviamente il ritorno in scena delle tre streghe, che tanto i bambini hanno temuto nell'ormai lontano 1993.

Hocus Pocus 2 è di fatto un caldo, accogliente ritorno a casa per tutti i fan del film originale. Infatti, questo sequel diretto da Anne Fletcher non tradisce le atmosfere da spaventosa commedia di Halloween del film originale, portando in scena lo stesso spirito comico e gli stessi ritmi. A livello visivo tutto combacia con quello che fu, ma è ovvio che la produzione ha potuto contare su un comparto di effetti speciali e visivi ben più all'avanguardia.

Sto cercando altri articoli per te...