Star Wars: Il Risveglio della Forza, le prime recensioni: è un omaggio e un nuovo inizio

Autore: Andrea Sala ,

Oggi, 16 dicembre 2015, arriva al cinema Star Wars: Il Risveglio della Forza. Il nuovo capitolo della saga sci-fi di George Lucas è attesissimo un po' da tutto il mondo, tuttavia sono comparse online le prime recensioni scritte dai fortunati giornalisti che l'hanno visto in anteprima.

Le risposte della critica americana sono molto positive, per ora, e tutti hanno lodato la capacità di J.J. Abrams di ricatturare l'entusiasmo dei primi film. Alcuni addirittura dicono che Il Risveglio della Forza forse rende troppo omaggio alla prima trilogia.
Questo è, a seconda delle opinioni, un bene o un male.

Advertisement

Ecco alcuni estratti dalle recensioni pubblicate oltreoceano, tutti assolutamente SPOILER FREE. Non vogliamo certo rovinarvi la sorpresa!

Gallery: Premiere di Star Wars 7 a Los Angeles, con tutto il cast

 

Chris Nashawaty – Entertainment Weekly

Il Risveglio della Forza di J.J. Abrams trasmette proprio quello che volevi: avventura senza pensieri permeata di una mitologia epica, un perfetto insieme di eventi graditi ai fan che attiveranno le tue sinapsi più geek con un finale aperto più che perfetto che apre la strada a episodi futuri.

Manhole Dargis – NYT

Nonostate l'hype non è un film che salverà il mondo e neppure Hollywood, ma riesce a bilanciare i grandi classici - Harrison Ford, ladies and gentlemen - e nuovi effetti speciali wow con alcune delle chicche che si sono perse man mano che la serie è cresciuta fino a diventare un vero e proprio fenomeno, per lo più una dimensione e una sensibilità che è profondamente ancorata all'umano.

Pete Hammond – Deadline

J.J. Abrams ha preso il figlioccio di George Lucas e l'ha reinventato per i veri fan dei primi film. Anche se sarebbe stato impossibile superare l'incredibile emozione di vedere Star Wars originale per la prima volta nel 1977 - come ho fatto alla premiere dal Chinese Theatre di Hollywood - Abrams e i suoi sceneggiatori Michael Arndt e specialmente Lawrence Kasdan (che ha scritto L'impero colpisce ancora e il Ritorno dello Jedi) hanno catturato il cuore, l'anima, lo spirito, l'avventura e la meraviglia di ciò che ha reso Star Wars un tale fenomeno nella storia del cinema.

Chris Taylor – Mashable

Il Risveglio della Forza è quello che succede se togli Lucas dall'equazione e dai a un gioioso fan della trilogia originale come Abrams un budget enorme e la supervisione 'adulta' del co-sceneggiatore di L'impero colpisce ancora e il Ritorno dello Jedi, Lawrence Kasdan. Più importante è che il film mantiene la promessa del mistero tipica di Star Wars. Alla fine probabilmente avrai ancora le stesse domande che avevi prima del film, solo in una nuova forma. La tua immaginazione sarà iper-stimolata e non riuscirai a contenere l'aspettativa per l'Episodio 8.

Justin Chang – Variety

Advertisement

Il nuovo sceneggiatore-regista J.J. Abrams sembra aver avuto fermamente in testa i tre film originali quando si è imbarcato in questa monumentale nuova impresa, strutturata come una serie di furbi ma ogni tanto barcollanti richiami alla trilogia che ha conquistato un pubblico globale e ha aiutato a cementare il paradigma del blockbuster Hollywoodiano. La rassicurante familiarità dell'approccio di Abrams ha i suoi limiti.

Peter Bradshaw – The Guardian

Advertisement

Ristabilisce la comicità che la Minaccia Fantasma ha abbandonato. Il Risveglio della Forza è in contatto con la forza dell'azione-avventura e il divertimento...Il Risveglio della Forza ha risvegliato il mio amore per il primo film e ha trasformato il mio fanboy interiore nel mio essere fanboy anche all'esterno. Ci sono davvero pochi film che mi hanno lasciato la faccia esausta dopo un sorriso da 135 minuti, ma questo è uno. Quando Han Solo e Chewie sono apparsi, ho sentito qualcosa che non provavo da quando avevo 16 anni: non sapere se scoppiare a piangere o in un applauso.

Matt Goldberg – Collider

l Risveglio della Forza è un successo anche se non raggiunge la magnificenza, visto che non abbraccia mai la nuova, esaltante energia che il cast porta al franchise. Il film è reazionario - una reazione ai prequel e un velo di sicurezza che dà ai fan ciò che già amano. Anche se nessuno si aspetta che Star Wars rivoluzioni il cinema, la più grande debolezza del film è nel fatto che cerca di sembrare alto issandosi sulle spalle dell'imponente trilogia originale.

Insomma, leggendo questi estratti vediamo una generale lode e solo alcune, piccole osservazioni negative. Certo, resta il fatto che le recensioni non impediranno a migliaia di persone di andare al cinema a farsi una propria opinione.
Quello che è interessante da notare è il fatto che tutti i recensori, chi più chi meno, hanno notato il riferimento alla trilogia originale.

Come si muoverà da questo punto il nuovo ciclo di Guerre Stellari? Lo scopriremo nel 2017.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Lionsgate+ è il nuovo nome di Starzplay, la piattaforma streaming che propone serie come The Serpent Queen, It's a Sin e Gaslit.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Starzplay diventa Lionsgate+, cosa cambia?

Il servizio streaming Starzplay cambia nome, con un rebrand comunicato il 28 settembre 2022 in via ufficiale. Il nome scelto è Lionsgate+, che suonerà familiare a una larga fetta di pubblico: Lions Gate infatti è una casa di produzione cinematografica molto famosa, che vanta tra i suoi titoli The Day After Tomorrow, Cena con delitto - Knives Out, Zero Contact, nonché le saghe cinematografiche John Wick, Hunger Games e Twilight. Di seguito, il video con il promo di Lionsgate+:

Lionsgate+ è il nuovo nome del servizio in Europa e America Latina, mentre mantiene il nome Starz nel Nord America e il nome Starzplay Arabia nell'Asia sud-occidentale. Dal 29 settembre il nuovo nome e il nuovo logo saranno visibili agli abbonati di molte nazioni, tra cui l'Italia. Lionsgate+ permette di accedere a una libreria di titoli tra cui i drammi in costume della Royal Collection e serie come il thriller Gaslit, il poliziesco Express e i drammatici The Serpent Queen (di cui si può vedere il trailer) e It's a Sin.

Sto cercando altri articoli per te...