Star Wars Jedi Fallen Order simile a Uncharted? No, l'ispirazione è Metroid

Autore: Andrea Guerriero ,
Copertina di Star Wars Jedi Fallen Order simile a Uncharted? No, l'ispirazione è Metroid

L'E3 2019 ha regalato emozioni anche ai fan di Guerre Stellari. Merito di Electronic Arts e dei ragazzi di Respawn Entertainment, che hanno finalmente mostrato al grande pubblico il loro Star Wars Jedi Fallen Order, proprio tra le luci e i colori della kermesse videoludica in quel di Los Angeles. 

Un titolo che, in uscita il prossimo 15 novembre su PlayStation 4, Xbox One e PC, si propone come un'avventura "galattica" pensata per singolo giocatore. E che verte attorno alla figura del giovane Padawan Cal Kestis, uno degli ultimi appartenenti all'Ordine Jedi. Scampato all'epurazione seguita all'Ordine 66 e costretto alla fuga, il ragazzo dovrà assistere alla nascita dell'Impero e fare appello alla Forza per fronteggiare le minacce che gli si pareranno davanti con l'aiuto di una ristretta cerchia di fedeli amici.

Advertisement

E se è vero che la lunga sequenza di gameplay vista nel corso dell'ultima edizione dell'Electronic Entertainment Expo pare assai lineare, sono stati in molti ad associare Jedi Fallen Order, per meccaniche, alla saga di Uncharted. In realtà, la produzione finale sarà molto differente dalla serie targata Naughty Dog, dal momento che si ispirerà a un altro classico: Metroid!

A confermarlo è direttamente il Lead Level Designer Jeff Magers, ai microfoni di Game Informer. Stando a quanto dichiarato, in Star Wars Jedi Fallen Order saremo liberi di spostarci da un pianeta all'altro ogni volta che vorremo, sfruttando la nave Stinger Mantis. Le uniche sessioni assolutamente lineari saranno quelle da affrontare all'inizio di ogni pianeta - definite dagli sviluppatori "livelli", potranno in ogni caso essere completate seguendo differenti percorsi. Non solo, a schermo non sarà presente alcun indicatore che ci metta sulla via giusta da intraprendere, ma anzi dovrà essere rintracciata dai giocatori sulla base delle informazioni a disposizione e di una mappa 3D.

Advertisement

Proprio come accade nel franchise Metroid, anche nel nuovo videogame di Star Wars il nostro Cal andrà ad apprendere nuove abilità proseguendo nell'avventura, che si riveleranno utilissime (anche) per aprire nuove strade nei pianeti visitati precedentemente. Saranno moltissime le aree completamente opzionali.

Jedi Fallen Order è un gioco d'esplorazione dal un punto di vista del design. Tutti vogliono esplorare l'universo di Star Wars

ha affermato - non a caso - Magers.

EA/Respawn Entertainment
Star Wars Jedi Fallen Order per PC, PS4 e Xbox One

Insomma, le premesse paiono davvero interessanti. Anche voi non vedete l'ora che arrivi novembre per testare la Forza di Star Wars Jedi Fallen Order?

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Boyega lamenta di non essere stato difeso come Moses Ingram da Lucasfilm

Leggi cosa ha dichiarato l'attore di Star Wars John Boyega sul recente approccio di Lucasfilm in merito agli insulti razzisti
Autore: Giulia Angonese ,
Boyega lamenta di non essere stato difeso come Moses Ingram da Lucasfilm

John Boyega, attore di Star Wars, è recentemente tornato sul problema degli insulti razzisti ricevuti dal fandom della celebre saga. Ma facciamo prima un breve riassunto per avere chiara la situazione. 

A fine maggio, quando sono stati rilasciati da Disney Plus i primi episodi di Obi-Wan Kenobi, Moses Ingram, protagonista della serie nel ruolo dell’Inquisitrice Reva Sevander, è stata vittima, sui social, di centinaia di insulti razzisti e minacce di morte. Lucasfilm e l’intero mondo di Star Wars hanno immediatamente dato supporto all’attrice: l’account twitter del franchise ha condiviso un video dove Ewan McGregor, interprete del maestro Jedi, si dice nauseato dalla situazione e condanna, con toni aspri, il razzismo nei confronti della collega. 

Sto cercando altri articoli per te...