Star Wars: L'Ascesa di Skywalker racconterà la vera storia di Leia Organa

Autore: Andrea Guerriero ,
Copertina di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker racconterà la vera storia di Leia Organa

Sono passati quasi tre anni da quando Carrie Fisher ci ha lasciati. L'indimenticato e indimenticabile volto della principessa Leia Organa è però assolutamente vivo nei cuori di tutti i fan di Guerre Stellari. E di chi, nell'epopea creata originariamente da George Lucas, vede una delle ragioni per amare la settima arte. 

Gli stessi che saranno felici di sapere che il prossimo lungometraggio della saga, Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, andrà ad esplorare proprio il personaggio reso celebre dall'attrice scomparsa nel dicembre del 2016. Se è vero che la nuova trilogia vuole, quasi in sottofondo, offrire una visione sulla vita dei protagonisti più iconici dei primi tre film dopo la morte di Darth Vader, allo stesso modo dalle pagine del sito Comicbook arriva la conferma che sarà Episodio IX a dare spazio a Leia.

Advertisement

Queste infatti le parole del regista J. J. Abrams:

Advertisement

Ci sono scene in cui interagisce con altri personaggi in un modo del tutto inaspettato. Confidiamo nel fatto che le scene siano state impostate in modo che, se non sapessimo che Carrie non era con noi sul set, nessuno l'avrebbe sospettato. Abbiamo raccontato la storia di Leia così come l'avremmo girata con Carrie e tutto ciò è incredibile.

Oltre che nei cuori dei cultori della Forza, Carrie Fisher continua allora a recitare nelle opere sci-fi che l'anno resa un'icona, grazie ad alcune scene precedentemente girate - che dovrebbero ammontare a 8 minuti rimasti inediti. Proprio all'inizio della produzione di L'Ascesa di Skywalker era stato annunciato che al posto del re-casting di Leia o alla ricostruzione digitale del personaggio, la Fisher sarebbe apparsa grazie a filmati inutilizzati nei precedenti due film, Il Risveglio della Forza e Gli Ultimi Jedi.

Potremo riabbracciarla tutti dal 18 dicembre 2019, data di debutto nei cinema italiani di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Perché Palpatine ha creato il Leader Supremo Snoke?

Il Leader Supremo Snoke, ovvero come Palpatine ha cercato di conquistare la Galassia fallendo miseramente.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Perché Palpatine ha creato il Leader Supremo Snoke?

Il Leader Supremo Snoke è apparso per la prima volta nel 2015 nel film #Star Wars: Il risveglio della Forza. La sua natura e la sua identità sono sempre state tenute segrete e, ovviamente, sono state motivo di discussione tra i fan.

Fin dall'uscita del primo lungometraggio della trilogia più recente di Guerre Stellari, i fan hanno ipotizzato che Snoke potesse essere uno dei personaggi del passato della saga tornato con un nuovo volto. Alcuni hanno pensato a Gran Moff Tarkin, altri ancora addirittura a Darth Vader, mentre altri hanno associato Snoke al vecchio maestro di Palpatine Darth Plagueis. Nulla di tutto ciò si è rivelato essere vero.

Sto cercando altri articoli per te...