Star Wars: L'Ascesa di Skywalker svelerà la vera identità di Snoke? [RUMOR]

Autore: Marcello Paolillo ,
Copertina di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker svelerà la vera identità di Snoke? [RUMOR]

Lo abbiamo per la prima volta visto sotto forma di ologramma ne Il Risveglio della Forza, per poi tornare ne Gli Ultimi Jedi. Stiamo parlando del Leader Supremo Snoke della nuova trilogia di Star Wars, un personaggio che in molti credevano essere il nuovo villain principale (proprio come l'Imperatore Palpatine è stato per la prima trilogia nata nel 1977).

Spoiler alert! Click to reveal Purtroppo, il mistero dietro al cattivo non è stato svelato del tutto, visto che Snoke (interpretato dall'attore Andy Serkis con la tecnica del motion capture) è stato ucciso da Kylo Ren nella sua sala del trono, trafiggendolo con la spada laser grazie a un abile trucco della Forza. 

Una delle domande che attanaglia i fan, molti dei quali ancora con l'amaro in bocca per l'uscita di scena del personaggio, è quindi una soltanto: chi era Snoke? A quanto pare, sembra che in Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, ultimo capitolo della saga previsto nelle sale il 18 dicembre, otterremo finalmente una risposta.

Advertisement

Il rumor proveniente dal portale MakingStarWars (una fonte spesso piuttosto affidabile) spiega infatti che il film si apre con Kylo Ren che atterra sul pianeta Exogol, quello in cui secondo una leggenda si trova l'Imperatore Palpatine redivivo. Si tratta di un mondo disabitato e sicuramente poco ospitale, dove Kylo incontra alcune strane creature che si occupano di speciali barili chiamati “reliquie”, all'interno di uno dei quali il Sith nota con gran sorpresa il corpo senza vita di Snoke.

Nel gran numero di barili sono infatti presenti dei cloni, proprio come Snoke. Poco dopo la macabra scoperta, Kylo Ren incontra quello che sembra essere a tutti gli effetti Darth Sidious, ovvero Palpatine in persona, ucciso per mano di Luke Skywalker all'interno della nuova Morte Nera. 

Advertisement

Darth Sidious è sempre stato il vero Leader del Primo Ordine? Snoke era quindi solo un clone, usato come una pedina per gli interessi dell'Imperatore, clonato dopo gli eventi de Il Ritorno dello Jedi? Ovviamente, le risposte a queste domande non ancora chiare, visto che bisognerà attendere l'uscita del film nelle sale per avere una risposta ai vari dubbi.

Nel cast de L’Ascesa di Skywalker troveremo Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams (Lando Calrissian) e Carrie Fisher (Leia Organa), oltre a Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd e Lupita Nyong’o.

Siete curiosi di scoprire la verità dietro al mistero di Snoke e Palpatine?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Perché Palpatine ha creato il Leader Supremo Snoke?

Il Leader Supremo Snoke, ovvero come Palpatine ha cercato di conquistare la Galassia fallendo miseramente.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Perché Palpatine ha creato il Leader Supremo Snoke?

Il Leader Supremo Snoke è apparso per la prima volta nel 2015 nel film #Star Wars: Il risveglio della Forza. La sua natura e la sua identità sono sempre state tenute segrete e, ovviamente, sono state motivo di discussione tra i fan.

Fin dall'uscita del primo lungometraggio della trilogia più recente di Guerre Stellari, i fan hanno ipotizzato che Snoke potesse essere uno dei personaggi del passato della saga tornato con un nuovo volto. Alcuni hanno pensato a Gran Moff Tarkin, altri ancora addirittura a Darth Vader, mentre altri hanno associato Snoke al vecchio maestro di Palpatine Darth Plagueis. Nulla di tutto ciò si è rivelato essere vero.

Sto cercando altri articoli per te...