Stefano Fresi protagonista di C'è tempo, film diretto da Walter Veltroni

Autore: Tanina Cordaro ,

La politica sembra non interessare più Walter Veltroni. Lo strumento scelto dall'ex sindaco di Roma, per continuare a partecipare alla vita collettiva del nostro Paese è quello del cinema. Così, dopo sei documentari, Veltroni realizza il suo primo film, C’è tempo, in arrivo al cinema dal 7 marzo.

Nel titolo, che richiama alla mente la canzone di Ivano Fossati (una delle preferite del regista), c’è il succo della storia del film, lo sguardo poetico che un bambino può avere sul mondo di oggi.

Advertisement

La storia è quella di Stefano (Stefano Fresi), quarantenne precario e immaturo che, in un paesino del Piemonte, fa un lavoro piuttosto assurdo: l'osservatore di arcobaleni.

Advertisement

Alla morte del padre, che non ha mai conosciuto, scopre di avere un fratellastro tredicenne, Giovanni (Giovanni Fuoco), un adolescente che, a differenza di Stefano, vive la vita con un forte senso pratico. Senza alcuna intenzione di prendersene cura, Stefano parte per Roma, accetta la tutela solo per ricevere in cambio i 100mila euro di lascito e decide di lasciare il ragazzino in un istituto.

I due intraprenderanno così un viaggio on the road verso la Francia, che li costringerà a trascorrere del tempo insieme, tempo che favorirà il nascere di una complicità fraterna.

Con C’è tempo Veltroni racconta l’Italia, le sue contraddizioni e differenze, attraverso lo sguardo intenso dell’infanzia e affronta anche un tema a lui molto caro, quello del senso di perdita per la morte di un padre (Veltroni è rimasto orfano a un anno).

Nel cast, oltre a Giovanni Fuoco e Stefano Fresi, la cantante Simona Molinari, Silvia Gallerano Max Tortora. Nel film c'è anche la stella del cinema francese Jean-Pierre Léaud, l'indimenticabile Antoine Doinel de I 400 colpi, primo film di François Truffaut e manifesto della Nouvelle Vague, che quest'anno celebra i suoi 60 anni. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

The Boys 4: grossa reunion di Supernatural in vista

Eric Kripke ha fatto due nomi di due attori molto amati dai fan di Supernatural ma non solo: Jeffrey Dean Morgan e Jared Padalecki.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
The Boys 4: grossa reunion di Supernatural in vista

La terza stagione di The Boys è giunta al suo sesto attesissimo episodio dal titolo "Eroegasmo" e si avvia verso una gloriosa conclusione, dato che al momento è una delle serie preferite dai fan.

La quarta stagione è già stata annunciata ufficialmente da Prime Video e dallo stesso creatore Eric Kripke, che ha svelato anche i nomi di due importanti attori, che potrebbero entrare a far parte del cast dei nuovi episodi.

Sto cercando altri articoli per te...