Stiletto di Branch, il serpente con un'arma nascosta

Autore: Giovanni Rispo ,
Copertina di Stiletto di Branch, il serpente con un'arma nascosta

Si chiama Atractaspis Branchi, vive in Africa, tra la zona ovest della Liberia e quella sud della Guinea, è in grado di saltare distanze pari alla sua lunghezza e può mordere senza aprire bocca. Sono queste le caratteristiche di una nuova specie di serpente scoperta da un team di ricercatori tedeschi durante una spedizione nelle zone forestali della Guinea.

L’Atractapis Branchi - noto anche come Stiletto di Branch - è un serpente molto pericoloso poiché è in grado di attaccare con una zanna che fuoriesce dal lato della sua bocca, rendendo vana ogni tecnica di presa utilizzata per tutte le altre specie di serpenti.

Advertisement

Lo Stiletto di Branch non è in grado di indurre alla morte l’uomo, ma il suo veleno è comunque molto potente, in quanto in grado di provocare gravi necrosi ai tessuti con conseguenze tali da indurre cancrena e perdita di arti o dita.

Advertisement

La scoperta è avvenuta a opera di un team di ricercatori del Museo Nazionale di Storia Naturale di Berlino guidati da Mark-Oliver Roedel. Il gruppo di ricercatori si è imbattuto in tre esemplari e ha rivelato al mondo la scoperta pubblicando un paper sulla rivista Zoosystematics and Evolution.

L’Atractaspis Branchi, sebbene non mortale, rimane comunque pericoloso sia per la sua inedita capacità di attaccare senza aprire bocca e sia per le sue eccezionali qualità di salto che permettono al rettile di coprire distanze lunghe quanto il suo corpo.

Il suo nome è stato scelto per onorare la memoria di William Roy Branch, erpetologo africano di fama mondiale, considerato massima autorità in materia e scomparso lo scorso ottobre a seguito di una malattia.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

Guardiani della Galassia Holiday Special uscito oggi 25 novembre su Disney+ ha uno strano record, è il primo film dell'MCU a avere questa caratteristica.
Autore: Gianluca Ceccato ,
Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

James Gunn che è il regista di due film importantissimi del Marvel Cinematic Universe ( Guardiani della Galassia vol. 1 e vol. 2) ha rivelato, tramite un'intervista per Variety, la particolarità del suo nuovo progetto dell'MCU ossia lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia. 

Il regista ha confermato che lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia non ha un villain e quindi batte uno strano record (è il primo film dell'MCU a non avere un cattivo). Lo speciale rappresenta un progetto in completa contrapposizione con i film supereroistici odierni che vedono la figura del cattivo come perno centrale della pellicola.

Sto cercando altri articoli per te...