Stranger Things 4: il video dietro le quinte con il cast della nuova stagione

Autore: Andrea Guerriero ,
Netflix
2' 35''
Copertina di Stranger Things 4: il video dietro le quinte con il cast della nuova stagione

Nata nel 2016, #Stranger Things ha avuto la capacità non solo di imporsi in pochissimi anni come una serie cult moderna, ma anche di farci innamorare dei suoi straordinari interpreti.

Un amore che il pubblico ha dimostrato a volte in modo esagerato - e punibile dalla legge -, ma anche e soprattutto mobilitandosi in massa sui social dopo il finale della terza stagione, che pareva segnare per sempre il destino di Jim Hopper, lo sceriffo interpretato da David Harbour fin dal primissimo episodio.

Advertisement

Fortunatamente però, il primo trailer della Stagione 4 ha saputo risollevare gli animi dei fan, andando a confermare che il protettore di Hawkins è effettivamente riuscito a sopravvivere all'esplosione del macchinario apri-portale verso il Sottosopra all'interno del laboratorio costruito nel sottosuolo del centro commerciale Starcourt. Potremo allora riabbracciare Hopper nei nuovi episodi, in uscita su Netflix tra la fine del 2020 e la prima metà del 2021

Tra teorie più o meno credibili dei fan su come abbia fatto a cavarsela, già oggi possiamo poi rivedere il suo rassicurante faccione in un nuovo video di Stranger Things 4 rilasciato dalla "grande N" - lo trovate in testata.

Stranger Things Stranger Things La scomparsa di un ragazzino in una cittadina porta alla luce un mistero in cui si mescolano esperimenti segreti, spaventose forze soprannaturali e una strana bambina. Apri scheda

Stranger Things 4: produzione al via, tutto il cast

La telecamera è manovrata da Finn Wolfhard (il Mike della serie) ed entra proprio nel "cuore" della produzione, catturando la prima lettura corale del copione. Il filmato è realizzato come una clip analogica in pieno stile anni '80 e '90, come si addice allo show creato dai fratelli Duffer, ed è preziosissimo per quanti sono alla ricerca di conferme tra i nomi che compongono il cast.

Advertisement

David Harbour, per primo, appare molto dimagrito rispetto al passato e con i capelli rasati per esigenze di copione, con il suo personaggio prigioniero in quello che sembra un campo di lavoro tra le nevi della Kamchatka, a migliaia di chilometri da casa. Non mancano Winona Ryder (Joyce) e i ragazzini vera anima della serie sci-fi di Netflix, ovvero Millie Bobby Brown (Undici), Gaten Matarazzo (Dustin), Caleb McLaughlin (Lucas), Noah Schnapp (Will), Sadie Sink (Max), Natalia Dyer (Nancy), Charlie Heaton (Jonathan) e Joe Keery (Steve). 

Netflix
Jim Hopper torna nella quarta stagione di Stranger Things
David Harbour nel cast di Stranger Things 4

Ritornano poi Maya Hawke, che riprende l'apprezzatissimo ruolo di Robin, Brett Gelman in quello di Murray Baumann, decisivo nel finale della terza stagione, e la piccola Priah Ferguson nei panni dell'amatissima Erica Sinclair, promossa a volto regolare nella quarta.

Advertisement

Netflix
Gaten Matarazzo (Dustin) in Stranger things 4
Gaten Matarazzo (Dustin)

Netflix
Lucas e Max nella Stagione 4 di Stranger Things
Caleb McLaughlin (Lucas) e Sadie Sink (Max)

I brevissimi frame del video con cui Netflix annuncia il via alla produzione di Stranger Things 4 mostrano quindi in modo evidente l'emozione provata dal giovanissimo cast alla prima lettura del copione collettiva, per altro in presenza di Matt e Ross Duffer, showrunner, registi e sceneggiatori dello show.

Netflix
Brett Gelman è ancora Murray in Stranger Things 4
Brett Gelman riprende il ruolo di Murray Baumann

Voi potete sentirvi scorrere nelle vene la stessa eccitazione in vista dell'uscita delle dieci nuove puntate?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Sadie Sink ha quasi perso il ruolo di Max in Stranger Things

Scopri quali difficoltà ha affrontato Sadie Sink nel suo provino per interpretare Max in Stranger Things - e come le ha superate brillantemente.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Sadie Sink ha quasi perso il ruolo di Max in Stranger Things

Nella vita di un'attrice ci sono momenti chiave che definiscono un'intera carriera e, a volte, segnano una svolta nel proprio destino. Ne sa qualcosa Sadie Sink, l'interprete della vivace Max in Stranger Things, oggi ventenne. Nella sua intervista per Fashion Magazine, Sink racconta del suo provino per entrare nella seconda stagione della serie quando ancora era poco più di una bambina e di come abbia cercato di superare le difficoltà per ottenere la parte.

L'attrice ha parlato del suo incontro con i direttori del casting dello show Netflix, che si sono detti preoccupati che fosse troppo grande per la parte. In realtà la differenza d'età era di appena un anno: Sadie Sink aveva quattordici anni al momento dell'audizione, mentre secondo il copione il personaggio di Max era una ragazza tredicenne. Evidentemente però per la produzione la differenza si notava, tanto da destare vere perplessità sulla resa nella serie.

Sto cercando altri articoli per te...