Stranger Things 5 arriverà presto e con episodi più brevi

Autore: Elisa Giudici ,
News
2' 29''
Copertina di Stranger Things 5 arriverà presto e con episodi più brevi

Stranger Things 5 arriverà il prima possibile e il merito è - anche - del lockdown. I fratelli Matt e Ross Duffer hanno già stabilito la tabella di marcia per fare in modo di centrare l'uscita per ora programmata nel 2024 (anche se non sappiamo il mese). A differenza delle lunghe pause tra le precedenti stagioni, stavolta la produzione procederà molto spedita: ecco come e perché. 

In un'intervista a Collider, i fratelli Duffer hanno spiegato di aver già tracciato un calendario della loro attività. Mentre noi ci riprendiamo dal finale di Stranger Things da loro pianificato (a parte le scene improvvisate dagli interpreti), a luglio il duo creatore dello show si prenderà una bella vacanza per ricaricare dopo le fatiche di questi mesi. 

Advertisement

Stranger Things Stranger Things La scomparsa di un ragazzino in una cittadina porta alla luce un mistero in cui si mescolano esperimenti segreti, spaventose forze soprannaturali e una strana bambina. Apri scheda

Ad agosto però ricominceranno subito a lavorare, quando la writers room (letteralmente: la stanza degli sceneggiatori, il team che scrive i copioni a supporto dei creatori principali) si ritroverà per mettersi immediatamente al lavoro:

Ci prenderemo una piccola vacanza a luglio e poi torneremo. Ci ritroveremo con il team, di sceneggiatori già nella prima settimana di agosto. 

Ad aiutare una veloce produzione della serie c'è anche il fatto che, considerando la complessità della trama, buona parte della storia è già stata delineata fino alla sua conclusione, almeno a grandi linee. Il lockdown ha permesso al team che sviluppa Stranger Things di pianificare con largo anticipo la storia, per la prima volta da quando la serie è arrivata su Netflix.

Advertisement

I Duffer infatti hanno spiegato che la stagione quattro e la cinque sono state pianificate come un un'unico blocco: questo perché il team creativo dietro la serie ha già pianificato il finale della serie. A rallentare la quarta stagione è stato il Covid più che il lavoro degli sceneggiatori, che però ha dato loro un'inaspettata finestra di tempo per pianificare tutto

[Per la quarta stagione] avevamo tutti i copioni pronti prima d'iniziare a girare, in modo da avere una panoramica completa sul suo svolgimento. Abbiamo anche delineato tutta la stagione cinque. [...] Abbiamo avuto quattro o cinque mesi di pausa forzata per farlo. Di solito non abbiamo tanto tempo. In genere sembra sempre che un treno stia arrivando e Ross, io e gli altri sceneggiatori sistemiamo all'ultimo i binari mentre passa. [...] Per la prima volta invece abbiamo una visione globale, anche sulla stagione 5.

Netflix
Stranger Things 4 - Max e Lucas

Il fatto che la stagione quattro e cinque siano state pianificate globalmente significa anche che gli episodi a venire saranno più brevi. I Duffer hanno spiegato che avendo cambiato location e introdotto nuovi personaggi, la quarta stagione aveva bisogno di raccontare molte cose prima d'entrare nel vivo dell'azione. Nella quinta stagione invece si partirà spediti. 

L'unica eccezione potrebbe essere il finale della serie. Per l'ultima puntata della quinta stagione i Duffer vorrebbero un'altro episodio da due ore e mezza: lo hanno confidato a Deadline

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Stranger Things 5 non introdurrà nuovi personaggi?

I fratelli Duffer hanno parlato della possibilità di introdurre nuovi personaggi nella quinta stagione di Stranger Things.
Autore: Marco Manvati ,
Stranger Things 5 non introdurrà nuovi personaggi?

Stranger Things è ormai entrato nell'immaginario comune, grazie principalmente al suo cast di personaggi primari, che hanno resto questa serie targata Netflix la più amata tra i ragazzi/e e non.

Durante queste quattro stagioni i fratelli Duffer (creatori della serie) ci hanno fatto appassionare alle avventure di Undi, Mike, Lucas, Will e Dustin, ma hanno anche fatto un ottimo lavoro per quanto riguarda i personaggi secondari che sono stati introdotti nel corso di questi anni. Max è infatti diventata un personaggio molto importante per le trama già dalla seconda stagione, quando è stata inserita insieme a suo fratello Billy. Oppure la recente aggiunta Eddie, che ha subito fatto breccia nei cuori delle persone.

E questo personaggio non è piaciuto solo alla gente comune, visto che le sue doti di chitarrista nella serie non sono passate inosservate nemmeno per i Metallica (che hanno prestato la loro Master of Puppets per il finale di stagione, anche se inizialmente non era previsto), che sono finalmente riusciti ad incontrare dal vivo Joseph Quinn, l'attore che ha appunto dato il suo volto al personaggio di Eddie Munson.

Ma i fratelli Matt e Ross Duffer, in un'intervista per IndieWire, hanno rivelato che per la quinta e ultima stagione (attualmente in fase di scrittura) non verranno introdotti nuovi personaggi secondari:

Quando introduciamo nuovi personaggi, ci assicuriamo che siano parte integrante della narrativa. Quindi qualcosa come fatto per Eddie in questa stagione, abbiamo pensato 'Bene, abbiamo bisogno di un personaggio qui per questa storyline che possa funzionare, e dare quella spinta che serve'. Ma ogni volta che lo facciamo siamo nervosi, perché pensiamo 'abbiamo un gran cast di personaggi e attori qui, e ogni momento che investiamo su un nuovo personaggio, lo stiamo portando via ad uno degli altri attori'. Quindi siamo solo molto, molto attenti a chi introduciamo.

La quinta stagione di Stranger Things sarà quindi probabilmente un vero e proprio ritorno alle origini, con una storia che si concentrerà sui personaggi principali della serie e Hawkins come unica location dove ambientare l'ultima avventura della compagnia. Inoltre, se vi state domandando se anche quest'ultimo appuntamento con Undi & Co. verrà diviso in due parti come la quarta stagione, i fratelli Duffer hanno già risposto a questa domanda.

Sto cercando altri articoli per te...