Su Disney+ arriva la funzione GroupWatch: visione in sincro con sette partecipanti

Autore: Pasquale Oliva ,
Copertina di Su Disney+ arriva la funzione GroupWatch: visione in sincro con sette partecipanti

L'inverno è alle porte (state pensando all'iconico motto degli Stark, vero?) e purtroppo la pandemia di Coronavirus continua a imperversare. Le nostre abitudini sono radicalmente cambiate negli ultimi mesi, mai come oggi si passa molto più tempo tra le quattro mura di casa e di conseguenza è incrementato anche il quantitativo di ore trascorso a guardare film, serie TV e documentari sulle piattaforme di streaming. Tra queste anche l'ultima arrivata Disney+, che si arricchisce ora di una nuova funzionalità.

Con un comunicato stampa The Walt Disney Company ha annunciato lo strumento GroupWatch, attualmente già attivo Canada, Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti d'America. Questo, come suggerito dal nome, consente ad amici e parenti di guardare insieme qualsiasi titolo del catalogo di Disney+, anche se distanti.

Advertisement

Il co-viewing supporta fino ad un massimo di sette partecipanti (tutti con un abbonamento Disney+ attivo, sia chiaro) e non prevede restrizioni legate alle tipologie dei dispositivi. Questa esperienza di visione sincronizzata è infatti estesa a praticamente tutti i device su cui è possibile utilizzare Disney+, quindi browser web, smartphone, tablet, console, smart TV, smart box e smart stick. L'invito (un link da convidere), tuttavia, può essere generato solo da smartphone/tablet e browser web.

Vantaggioso a prescindere dalla crisi sanitaria (pensate ad esempio a chi va via per studio o lavoro), Jerrell B Jimerson - SVP Product Management di Disney+ - ha presentato la funzione GroupWatch sottolineando proprio la sua utilità in questo difficile momento:

Lo storytelling prende vita quando puoi condividerlo e godertelo con altre persone, e in un periodo come questo in cui molti sono lontani da amici e familiari, GroupWatch offre un modo per stare insieme virtualmente e in modo sicuro guardando Disney+ con le persone che ti stanno a cuore, comodamente dal tuo soggiorno.

Come si usa GroupWatch

Gli abbonati Disney+ possono avviare una visione sincronizzata con altre persone semplicemente premendo (o cliccando) sulla nuova icona integrata nelle schede di tutti i contenuti disponibili sul servizio di streaming.

Advertisement
The Walt Disney Company
L'icona della funzione GroupWatch nella scheda di The Mandalorian su Disney+

Per invitare un massimo di altri sei partecipanti, basta condividere con loro un link appositamente creato dalla piattaforma. Tutti possono gestire la riproduzione del film o dell'episodio della serie TV (mettere in pausa, recuperare una scena, andare avanti) e commentare ciò che si sta guardando con sei emoji.

The Walt Disney Company
Screen dall'app Disney+ che mostrano i passaggi della funzione GroupWatch

The Walt Disney Company
Le emoji integrate nella funzione GroupWatch di Disney+

Al momento, manca all'appello una chat testuale la cui interfaccia - immaginiamo - avrebbe potuto creare qualche problema in termini di spazio sui display più piccoli.

Advertisement

La funzione GroupWatch di Disney+ sarà disponibile anche nei mercati europei in autunno. Oltre ai più diffusi browser web (Chrome, Firefox ecc.), la piattaforma di streaming di The Walt Disney Company è disponibile per iOS, iPadOS, Android, Fire OS, PlayStation 4, Xbox One e smart TV compatibili.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...