Suburra: cast e personaggi del film di Stefano Sollima

Autore: Simona Vitale ,
Netflix
4' 7''
Copertina di Suburra: cast e personaggi del film di Stefano Sollima

Ispirato all'omonimo romanzo di Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo, Suburra è un film italiano scritto da Stefano Rulli e Sandro Petraglia e diretto da Stefano Sollima.

La pellicola, come il romanzo, prende il nome dall'antico quartiere dell'antica Roma, una zona malfamata ritenuta particolarmente pericolosa in quanto rifugio di prostitute, ladri e criminali di ogni sorta. Qui uomini del potere politico e uomini di malaffare si incontravano per stipulare ogni genere di accordo.

Advertisement

Suburra, che si svolge nell'arco di temporale di soli sette giorni, vede il litorale romano di Ostia oggetto di una grossa speculazione edilizia che lo sta trasformando pian piano in una piccola Las Vegas. Filippo Malgradi, politico corrotto e fortemente legato alla Malavita, ha un importante ruolo nella faccenda, in quanto il suo appoggio è fondamentale per la conclusione dell'affare. Se la politica non basta, occorre però anche l'intervento della Mafia, rappresentata a Roma da Numero 8, a capo di una famiglia molto potente che gestisce tutto il territorio. Non solo. Occorre anche l'appoggio della criminalità romana, rappresentata da Samurai, ultimo dei componenti della Banda della Magliana.

Tutto sembra andare per il verso giusto, fino a quando nella faccenda non intervengono alcuni personaggi che vivono ai margini del potere: Sebastiano, un PR con ben pochi scrupoli; Sabrina, di professione escort; Viola, tossicodipendente e fidanzata di Numero 8; e Manfredi, a capo di una potente famiglia di zingari. In questo sfondo così ben delineato, non manca di fare la sua apparizione anche il potere religioso, con il Papa tormentato dai dubbi e che ha intenzione di "dare le proprie dimissioni".

Ecco gli attori principali, e i relativi personaggi, che hanno contribuito al successo della pellicola, dalla quale è stata anche tratta una serie TV di successo andata in onda su Netflix e che ha visto come protagonisti alcuni degli attori che hanno partecipato al film di Sollima:

Pierfrancesco Favino/Onorevole Filippo Malgradi

01 Distribution

Pierfrancesco Favino
Pierfrancesco Favino è l'onorevole Malgrdi di Suburra

Pierfrancesco Favino interpreta l'onorevole Filippo Malgradi, un parlamentare corrotto invischiato nella Malavita attraverso Samurai, suo vecchio amico e compagno di militanza politica in quelli che furono anni di piombo. A parte la gestione della faccenda edilizia relativa al litorale di Ostia, Malgradi si trova nei guai quando una notte di sesso e droga con due prostitute si trasforma in tragedia: una delle due ragazze, tra l'altro minorenne, muore per overdose.

Claudio Amendola/Samurai

01 Distribution

Suburra, Claudio Amendola
Claudio Amendola è Samurai in Suburra

Claudio Amendola è Samurai, uno dei boss criminali più leggendari di Roma. Samurai è l'ultimo superstite della Banda della Magliana e "lavora" come garante dei rapporti tra la piccola malavita di Roma le famiglie mafiose del Sud Italia e il mondo politico.

Advertisement

Alessandro Borghi/Aureliano Adami, ovvero "Numero 8"

01 Distribution

Alessandro Borghi
Alessandro Borghi è Numero 8 in Suburra

Alessandro Borghi interpreta Aureliano Adami, figlio di Tullio Adami, e potente, quanto irascibile e istintivo, boss criminale della zona di Ostia. Aureliano è conosciuto anche come "Numero 8" ed è fidanzato con Viola, una bella ragazza tossicodipendente interpretata da Greta Scarano.

Advertisement

Elio Germano/Sebastiano

01 Distribution

Elio Germano
Elio Germano è Sebastiano in Suburra

Sebastiano è un timido, quanto nervoso, organizzatore di eventi che vediamo incontrare suo padre, suicida pochi minuti dopo l'incontro con suo figlio. Sebastiano erediterà tutti i debiti di suo padre e sarà costretto a cedere la sua casa, la sua auto e la villa lussuosa dove organizza gli eventi della società per cui lavora, intrattenendo loschi affari con Manfredi, a capo di una potente famiglia di zingari.

Greta Scarano/Viola

01 Distribution

Greta Scarano
Greta Scarano è Viola, la fidanzata di Numero 8

Viola è una ragazza tossicodipendente da eroina e da crack, ma è anche la fidanzata di Aureliano Adami, alias "Numero 8".

Advertisement

Giulia Elettra Gorietti/Sabrina

01 Distribution

Giulia Elettra Gorietti
Giulia Elettra Gorietti è Sabrina in Suburra

Sabrina è una giovane escort che intrattiene spesso rapporti con Filippo Malgradi. Non solo, è anche molto amica di Sebastiano, essendo una frequentatrice del suo locale. Le loro vite, e guai, inevitabilmente finiranno con l'intrecciarsi.

Adamo Dionisi/Manfredi Anacleti

01 Distribution

Adamo Dionisi
Adamo Dionisi è Manfredi in Suburra

Manfredi è il capo della famiglia di zingari degli Anacleti, nonché fratello di Spadino, che minaccia Sebastiano di saldare tutti i debiti che suo padre aveva contratto con lui, esigendo l'immediata restituzione di quanto l'uomo gli doveva.

Giacomo Ferrara/Spadino

01 Distribution

Giacomo Ferrara
Giacomo Ferrara è Spadino in Suburra

Spadino è il fratello minore di Manfredi ed è amico di Sabrina, che a lui si rivolge per risolvere la questione del cadavere della sua amica escort minorenne, morta dopo essere stata a letto con Malgradi. Perderà la vita per mano di uno degli altri protagonisti del film.

Nazzareno Bomba/Bacarozzo

01 Distribution

Nazzareno Bomba è Bacarozzo
Nazzareno Bomba è Bacarozzo in Suburra

Bacarozzo è un criminale appena uscito di prigione che vorrebbe tornare a fare affari con il suo vecchio amico Samurai, che gli nega tale possibilità. Il suo destino sarà tragico proprio a causa dello stesso Samurai.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I consigli di Netflix sulle serie e i film da guardare per la Festa della mamma

Dalle madri completamente diverse di Baby alla "ammazza-divertimento" di Jennifer Garner in Yes Day, ecco 16 serie e film con mamme straordinarie protagoniste per festeggiare al meglio la seconda domenica di maggio.
Autore: Alessandro Zoppo ,
I consigli di Netflix sulle serie e i film da guardare per la Festa della mamma

La Festa della mamma è alle porte e regalarsi il film giusto o una serie azzeccata vicine o a distanza, sul divano o in poltrona, è un dono con cui non ci si sbaglia mai. La data da non dimenticare e da segnare in rosso sul calendario è la seconda domenica di maggio. Per l'occasione Netflix ricorda che di mamma ce n'è una sola e aiuta smemorati e indaffarati con una pratica lista di consigli: 16 titoli presenti nel catalogo per rendere la giornata (o magari l'intero fine settimana) davvero speciale.

Ce n'è per tutti i gusti: dalle mamme di Baby (la controversa Elsa di Galatea Ranzi e la problematica Simonetta di Isabella Ferrari) alla madre "ammazza-divertimento" di Jennifer Garner in #Yes Day (e pensare che alcune scene sono basate sulla vera vita dell'attrice), passando per la travolgente dottoressa Milburn, la tosta sessuologa di Gillian Anderson in #Sex Education.

Sto cercando altri articoli per te...