Superman & Lois, Jordan Elsass lascia la serie: chi sarà il nuovo Jonathan Kent?

Autore: Marco Manvati ,
News
1' 43''
Copertina di Superman & Lois, Jordan Elsass lascia la serie: chi sarà il nuovo Jonathan Kent?

Jordan Elsass non tornerà nei panni di Jonathan Kent nella terza stagione di Superman & Lois. L'annuncio è arrivato tramite una dichiarazione ufficiale da parte di Warner Bros.

L'attore, al momento della stesura di questa notizia, non ha ancora rilasciato commenti in merito la questione, ma grazie a quanto comunicato da Warner Bros. si sa che Elsass ha abbandonato la serie per motivi personali:

Advertisement
Jordan Elsass ha comunicato allo studio che non tornerà per la terza stagione di Superman & Lois per motivi personali. Il ruolo di Jonathan Kent verrà riassegnato.

Sebbene non siano state rilasciate ulteriori informazioni a riguardo, alcune fonti vicine alla produzione affermerebbero che l'abbandono non è dovuto a nessun problema con altri membri del cast o della troupe, bensì a probabili problemi mentali legati all'attore stesso. Se confermata, sarebbe una notizia alquanto ironica dato che recentemente anche l'attore Ezra Miller, che interpreta Flash nei film del DC Extended Universe (DCEU), ha chiesto aiuto perché soffre di problemi mentali.

Altre fonti riportano invece che l'abbandono sia dovuto alla posizione di Jordan Elsass contro i vaccini per il COVID-19. Per le riprese della seconda stagione l'attore aveva infatti ricevuto una deroga, caricando nel frattempo una storia su Instagram (poi prontamente cancellata) che appunto metteva in dubbio l'efficacia del vaccino. In ogni caso avremo notizie ufficiali a riguardo solo quando Elsass si sentirà pronto a parlarne.

Quello per il ruolo di Jonathan Kent in Superman & Lois sarà un recast piuttosto ostico per i dirigenti della compagnia americana, dato che si tratta di uno dei due figli di Clark Kent\Superman e Lois Lane, il quale stava avendo un ruolo sempre più centrale all'interno di queste due prime stagioni (nella prima era infatti l'unico figlio a non essere dotato degli stessi poteri del padre).

Superman & Lois è una delle poche serie dell'Arrowverse che sta resistendo alle varie cancellazioni che The CW ha effettuato durante quest'anno; ultima di queste è stata proprio l'amata serie The Flash, che si fermerà alla nona stagione.

Via Variety

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Ezra Miller senza freni: "Sono come Gesù"

Scopri le nuove inquietanti testimonianze sul comportamento di Ezra Miller negli ultimi mesi, riportato da fonti vicine all'attore.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Ezra Miller senza freni: "Sono come Gesù"

L'attore Ezra Miller si trova ancora al centro delle polemiche. Fonti vicine all'attore hanno dichiarato che negli ultimi mesi è stato impossibile comunicare con lui senza arrivare a litigare, e che Miller era solito riferirsi a sé stesso come Gesù o il diavolo. Ezra Miller ha ammesso di avere problemi di salute mentale in un comunicato ufficiale ad agosto 2022, scusandosi con tutte le persone che ha allarmato e messo in difficoltà con il suo comportamento.

Ezra Miller ha interpretato il ruolo del supereroe velocista Flash nel film Justice League, per poi lavorare allo stesso personaggio nel film The Flash, che dovrebbe uscire nelle sale statunitensi il 23 giugno 2023. Al momento non si sa ancora se i problemi personali di Miller possano mettere a rischio la pellicola in qualche modo.
Vanity Fair ha riportato di avere parlato con più di 12 persone vicine a Ezra Miller. Secondo queste persone protette dall'anonimato, i problemi psicologici del noto attore sarebbero accompagnati dall'uso di sostanze stupefacenti e dall'ossessione delle armi, che possiede in quantità cospicua. Una delle fonti ha dichiarato che Miller diceva che "Flash è quello che mette insieme il multiverso, proprio come Gesù".

Sto cercando altri articoli per te...