Teen Wolf 6 seconda parte: ci saranno molte morti, parola di Linden Ashby

Autore: Cristina Migliaccio ,
Copertina di Teen Wolf 6 seconda parte: ci saranno molte morti, parola di Linden Ashby

Teen Wolf tornerà con la seconda parte della sesta e ultima stagione che, a detta dell’attore Linden Ashby, sarà disastrosa ai livelli di Game of Thrones.

L’attore, che ha interpretato l’amato papà Stilinski per sei anni, in occasione dei Saturn Awards è stato intervistato da TVLine e si è lasciato sfuggire un dettaglio alquanto drastico riguardo la sesta stagione.

Advertisement

È una stagione davvero entusiasmante, e sì, molte persone effettivamente moriranno. È una stagione che parlerà di paura e intolleranza e di come le persone faranno fronte comune. Riguarderà molti temi attuali e credo che sarà fantastica.

Secondo lo sceriffo Stilinski, il numero dei morti a Beacon Hills aumenterà esponenzialmente questa stagione e quale migliore occasione, se non questa, per sfoderare un po’ di forza bruta?

Farò qualcosa che non ho avuto modo di fare per gran parte dell'intera stagione: forse potrò combattere un po'. Stilinski cercherà di evitare che le cose vadano fuori controllo e cercherà di tenere insieme le persone. Non sarà facile.

Cosa aspettarci dall’ultima stagione di Teen Wolf?

In occasione degli MTV Movie & TV Awards, è stato distribuito il primo teaser della stagione 6B in cui è stato possibile vedere un tipico scenario di Beacon Hills: Scott e il suo branco, composto da Lydia e Malia, si aggirano nei boschi alla ricerca di un assassino. Ma ben presto, da cacciatori i tre amici si trasformano in prede.

Scott realizza che non sono soli nel bosco, ma che ci sia qualcuno, o più di uno, intenzionato a ucciderli a suon di proiettili.

"È qualcosa di nuovo e antico al tempo stesso", aveva affermato lo showrunner Jeff Davis a TVLine. "Scott e i suoi amici soprannaturali tornano ad essere degli emarginati. Sono temuti e cacciati. Questa in realtà è una stagione all'insegna della paura. La nostra ispirazione va a H.P. Lovecraft, per cui vedrete parecchio dark horror. Preparatevi: ci saranno molte cose disgustose".

Al termine della stagione 6A, abbiamo salutato sia Scott che Stiles, entrambi pronti ad affrontare il mondo adulto. Stiles, in particolare, si terrà probabilmente lontano da Beacon Hills poiché iscritto al programma pre-FBI alla George Washington University.  Nonostante la distanza, Linden Ashby ha assicurato che i canali di comunicazione tra padre e figlio resteranno intatti.

Advertisement

Ci chiamiamo ogni giorno, ci scambiamo e-mail e messaggi, per cui va tutto bene.

Noah e Stiles Stilinski in Teen Wolf
La famiglia Stilinski: Noah e Stiles, padre e figlio

Infine, Linden Ashby ha ricordato l'ultimo giorno delle riprese, che è coinciso con il centesimo episodio di Teen Wolf, e ha affermato: "Ci sono state parecchie lacrime, in molti piangevano. Infondo questi sono i miei amici, la mia famiglia. Era davvero triste."

Advertisement

E mentre Teen Wolf è pronto a tornare per un ultimo appuntamento, noi non possiamo fare a meno di chiederci: chi saranno le vittime di questa stagione? Dovremo dire doppiamente addio a uno o più personaggi che abbiamo imparato ad amare in sei anni?

Restate sintonizzati per i prossimi aggiornamenti!

La seconda parte di #Teen Wolf 6 arriverà prossimamente su FOX 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Leggi per sapere che cosa ha replicato Robert Downey Jr. in merito alle dichiarazioni che Quentin Tarantino ha fatto sui titoli prodotti da Marvel Studios.
Autore: Francesca Musolino ,
Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Alcune dichiarazioni di Quentin Tarantino sui titoli prodotti da Marvel Studios hanno finito per alzare un polverone. Per questo motivo diversi attori che fanno parte del Marvel Cinematic Universe (MCU) si sono sentiti chiamati in causa e hanno voluto dire la loro in merito. 

Il primo che ha replicato a Tarantino è stato Simu Liu in qualità di protagonista del film Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Mentre in seguito anche Samuel L. Jackson che nell'MCU interpreta Nick Fury ha risposto alle parole pronunciate dal regista. Questa volta è il turno di Robert Downey Jr. attore che è conosciuto per il ruolo di Iron Man sempre all'interno dell'Universo Marvel.

Sto cercando altri articoli per te...