Terminator: Schwarzenegger e Linda Hamilton di nuovo insieme, è boom di like su Instagram

Autore: Emanuele Zambon ,
Copertina di Terminator: Schwarzenegger e Linda Hamilton di nuovo insieme, è boom di like su Instagram

"I'll be back". Una promessa è una promessa. Va mantenuta, non solo durante le feste natalizie. E Arnold Schwarzenegger, che è un uomo di parola, lo sa bene. Il suo T-800 disse nel lontano '91 che un giorno sarebbe tornato? Detto, fatto. Quello che allora non potevamo sapere è che lo avremmo rivisto in compagnia della ruvida Sarah Connor, la macho woman di Linda Hamilton.

I due protagonisti de Il giorno del giudizio, come è noto da tempo, saranno nel cast dell'atteso Terminator 6, sequel che ignorerà il filo logico/temporale dei capitoli precedenti per riallacciarsi direttamente al secondo film della serie girato ad inizio anni '90. Schwarzy, per l'occasione, ha condiviso un selfie su Instagram che ha mandato in visibilio i fan della saga sulle macchine ribelli. Nella foto, accanto all'ex Governatore della California, c'è proprio la Hamilton. Un reunion da urlo.

Advertisement

Advertisement

Schwarzenegger e Hamilton, il selfie è da urlo

"Tanti auguri di buon compleanno alla mia cara amica Linda Hamilton. Una delle mie co-star preferite, una vera dura e una persona meravigliosa. Sono davvero felice di lavorare di nuovo con lei". Questa è la didascalia che ha accompagnato il selfie di auguri di Schwarzenegger a Linda Hamilton. Lo scatto, però, non solo è stato in grado di scaldare i cuori dei sostenitori di Schwarzy e della combattente Sarah Connor. Ha permesso anche di constatare come apparirà il T-800 dell'ex Mr. Olympia nel film che sarà diretto da Tim Miller, già regista di Deadpool.

Il volto di Schwarzenegger, incorniciato da una barba canuta, appare tumefatto, ricoperto da diverse escoriazioni e cicatrici. Chi credeva che avremmo visto un Terminator in pensione, si sbagliava di grosso. È pronto persino a prelevare di galera, dal futuro, anche i leader politici di oggi. Il riferimento è ad una battuta scherzosa di Schwarzenegger pronunciata al South by Southwest Conference & Festivals ("Il T800 torna nel 2019 per far uscire Donald Trump di prigione!").

Il nuovo Terminator targato Skydance/Paramount vede in veste di produttore (e supervisore) James Cameron assieme a David Ellison. La pellicola uscirà nelle sale americane il 22 novembre 2019. Nel cast, assieme a Schwarzenegger e alla Hamilton, troveremo anche Mackenzie Davis, Gabriel Luna (il nuovo cyborg della saga, lo abbiamo già visto allenarsi con Schwarzy), Natalia Reyes e Diego Boneta.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Leggi per sapere che cosa ha replicato Robert Downey Jr. in merito alle dichiarazioni che Quentin Tarantino ha fatto sui titoli prodotti da Marvel Studios.
Autore: Francesca Musolino ,
Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Alcune dichiarazioni di Quentin Tarantino sui titoli prodotti da Marvel Studios hanno finito per alzare un polverone. Per questo motivo diversi attori che fanno parte del Marvel Cinematic Universe (MCU) si sono sentiti chiamati in causa e hanno voluto dire la loro in merito. 

Il primo che ha replicato a Tarantino è stato Simu Liu in qualità di protagonista del film Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Mentre in seguito anche Samuel L. Jackson che nell'MCU interpreta Nick Fury ha risposto alle parole pronunciate dal regista. Questa volta è il turno di Robert Downey Jr. attore che è conosciuto per il ruolo di Iron Man sempre all'interno dell'Universo Marvel.

Sto cercando altri articoli per te...