The Batman 2, marcia indietro di Warner?

Autore: Carrara Manfredi ,
News
1' 48''
Copertina di The Batman 2, marcia indietro di Warner?

Il sequel dell’apprezzato The Batman di Matt Reeves, è finito nel calderone dove vi sono i prossimi progetti DC dal futuro incerto. Il nuovo CEO DC David Zaslav vuole vederci chiaro e, dopo la recente cancellazione del film Batgirl, mette in discussione anche il nuovo film sul Cavaliere Oscuro. La nuova pellicola di Reeves, con Robert Pattinson nel ruolo di Bruce Wayne/Batman, per il momento non rappresenta uno dei progetti principali di Warner Bros. Discovery. Infatti Variety riporta che The Batman 2 non entrerà in produzione ancora per molto tempo. Il film sembra essere indicato come “in via di sviluppo” e non ha avuto il via libera ufficiale da Warner Bros. Discovery.

Tra questi progetti con la stessa dicitura vi sono Wonder Woman 3, il nuovo film di Superman, Zatanna, Static Shock e Black Canary.

Advertisement

L’arrivo di Zaslav sembra che abbia messo la compagnia statunitense nel caos, visto i recenti stravolgimenti e la poco chiarezza sui progetti futuri. I fan sono ansiosi di conoscere i nuovi annunci, ma allo stesso tempo sono preoccupati dalle decisioni che può prendere il nuovo CEO di Warner Bros. Il DC FanDome, che si svolgerà entro la fine dell’anno, potrebbe essere la manifestazione adatta per tranquillizzare il pubblico.

Reeves ha comunque espresso l'intenzione di realizzare The Batman 2 senza fretta. Quindi questa decisione da parte di WB non dovrebbe influire sullo sviluppo del film.

Advertisement

The Batman, uscito nei primi giorni di marzo del 2022, ha riscosso un ottimo successo mondiale incassando oltre 760 milioni di dollari. Dopo un mese, l’allora CEO della Warner Bros. Toby Emmerich, ha annunciato che si sarebbe fatto un sequel sempre diretto da Reeves.

la pubblicazione di una scena tagliata del film, che mostra un importante villain del supereroe, contribuisce ad alimentare l’attesa.

The Batman, oltre Robert Pattinson, nel cast presenta attori come Paul Dano, Colin Farrell, Jeffrey Wright, John Turturro, Andy Serkis e Zoë Kravitz.

È importante ricordare che il film The Batman non fa parte del DC Extended Universe, come il film sulla sua nemesi Joker e il suo sequel Joker: Folie à Deux in uscita nel 2024.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

The Batman 2 è salvo: il regista firma un mega contratto

Leggi quale mega contratto ha firmato Matt Reeves con Warner Bros. per espandere l'universo cinematografico di The Batman e non solo.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
The Batman 2 è salvo: il regista firma un mega contratto

Dopo il grande spavento per l'eventuale marcia indietro di Warner Bros. sul sequel di The Batman, i fan possono tirare un bel sospiro di sollievo dato che il regista Matt Reeves, e la sua casa di produzione 6th & Idaho, ha firmato un importante accordo con Warner Bros. per il futuro del franchise e ha ripreso la collaborazione con Warner Bros. Television.

Secondo quanto riportato da Deadline, l'accordo prevede che ogni lavoro di Reeves debba essere visionato, per una prelazione, da tutto il comparto produttivo di Warner Bros. come la sezione cinematografica, la sezione animazione, i progetti DC e New Line Cinema. Quindi Reeves ha avuto il via libera per The Batman 2 con Robert Pattinson confermato nel ruolo del Cavaliere Oscuro. Insieme a Reeves ci sarà anche il produttore, collaboratore di lunga data, Dylan Clark, che ha lavorato alla trilogia de Il Pianeta delle Scimmie di Reeves, decisamente molto apprezzata dal pubblico.

Sto cercando altri articoli per te...