The Batman: il Pinguino di Colin Farrell potrebbe essere uno dei buoni

Autore: Marcello Paolillo ,
Copertina di The Batman: il Pinguino di Colin Farrell potrebbe essere uno dei buoni

The Batman è il nuovo progetto cinematografico dedicato al Cavaliere Oscuro di Gotham, interpretato questa volta da Robert Pattinson (Tenet) e diretto da Matt Reeves.

Nonostante le riprese del film siano purtroppo state interrotte a causa dell'emergenza coronavirus, cosa questa che ha costretto anche a uno slittamento della data di uscita del film, continuano a emergere dettagli e informazioni sulla cosiddetta rogue gallery di avversari che l'Uomo Pipistrello si ritroverà a dover fronteggiare nel nuovo lungometraggio (via MovieWeb).

Advertisement

Oltre all'Enigmista interpretato da Paul Dano e alla Catwoman con il volto e le movenze di Zoë Kravitz, è atteso al varco anche il Pinguino di Colin Farrell, un personaggio che a quanto pare potrebbe regalare qualche sorpresa.

Secondo quanto riferito, l'Oswald Cobblepot in The Batman non sarà un villain in senso stretto, tanto che il suo ruolo all'interno del film potrebbe essere quello di "un buono". Farrell dovrebbe infatti interpretare "un personaggio di nome Os" - che è, appunto, l'abbreviazione di Oswald - un bravo ragazzo in corsa per diventare sindaco di Gotham, costretto a evitare in tutti i modi di essere assassinato.

Questo perché la storia del film dovrebbe svolgersi durante un periodo elettorale per Gotham, in cui i candidati vengono presi di mira da un misterioso omicida che lascia vari enigmi sul luogo del delitto (con molta probabilità si tratterà proprio dell'Edward Nigma di Dano, villain principale del film).

Ma non solo: sembra anche che Farrell subirà una vera e propria trasformazione fisica grazie al trucco prostetico necessario a ricreare le fattezze del Pinguino sul grande schermo, un personaggio che andrà a rimpiazzare quello di Harvey Dent (il futuro Due Facce, assente dal prossimo lungometraggio dedicato al Cavaliere Oscuro) e che vedrà quindi un arco evolutivo che potrebbe poi portarlo a diventare lo spietato boss della mala di Gotham che i fan hanno imparato a conoscere molto bene.

Advertisement

DC Comics
Una tavola tratta dall'opera a fumetti Batman: Il Lungo Halloween

Ancora una volta sembrano emergere impressionanti somiglianze tra la trama del film e quella di Batman: Il Lungo Halloween, l'opera a fumetti scritta da Jeph Loeb e disegnata da Tim Sale, pubblicata per la prima volta nel 1996 e ambientata durante il primo anno da supereroe di Bruce Wayne, com molta probabilità una delle fonti di ispirazione primarie per il film di Matt Reeves (ambientato però durante il secondo anno di attività del Cavaliere di Gotham).

A ciò andranno ad unirsi anche le tipiche atmosfere noir da detective story che renderanno The Batman un film sensibilmente diverso dai suoi predecessori, come ribadito nuovamente dal regista.

È un racconto di Batman decisamente noir, basato sul suo punto di vista. È una storia che verrà narrata alle sue spalle, spero che sarà davvero elettrizzante ed emotiva. È più Batman più orientato all'investigazione rispetto a quanto visto negli altri film. I fumetti ce lo hanno spiegato bene. Dovrebbe essere il più grande detective del mondo, e questo è un dettaglio che spesso è sfuggito agli altri film. Mi piacerebbe restituire la sensazione di una vera e propria indagine per rintracciare i criminali e cercare di risolvere un crimine, questo permetterà al personaggio di avere un arco narrativo che lo porti ad avere una vera e propria trasformazione.

Ricordiamo che il personaggio del Pinguino è stato interpretato in passato da Burgess Meredith nel 1966 nella celebre serie TV "camp" dedicata a Batman, da Danny DeVito nel 1992 in Batman: Il Ritorno (di Tim Burton) e infine dal 2014 al 2019 grazie all'interpretazione di Robin Lord Taylor nella serie TV Gotham.

Advertisement

The Batman The Batman Quando un killer prende di mira l’élite di Gotham con una serie di malvagi stratagemmi, una scia di indizi criptici spinge il più grande detective del mondo a indagare nei ... Apri scheda

The Batman, diretto da Matt Reeves, uscirà nei cinema americani il 1 ottobre 2021.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

The Rock ha la frase perfetta da dire agli omofobi

Leggi cosa ha detto The Rock a chi voleva sconsigliargli un ruolo particolare, l'attore risponde per le rime agli omofobi.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
The Rock ha la frase perfetta da dire agli omofobi

Jeffrey R. Epstein, editor della storica rivista Out Magazine, ha scritto una serie di tweet per celebrare il trentesimo anniversario della testata di cultura gay. Si è complimentato soprattutto con Dwayne "The Rock" Johnson, ex-wrestler e oggi celebre attore, definendolo "uno degli esseri umani più intelligenti e simpatici" che abbia intervistato.

The Rock ha poi ritwittato il post di Epstein, aggiungendo il suo commento. Potete leggerlo qui sotto:

Sto cercando altri articoli per te...