The Big Bang Theory: Kaley Cuoco guest star in Young Sheldon

Autore: Chiara Poli ,
News
2' 3''

Ha preso parte a uno degli ultimi episodi trasmessi negli USA di Young Sheldon, il prequel di #The Big Bang Theory incentrato sul personaggio di Jim Parsons da bambino.

Ma non tutti i fan se ne sono accorti subito, perché Kaley Cuoco - Penny nella sit-com che si è chiusa dopo 12 stagioni di successo - è stata una guest star... Vocale.

Advertisement

L'attrice ha infatti prestato la voce all'episodio Teenage Soup and a Little Ball of Fib (3x10), in cui il giovane Sheldon (Iain Armitage) si finge malato per restare a casa da scuola ed evitare, così, un temutissimo test di nuoto. Durante un incubo, in cui si ritrova in una piscina piena di germi, l'acqua infetta gli parla. E lo fa con la voce di Kaley Cuoco, che non compare nei credits dell'episodio.

Era la voce di Kaley quella dell'acqua della piscina. Avevo bisogno di qualcuno che la doppiasse. Sapevo che volevo fosse una voce femminile e sexy e ho detto: "Eh, bene! Kaley è perfetta per questo.

Lo ha raccontato Steve Molaro, co-creatore della serie insieme a Chuck Lorre.

Così, Molaro ha chiamato Kaley Cuoco per chiederle se fosse interessata a prestare la voce al bizzarro personaggio.

Le ho detto: Ehi, ho una domanda strana per te: Sheldon ha un incubo e deve andare in questa piscina, e parla con l'acqua della piscina. Vuoi essere la voce dell'acqua della piscina?. Lei ha riso appena e ha risposto: Assolutamente sì.

A quel punto hanno dovuto decidere se promuovere la sua partecipazione o farla passare sotto silenzio, come hanno scelto entrambi alla fine.

 A volte mi sento un po' strano per le cose troppo pubblicizzate. E per quanto fosse fantastico, non so se fosse il tipo di cose che appaiono nelle promozioni televisive. Anche Kaley voleva tenerlo nascosto, in modo che se voi l'aveste capito, sarebbe stato un Easter Egg per voi, quindi eravamo tutti sulla stessa linea.

Rinnovata per la quarta stagione negli USA, Young Sheldon vede la costante partecipazione di Jim Parsons, lo Sheldon adulto che tutti noi fan di The Big Bang Theory amiamo alla follia, e che nel sequel ci racconta, in veste di narratore, le sue avventure da bambino.

Parsons ha vinto, nel corso delle 12 stagioni di The Big Bang Theory, la bellezza di 4 Emmy Awards e 1 Golden Globe per la sua interpretazione di Sheldon Cooper. E ora, grazie al prequel, in qualche modo continua a tenere vivo uno dei personaggi più amati dal grande pubblico negli ultimi anni.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Tag correlati
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Halloween da ridere e serie TV: gli episodi a tema nelle sitcom da riguardare

Halloween spesso è sinonimo di paura e mostri, ma può anche essere divertente. Da Friends a Will & Grace, le sitcom hanno dedicato episodi a questo periodo dell'anno, facendoci ridere con costumi originali e feste organizzate dai protagonisti.
Autore: Elena Arrisico ,
Halloween da ridere e serie TV: gli episodi a tema nelle sitcom da riguardare

Non sempre Halloween va a braccetto con paura e terrore. Zucche, fantasmi, mostri, streghe, vampiri, zombie e chi più ne ha più ne metta attirano molte persone, ma la festività di origine celtica può anche essere divertente e decisamente spensierata.

Nel periodo che la anticipa, TV e cinema si danno alla pazza gioia tra film ed episodi a tema horror. Le storie del terrore, però, non sono per tutti e c’è chi ama festeggiare questo periodo dell’anno con costumi colorati, tra risate e divertimento.

Sto cercando altri articoli per te...