Roba da Nerd con The Big Bang Theory: quando Spider-Man salvò la relazione tra Amy e Sheldon

Autore: Giuseppe Benincasa ,

Nel primo episodio della sesta stagione della serie TV di #The Big Bang Theory, dal titolo La variabile dell'appuntamento, Sheldon e Amy hanno un appuntamento galante a cena per festeggiare il loro secondo anniversario insieme. Si recano in un ristorante alla moda e molto elegante, ma Sheldon invita anche Raj rovinando così la serata. Raj viene mandato a casa, risulterà il terzo incomodo tra Leonard e Penny e nemmeno in quel caso finirà bene per lui.

Adesso Amy è molto arrabbiata con Sheldon, lo vuole lasciare e gli chiede di dire qualcosa che provenga veramente dal suo cuore, oppure la coppia si scioglierà.

Advertisement

Sheldon recita queste parole:

Amy quando ti guardo negli occhi e tu mi restituisci lo sguardo, allora tutto quanto diventa non proprio normale perché mi sento più forte e più debole allo stesso tempo, mi sento eccitato e allo stesso tempo terrorizzato. La verità è che non so più che cosa provo, mi rendo solo conto di che tipo di uomo vorrei essere.

Dopo che Amy, scioccata da tanta dolcezza, reagisce dicendo che è bellissimo, Sheldon confessa senza troppi probelmi che si tratta del discorso del primo film di Spider-Man. 

Sony Pictures
Tobey Maguire è Peter Parker nel film Spider-Man del 2002
Peter Parker e M.J. parlano di Spider-Man

Il riferimento è al film Spider-Man di Sam Raimi del 2002, Peter Parker è interpretato da Tobey Maguire e M.J. (Mary Jane Watson) è interpretata da Kirsten Dunst.

Advertisement

Quando Zia May è ricoverata in ospedale, dopo l'attacco di Goblin, Peter Parker e M.J. si ritrovano a parlare di Spider-Man. Peter dice di conoscerlo e M.J. chiede se gli ha mai parlato di lei, Peter allora dice:

Lui mi ha chiesto che cosa pensavo di te. Gli ho detto 'Spider-Man la cosa più straordinaria di M.J. è quando tu la guardi negli occhi e lei ti restituisce lo sguardo, allora tutto quanto diventa non proprio normale perché ti senti più forte e più debole allo stesso tempo, ti senti eccitato e allo stesso tempo terrorizzato. La verità è che non sai più che cosa provi, ti rendi solo conto di che tipo di uomo vorresti essere. È come se tu avessi raggiunto l'irraggiungibile e non fossi ancora pronto'"

L'episodio di The Big Bang Theory in questione è andato in onda negli Stati Uniti nel settembre del 2012, 10 anni dopo l'uscita nelle sale americane di Spider-Man a maggio 2002. È corretto ipotizzare che si tratti di un omaggio di Chuck Lorre e degli sceneggiatori ai 10 anni di un film indimenticabile come Spider-Man.

In conclusione, Amy accetta lo stesso il discorso del suo innamorato pur di riconciliarsi. E voi, quante volte avete risolto la situazione citando uno dei vostri film o serie TV preferiti?

[QUIZ]

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...