The Boys 3 mette in scena la teoria "Ant-Man vs Thanos"

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di The Boys 3 mette in scena la teoria "Ant-Man vs Thanos"

Prime Video ha messo a disposizione dei fan i primi 3 episodi della terza stagione di The Boys (qui il calendario completo). Il primo, in particolare, è pressoché perfetto: divertente, ben ritmato e con una grande storia. In più, c'è una sequenza che (come altre) prende in giro il Marvel Cinematic Universe, richiamando alla mente una particolare teoria dei fan, che girava online ai tempi di Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame, quando il pubblico si chiedeva come i Vendicatori avrebbero potuto sconfiggere Thanos.

La teoria dei fan suggeriva che il supereroe Ant-Man, ossia colui che è in grado di rimpicciolirsi come una formica (ma anche meno) e ingrandirsi fino a essere un gigante, dovesse rimpicciolirsi a tal punto da entrare nel corpo di Thanos dal suo sedere, per poi ingigantirsi e farlo esplodere dall'interno.

Advertisement

La teoria generò ovviamente dei meme che fecero il giro del web, fino a raggiungere anche l'attore Paul Rudd, che veste i panni di Ant-Man nel Marvel Cinematic Universe. Rudd, intervistato al The Graham Norton Show, ha raccontato proprio quale era l'idea dei fan:

Advertisement

Ebbene, nel primo episodio di The Boys c'è un super che è in grado di rimpicciolirsi e ingrandirsi a piacimento come Ant-Man, anzi meglio perché non ha bisogno della tuta. Questo tizio si chiama Termite e durante un rapporto sessuale con un altro uomo, ha stimolato quest'ultimo rimpicciolendosi ed entrando nel suo pene. Uno starnuto però lo ha fatto ingrandire accidentalmente e, dall'interno, Termite ha fatto esplodere l'altro uomo.

Il creatore di The Boys è stato intervistato da EW.com per commentare proprio questa incredibile, folle e divertente scena.

Quando ti rendi conto che vuoi fare un piccolo personaggio di Ant-Man, devi fare in modo che Ant-Man corra su per il sedere di qualcuno e poi lo faccia saltare in aria. Ma poi ci siamo resi conto che avevamo già fatto esplodere qualcuno in questo modo (nella prima stagione). Ci sono però solo tanti orifizi in cui una persona può entrare. Quindi, per forza di cose, siamo arrivati all'uretra.

A giudicare dal risultato della scena di The Boys 3, la teoria dei fan su come mettere fine alla minaccia di Thanos in Avengers: Infinity War poteva davvero funzionare!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Perché l'attore di Patriota merita un fo****o Emmy

Antony Starr non verrà nomination quest'anno agli Emmy Awards, ma se lo meriterebbe come pochi. Ecco perché la sua performance è strepitosa.
Autore: Elisa Giudici ,
Perché l'attore di Patriota merita un fo****o Emmy

Anthony Starr non verrà sicuramente nomination agli Emmy Awards, i premi più importanti per quanti lavorano nella TV e nella serialità statunitense. Questo perché la terza stagione di The Boys è uscita troppo tardi per rientrare tra quelle votabili in questa tornata di Emmy, di cui verranno annunciati ufficialmente i candidati tra qualche ora. 

Certo l'anno prossimo Starr potrebbe venire ufficialmente nominato, ma 12 mesi sono lunghi e si sa: show di genere e irriverenti per toni e linguaggi con The Boys vengono spesso messi in ombra (snobbati?) da produzioni più convenzionali, talvolta tradizionali. 

Sto cercando altri articoli per te...