The Boys, anticipato il ritorno di un personaggio molto amato?

Autore: Giuseppe Benincasa ,
News
1' 40''
Copertina di The Boys, anticipato il ritorno di un personaggio molto amato?

Lo showrunner di The Boys Eric Kripke è stato molto nell'adattare una serie fumettistica molto particolare per il piccolo schermo. Si tratta chiaramente di un prodotto per adulti con scene di sesso, violenza a palate, sangue a fiumi e linguaggio volgare. Insomma tutto ciò che amano i fan del fumetto The Boys.

Proprio dal fumetto ha fatto il suo cameo un personaggio molto amato dai fan, che si chiama Jamie il criceto. Questo è apparso in un laboratorio in Russia, dove veniva tenuto prigioniero Soldier Boy (Soldatino). La sua scena è stata magnifica e ha riportato alla mente le divertenti pagine del fumetto scritto da Garth Ennis e disegnato da Darick Robertson. Ebbene, questo personaggio dovrebbe tornare nei prossimi episodi di The Boys - con molto probabilità nella quarta stagione - così come ha detto Eic Kripke:

Advertisement

Mi piacerebbe molto riavere questo criceto. Jamie proviene dai fumetti e quindi è stato un po' un cameo di un personaggio molto amato. E se riuscissi a trovare un modo per portare quel criceto dalla Russia agli Stati Uniti, mi piacerebbe riavere quel personaggio.

Nei fumetti Jamie è un criceto senza poteri che vive nella cavità anale di un super di nome Blarney Cock. Quando questo muore, Hughie prende con sé il criceto Jamie. Una delle cover del fumetto è anche dedicata a lui. Chissà se nella quarta stagione Jamie diventerà uno dei ragazzi di Billy Bitcher! Kripke ha anche detto che l'inserimento di Jamie nella serie è stata quasi una casualità, perché quando gli sceneggiatori stavano pensando cos'altro mettere nel laboratorio russo, gli si è "accesa una lampadina" che li ha portati a Jamie il criceto.

Advertisement

Nella quarta stagione in teoria, Kripke potrebbe tornare nel laboratorio russo con una serie di flashback utili a raccontare il passato di Soldatino e di come è stato usato come cavia da laboratorio.

Via TVLine

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Perché l'attore di Patriota merita un fo****o Emmy

Antony Starr non verrà nomination quest'anno agli Emmy Awards, ma se lo meriterebbe come pochi. Ecco perché la sua performance è strepitosa.
Autore: Elisa Giudici ,
Perché l'attore di Patriota merita un fo****o Emmy

Anthony Starr non verrà sicuramente nomination agli Emmy Awards, i premi più importanti per quanti lavorano nella TV e nella serialità statunitense. Questo perché la terza stagione di The Boys è uscita troppo tardi per rientrare tra quelle votabili in questa tornata di Emmy, di cui verranno annunciati ufficialmente i candidati tra qualche ora. 

Certo l'anno prossimo Starr potrebbe venire ufficialmente nominato, ma 12 mesi sono lunghi e si sa: show di genere e irriverenti per toni e linguaggi con The Boys vengono spesso messi in ombra (snobbati?) da produzioni più convenzionali, talvolta tradizionali. 

Sto cercando altri articoli per te...