The Conjuring: Per ordine del Diavolo arriva il 3 giugno: il trailer dell'horror di Michael Chaves

Autore: Simona Vitale ,
Copertina di The Conjuring: Per ordine del Diavolo arriva il 3 giugno: il trailer dell'horror di Michael Chaves

Warner Bros. ha diffuso online il trailer ufficiale italiano di The Conjuring: Per ordine del Diavolo, terzo film del franchise horror che racconta i veri casi affrontati dai demonologi Ed e Lorraine Warren.

Potete gustarvi il filmato in apertura dell'articolo.

Advertisement

The Conjuring: Per ordine del Diavolo è stato diretto da Michael Chaves (La Llorona - Le lacrime del male) ed è stato prodotto - fra gli altri - da James Wan, colui che ha ideato un franchise horror capace (tenendo conto anche degli spin-off) di incassare quasi due miliardi di dollari al box-office mondiale. Oltre ai primi due film di The Conjuring, ne fanno parte anche Annabelle, Annabelle 2 - Creation, The Nun - La vocazione del male, e Annabelle 3.

In questa nuova pellicola, gli investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warren verranno messi a dura prova da un caso che ha sconvolto tutta l'opinione pubblica degli Stati Uniti d'America e non solo. Un caso sensazionale che è arrivato persino nelle aule di un tribunale. Come si può vedere, infatti, dal trailer, nel film assisteremo al processo contro un giovane reo confesso di un omicidio che avrebbe commesso però sotto l'influenza di una possessione demoniaca.

The Conjuring - Per ordine del diavolo The Conjuring - Per ordine del diavolo "The Conjuring: Per ordine del Diavolo" sviscera una storia da brivido di terrore, omicidio e male ignoto che ha sconvolto anche gli investigatori del paranormale realmente vissuti Ed e Lorraine ... Apri scheda

Advertisement

La pellicola, che vede ancora una volta Patrick Wilson e Vera Farmiga nei panni della coppia di demonologi Ed e Lorraine Warren, è ispirata al reale processo ad Arne Cheyenne Johnson celebrato nel 981. Il giovane dichiarò di aver ucciso Alan Bono, suo padrone di casa. In questo caso - che ribadiamo è passato alla storia - l'avvocato sostenne la difesa del suo imputato basandosi su indiziarie prove di possessione demoniaca. Possessione che lo avrebbe indotto a compiere l'efferato delitto.

Prima della commissione dell'omicidio, Arne fu visitato - su richiesta di suo fratello minore - proprio dagli investigatori del paranormale Edward e Lorraine Warren, che effettivamente ne accertarono la possessione.

Warner Bros.
The Conjuring: Per ordine del Diavolo poster
Il poster ufficiale di The Conjuring: Per ordine del Diavolo

Del cast, oltre ai due citati attori principali, fanno parte anche Ruairi O’Connor (The Spanish Princess), Sarah Catherine Hook (Monsterland) e Julian Hilliard (Penny Dreadful: City of Angels). 

The Conjuring: Per ordine del Diavolo arriverà nei cinema italiani il 3 giugno 2021 (nella speranza che non sopraggiungano rinvii nella programmazione dovuti alla pandemia di Covid-19). 

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Annabelle ha un piccolo (ma cruciale) ruolo in The Conjuring – Per ordine del diavolo

Gli sceneggiatori di The Conjuring – Per ordine del diavolo hanno voluto inserire un divertente collegamento tra la terrorizzante bambola e il film: Annabelle si sarebbe dimostrata molto persuasiva in un passaggio chiave del film.
Autore: Elisa Giudici ,
Annabelle ha un piccolo (ma cruciale) ruolo in The Conjuring – Per ordine del diavolo

Annabelle è una presenza quasi fissa del franchise di The Conjuring: una bambola demoniaca dall'influsso così malevolo e potente che persino i coniugi Warren faticano a tenerla a bada. Alle volte però il suo aspetto sinistro può tornare molto utile, come dimostrato in The Conjuring – Per ordine del diavolo. 

Pur non apparendo direttamente, Annabelle viene citata da Lorraine Warren e finisce per giocare un ruolo molto importante per disegnare la difesa di Arne Johnson al processo che lo vede imputato (e reo confesso) per la morte del suo padrone di casa, brutalmente accoltellato nel 1981. La vicenda giudiziaria, realmente accaduta, viene romanzata nel film fino a inserire un cameo della bambola protagonista di uno spin-off di successo della saga principale, composto da tre film. 

Sto cercando altri articoli per te...