The Dead Don't Die: il trailer della zombie comedy con Bill Murray

Autore: Chiara Poli ,

[Update della Redazione] Il trailer di Dead Don't Die è ora disponibile anche in italiano. Lo trovate in copertina, mentre più in basso rimane il video in lingua originale inglese.

Il film, che apre il Festival di Cannes 2019, sarà disponibile nelle sale italiane da giovedì 13 giugno.

Advertisement

[Articolo originale] Prendete Jim Jarmusch - il geniale autore di Taxisti di notte, Daunbailò, Dead Man, Broken Flowers - e riunitelo con il suo caro Bill Murray, anche attore-icona della commedia zombie grazie a Benvenuti a Zombieland.

Aggiungete il premio Oscar Tilda Swinton (Gran Budapest Hotel), il talentuoso Adam Driver di Star Wars e Girls, la bravissima (e nominata all’Oscar) Chloë Sevigny di Big Love, il Danny Glover di Arma Letale e un attore che non ha bisogno di presentazioni: Steve Buscemi. 

Mescolate con il talento musicale di Tom Waits (Daunbailò), Selena Gomez (Spring Breakers - Una vacanza da sballo), Rosie Perez (Fearless - Senza paura) e Iggy Pop (Dead Man) e otterrete The Dead Don’t Die, la nuova attesissima zombie comedy in uscita nelle sale USA il prossimo 14 giugno.

Animal Kingdom

The Dead Don't Die: una scena dal film
The Dead Don't Die: Danny Glover, Bill Murray e Adam Driver

Il trailer - insieme al poster - rende omaggio ai film classici del genere, con un narratore che fa il verso al trailer originale de La notte dei morti viventi…

Salvo poi lasciare spazio alla spassosa calma dei tre poliziotti Cliff Robertson (Murray), e Ronald Peterson (Driver) e Sevigny di fronte a un’invasione di zombie nella loro cittadina, la tranquilla Centerville.

Advertisement

Ricchissimo di citazioni, già godibili fin da questo primo trailer (pensiamo per esempio al personaggio del benzinaio zombie de La terra dei morti viventi di Romero, riproposto qui in versione comedy da Danny Glover), e di personaggi destinati a diventare di culto - la Swinton interpreta un’impiegata delle pompe funebri che si diverte a truccare in modo “poco convenzionale” i cadaveri - il film fa il verso ai classici ma anche alla società contemporanea.

Animal Kingdom

Il poster ufficiale di The Dead Don't Die
The Dead Don't Die: il poster del film

Advertisement

Gli zombie che camminano fissando affascinati lo schermo illuminato degli smartphone sono una metafora fin troppo palese del modo in cui gli “zombie” di oggi si aggirano senza nemmeno guardare dove mettono i piedi.

Jarmusch come sempre scrive, dirige e sceglie i suoi attori - con un paio di eccezioni, anche in The Dead Don’t Die troveremo solo professionisti che hanno già lavorato con lui in passato - mentre la produzione per Animal Kingdom è firmata da Carter Logan (Solo gli amanti sopravvivono) e Joshua Astrachan (It Follows).

Divertimento assicurato per un film che gli amanti del genere troveranno irresistibile e che promette già da ora di entrare di diritto nell’olimpo delle migliori zombie comedy di tutti i tempi, insieme a Shaun of the Dead (La notte dei morti dementi in italiano) e il già citato Benvenuti a Zombieland.

Celebre per la sua genialità nel mescolare generi diversi e nel riscriverne i cliché - dalla commedia agli horror, dal western al dramma - Jim Jarmusch si mette alla prova con i non morti.

Restate sintonizzati per gli aggiornamenti sulla data italiana e tutti gli altri dettagli!

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Pretty Woman, il finale originale e 5 curiosità sul film

Hai appena visto o rivisto Pretty Woman? Ecco 5 curiosità poco note riguardanti il film e il finale alternativo della pellicola.
Autore: Giacinta Carnevale ,
Pretty Woman, il finale originale e 5 curiosità sul film

Ogni volta che passa in televisione è difficile resistere al fascino di un grande classico del cinema romantico (e comico) come Pretty Woman. 

Sono passati più di 30 anni da quando l'intramontabile classico con protagonisti  Richard Gere e Julia Roberts è arrivato nelle sale cinematografiche. Correva l'anno 1990 quando il film cult diretto da Garry Marshall  conquistava il pubblico con una delle storie d'amore più belle e romantiche del cinema statunitense.

Sto cercando altri articoli per te...