The Exorcist: non aprite quella porta. Dietro le quinte della Serie TV

Autore: Chiara Poli ,

La classica battaglia fra il Bene e il Male.

Così #Geena Davis, protagonista di #The Exorcist nei panni di #Angela Rance, definisce la serie di Jeremy Slater in arrivo in prima assoluta su FOX dal 31 ottobre.

Advertisement

Insieme agli altri interpreti della serie #Ben Daniels, che interpreta #Padre Marcus, #Alfonso Herrera (#Padre Tomas) e al creatore della serie Slater, ci racconta come l'atmosfera sia la stessa del film di William Friedkin e del romanzo di William Peter Blatty.

The Exorcist, infatti, nasce come un nuovo adattamento del romanzo, ma non può non tenere conto del grande successo e della grande influenza del film con Linda Blair e Max Von Sydow.

Un film che ha fatto la storia del cinema e che, proprio come questa nuova versione televisiva, aveva basato tutto sulla tensione, sul dramma umano vissuto dai protagonisti e sulla crisi di fede che rendeva loro la vita difficile.

Advertisement

Definito come un thriller psicologico, The Exorcist racconta la storia della famiglia Rance, che inizia a subire strane e spaventose manifestazioni nella sua casa di Chicago.

Angela chiede l'aiuto di Padre Tomas, il parroco della sua chiesa, e a sua volta Tomas dovrà rivolgersi all'esorcista, l'esperto Padre Marcus.

Ma non sarà facile individuare il demone che infesta casa Rance, né essere abbastanza forti da resistere alla fortissima emozione che scatena nell'animo di chiunque: il terrore.

Advertisement

[QUIZ]

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Il film nascosto di Tim Burton che forse non conosci [GUARDA]

Scopri qual è il film nascosto di Tim Burton di cui si parla poco ma che è stato molto importante per rendere il famoso autore quello che conosciamo ora.
Autore: Agnese Rodari ,
Il film nascosto di Tim Burton che forse non conosci [GUARDA]

Tim Burton è un regista, produttore e sceneggiatore che riesce a stregare il pubblico grazie a uno stile inconfondibile, che unisce fantasy e grottesco con un carattere sempre originale. Molti conoscono Burton grazie al cupo film Edward mani di forbice (di cui potete leggere il nostro articolo temi e significato di Edward mani di forbice) o al più recente La fabbrica di cioccolato, entrambi con la partecipazione dell’attore Johnny Depp.

Non tutti però sanno dell’esistenza di un mediometraggio di Burton molto particolare, che è stato trasmesso una sola volta per l'occasione di Halloween su Disney Channel americano, il 31 ottobre 1983, per poi sparire nel nulla. Il film in questione si intitola Hansel and Gretel, tratto dall’omonimo racconto dei celebri fratelli Grimm ma che presenta una rivisitazione in stile giapponese, dato il fascino che il Paese del Sol Levante esercitava su Burton all’epoca. Proprio dal Giappone Burton riprese la tecnica della stop motion (già usata per molti film su Godzilla). Questa consiste nell'usare oggetti inanimati che vengono mossi e fotografati ad ogni loro piccolo cambio di posizione, di modo che una volta unite le fotografie in sequenza, nel risultato finale sembrino muoversi in maniera autonoma.

Sto cercando altri articoli per te...